Funghi gratinati al forno

/5

PRESENTAZIONE

Funghi freschi appena colti, una manciata di pangrattato e aromi profumati: questo è tutto ciò che ci serve per portare in tavola dei prelibati funghi gratinati al forno, un contorno sfizioso dai sapori autunnali. Impossibile resistere alla tipica gratinatura che va a braccetto con i funghi da sempre, basti pensare agli gnocchi gratinati ai funghi, filanti e appetitosi, oppure agli accattivanti champignon ripieni, perfetti come antipasto, o ancora le raffinate ostriche ai funghi, protagoniste della tavola delle feste. Ora che avete i nostri suggerimenti, non vi resta che scegliere la gratinatura che preferite!

Preparazione

Come preparare i Funghi gratinati al forno

Per realizzare i funghi gratinati al forno iniziate pulendo i funghi: tagliate la base del gambo più sporca, poi eliminate la terra in eccesso strofinando delicatamente con un canovaccio umido sia i pleurotus 1 che i chiodini. Se necessario, grattateli con un coltellino a lama liscia 2. Se la terra è molta, potete passare velocemente i funghi sotto un getto di acqua fredda ma sarebbe preferibile non farlo per evitare che i funghi assorbano acqua. Tagliate le cappelle dei pleurotus e affettatele 3 ricavando fette spesse circa 3 millimetri.

Affettate allo stesso modo anche i gambi 4. I chiodini lasciateli interi. Sbriciolate con le mani il pane raffermo 5. Frullatelo con un mixer 6 e ponetelo in una ciotola.

Sminuzzate il prezzemolo fresco 7 e l’aglio 8. Insaporite il pane con il prezzemolo, l’aglio 9

e la scorza grattugiata di mezzo limone 10. Unite infine il sale e mescolate per amalgamare gli ingredienti. Disponete le fettine di funghi su una leccarda ricoperta con carta forno 11, leggermente sovrapposte le une alle altre. Condite con 15 grammi di olio extra vergine di oliva 12.

Distribuite il mix di pangrattato, prezzemolo, aglio e limone sulla superficie dei funghi 13. Condite con i restanti 15 grammi di olio e insaporite con le fettine di limone 14. Cuocete in forno preriscaldato a 180°, in modalità statica, per 15 minuti. Passate alla modalità ventilata, sempre a 180°, e proseguite la cottura per altri 10 minuti. Sfornate e gustate immediatamente 15.

Conservazione

I funghi gratinati sono da consumarsi al momento. Sconsigliamo la congelazione.

Consiglio

Accompagnate i funghi gratinati al forno con un arrosto, un polpettone oppure delle scaloppine al vino bianco!