Frittura di totani in pastella

/5

PRESENTAZIONE

Frittura di totani in pastella

Volete scoprire tutti i segreti per una frittura di totani in pastella perfetta? Siete nel posto giusto! Oggi vi mostriamo come ottenere una frittura asciutta e leggera! Al posto dei classici calamari questa volta abbiamo utilizzato i totani e li abbiamo immersi in una pastella davvero speciale. Realizzata senza birra, ma con l'aggiunta di acqua frizzante e succo di limone. Ma ciò che renderà questa pastella così morbida è l'aggiunta dell'uovo, in particolare degli albumi montati a neve. Per ottenere una frittura asciutta è importantissimo prestare attenzione alla temperatura dell'olio, solo raggiungendo quella giusta, i vostri totani non ne assorbiranno e risulteranno leggerissimi! 

Preparate anche voi questa frittura di totani in pastella e immaginate di gustarli in un ristorantino in riva al mare!

Se siete amanti dei secondi di pesce, soprattutto se fritto, scoprite anche queste ricette: 

INGREDIENTI

Totani puliti 500 g
Farina 00 150 g
Uova 1
Acqua gassata 140 g
Limoni 1
Fiocchi di sale q.b.
Sale fino q.b.
per friggere
Olio di semi q.b.
Preparazione

Come preparare Frittura di totani in pastella

Per realizzare la frittura di totani in pastella per prima cosa è necessario spremere il limone 1. A questo punto rompete l'uovo e separate l'albume dal tuorlo in due ciotole diverse. Utilizzando le fruste elettriche 2, montate gli albumi a neve 3.

In un'altra ciotola versate la farina e aggiungete un pizzico di sale 4; filtrate all'interno il succo del limone 5 e aggiungete l'acqua frizzante 6

Aggiungete anche il tuorlo 7 e mescolate bene con una frusta 8. Quando avrete ottenuto un composto omogeneo aggiungete anche l'albume montato 9, mescolando delicatamente con una spatola 9.

Coprite con pellicola 10 e lasciate riposare in frigorifero per 20 minuti. Prendete i totani e tagliateli ad anelli, spessi circa 7 mm 11. Immergeteli nella pastella 12.

Mescolate bene per rivestire completamente gli anelli 13. Scaldate l'olio in un tegame capiente, fino ad una temperatura di 170°. Utilizzando una forchetta scolate i totani dall'eccesso di pastella e immergeteli nell'olio caldo 14. Cuocete per 2-3 minuti sino a che non saranno ben dorati, quindi scolateli dall'olio 15.

Trasferiteli su una gratella con sotto della carta assorbente 16. Trasferiteli in un piatto, aggiungete dei fiocchi di sale 17 e servite i vostri totani in pastella fritti 18.

Conservazione

Consigliamo di servire i totani al momento. 

Consiglio

Immergete dei bastoncini di verdure nella pastella in avanzo e friggeteli!