/5

Fusilli al pesto di pistacchi e pomodorini

PRESENTAZIONE

Fusilli al pesto di pistacchi e pomodorini

Pistacchi, pomodorini e pasta corta: tutto il sapore del Mediterraneo racchiuso in un'unica ricetta. I fusilli al pesto di pistacchi e pomodorini sono un primo piatto ideale per stupire i propri ospiti: spesso si pensa che con i pistacchi si possano fare solo i dolci, ma questi sfiziosi frutti sono eccezionali anche nelle ricette salate, e con il loro gusto intenso e unico si sposano alla perfezione con la dolcezza dei pomodorini ciliegino. Si tratta di un sugo molto corposo, che ha bisogno di una pasta in grado di trattenerlo e regalare a ogni forchettata un’esplosione di sapore: per questo abbiamo scelto i fusilli, ma voi potete scegliere il formato di pasta che preferite... anche fresca! I fusilli al pesto di pistacchi e pomodorini sono perfetti per una cena estiva o per un pranzo domenicale veloce ma gustoso. E se volete assaporare tutto il gusto dei pistacchi assicuratevi di scegliere proprio loro: gli inimitabili pistacchi di Bronte.

Leggi anche: Pesto di pistacchi

INGREDIENTI

648
CALORIE PER PORZIONE
Fusilli 320 g
Pomodorini ciliegino 500 g
Porri 80 g
Olio extravergine d'oliva 20 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Per il pesto di pistacchi
Pistacchi non salati sgusciati e non tostati 100 g
Basilico 2 foglie
Acqua 50 ml
Scorza di limone 10 g
Parmigiano reggiano da grattugiare 15 g
Aglio ½ spicchio
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Olio extravergine d'oliva 50 g
Preparazione

Come preparare i Fusilli al pesto di pistacchi e pomodorini

Per preparare i fusilli al pesto di pistacchi e pomodorini iniziate dal pesto: prendete i pistacchi sgusciati e sbollentateli in acqua bollente per 5 minuti 1, scolateli e procedete a togliere la pellicina scura 2. Mettete i pistacchi nel mixer aggiungendo l’olio 3.

Sempre nel mixer aggiungete anche il Parmigiano grattugiato, la scorza di mezzo limone, mezzo spicchio d’aglio, l’acqua a temperatura ambiente, il sale e il pepe e le foglioline di basilico 4. Frullate fino a ottenere una crema omogenea 5. A questo punto trasferite il pesto di pistacchi in una ciotola, e mettetela da parte. Nel frattempo mettete a bollire l'acqua per la pasta e salate a bollore. Poi passate al porro: eliminate la parte delle radici 6.

Eliminate il primo strato più duro del porro 7 e poi tagliatelo a rondelle 8. Fatelo appassire in una padella con un po’ di olio 9.

Per evitare che il porro si bruci, aggiungete nella padella un po' di acqua calda, prendendola direttamente dalla pentola della pasta 10 e lasciatelo stufare. Lavate i pomodorini sotto l'acqua corrente e tagliateli in 4 11. Poi aggungeteli ai porri 12.

Aggiustate di pepe e sale 13 e poi coprite la padella con il coperchio 14. Lasciate cuocere a fuoco moderato per 10 minuti. In questo modo i pomodorini appassiranno, creando un sughetto. Salate l’acqua della pasta e portatela a ebollizione: versate i fusilli e lasciateli cuocere seguendo i tempi di cottura riportati sulla confezione 15.

Nel frattempo il sugo sarà pronto: spegnete il fuoco e unite il pesto di pistacchi 16, mescolate 17 e irrorate con un mestolo di acqua di cottura della pasta, per amalgamare bene il tutto 18.

Scolate i fusilli e versateli nella padella con il sugo 19, accendete la fiamma solo per qualche istante, per mantecare il tutto 20. Impiattate e servite ben caldi i vostri fusilli con pesto di pistacchi e pomodorini 21!

Conservazione

Si consiglia di consumare subito i fusilli al pesto di pistacchi e pomodorini: nel caso ve ne avanzassero potete conservarli in frigorifero in un contenitore ben chiuso, o coperti con la pellicola trasparente. Il pesto di pistacchi può essere conservato in frigorifero per 4-5 giorni in un vasetto o congelato fino a un massimo di 3 mesi.

Consiglio

Potete dare un tocco di sapore in più al vostro pesto di pistacchi aggiungendo nel mixer anche qualche fogliolina di maggiorana o di menta. Se preferite un sugo con un sapore più deciso, potete sostituire il porro con la cipolla o lo scalogno.

45 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • gattara
    martedì 21 maggio 2019
    ho un barattolo di pesto di pistacchi , posso usarlo x questa ricetta?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 21 maggio 2019
    @gattara: ciao! Certamente! 
  • Bobinastro
    mercoledì 29 agosto 2018
    Se uso pistacchi già salati e tostati consigli di salare meno o addirittura nn salare l'acqua di cottura della pasta? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 30 agosto 2018
    @Bobinastro: ciao! Basterà salare meno la pasta! 
11 FATTE DA VOI
keke04
pasta con pesto di pistacchi e pomodorini
iBreZeer
ho usato le penne e non le farfalle.
bradipo85
Una libidine per le papille gustative... 😋😋😋
_pncvnc_
Anche la versione con le pipette rigate è squisita !
Pandasimo74
Con questo piatto ho unito la Sicilia con la Calabria. Non avevo in casa porri,cipolle o scalogni ma soltanto la cipolla di Tropea. L’ho stufata come dice la ricetta e il piatto è venuto davvero
La Jessy
Veramente buona... 😍😍
RICETTE CORRELATE