Frittura di calamari al lime

/5

PRESENTAZIONE

Frittura di calamari al lime

Dorata e croccante la frittura di calamari è un secondo piatto che piace a tutti. Oggi vogliamo stuzzicare i vostri palati con una variante dalle note fresche e allo stesso tempo esotiche, realizzata per noi dallo Chef Felice Lo Basso: la frittura di calamari al lime. Lo chef svela i segreti di un fritto asciutto e fragrante, come vuole la tradizione, insaporito con la scorza del lime che donerà un tocco molto aromatico.  Ad accompagnare questi deliziosi anelli di calamari c'è una salsa agrodolce dal gusto speziato che renderà ancora più accattivante questo piatto. Non vi resta che venire a scoprire tutti i segreti per una frittura ad opera d'arte!

INGREDIENTI

Calamari (da pulire) 500 g
Semola 100 g
Farina 00 100 g
Lime 1
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Olio di semi di arachide 2 l
per la salsa agrodolce
Aceto di mele 200 g
Miele 100 g
Vino bianco 100 g
Concentrato di pomodoro 1 cucchiaio
Salsa di soia 1 cucchiaio
Alloro 2 foglie
Bacche di ginepro q.b.
Chiodi di garofano q.b.
Preparazione

Come preparare la Frittura di calamari al lime

Per preparare la frittura di calamari al lime versate in un pentolino l'aceto di mele, il vino 1, il miele 2, la salsa di soia 3.

Aggiungete anche il concentrato di pomdooro 4, le bacche di ginepro, i chiodi di garofano 5 e le foglie di alloro 6.

Portate sul fuoco tutti gli ingredienti 7 e lasciartrridurre di un quarto il prodotto per circa un'ora. Filtrate la salsa ottenuta attraverso un colino 8 e tenete da parte 9.

Ora pulite i calamari: lavateli sotto l'acqua corrente 10, staccate la testa ed eviscerateli 11. Eliminate anche l'osso interno 12 e la pelle.

Tagliate i tentacoli 13 e staccate gli occhi 13. Una volta che i calamari saranno puliti 14, tagliate il corpo a striscioline 15.

 Lasciateli asciugateli in un canovaccio 16. In una ciotola mescolate farina e semola 17. Infarinate i calamari 18.

Man mano adagiateli su un vassoio 19, intanto scaldate l'olio per la frittura, immergete i calamari 20 e friggete il tempo necessario a dorarli 21.

Scolate su carta assorbente e salate 22, infine aromatizzate con lime grattugiato 23 e pepe nero. Servite i calamari al lime con la salsa agrodolce 24.

Conservazione

Consigliamo di consumare subito la frittura altrimenti perderà la sua fragranza.

Consiglio

La miscela di semola e farina renderà il fritto più croccante.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI3
  • Charlotte28
    martedì 03 maggio 2022
    Qual è la temperatura Dell olio?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 03 maggio 2022
    @Charlotte28: ciao! Ti consigliamo di scaldare l'olio a 170°!
  • MariaSimon91
    venerdì 22 aprile 2022
    una variante al forno si potrebbe fare?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 22 aprile 2022
    @MariaSimon91: ciao! ci dispiace, ma non avendo provato non possiamo darti indicazioni esatte. Sicuramente non otterresti lo stesso risultato! Comunque se preferisci provare lo stesso puoi ispirarti alla nostra ricetta "Anelli di calamari al forno"!

Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.