/5

Fusilli bucati alla crema di radicchio

PRESENTAZIONE

Fusilli bucati alla crema di radicchio

La stagione invernale richiama il desiderio di pietanze cremose, avvolgenti e stuzzicanti come i fusilli bucati alla crema di radicchio, un primo piatto ricco e genuino che esalta con gusto il sapore leggermente amarognolo di questo ortaggio, conosciuto anche come fiore d’inverno per la sua forma e le sue sfumature color amaranto. Con qualche astuzia in poco tempo otterrete un piatto che vi conquisterà per i suoi profumi e colori intriganti e per i suoi sapori ben bilanciati. Arricchite i vostri menù di stagione con questi invitanti e deliziosi fusilli bucati con crema di radicchio!

Leggi anche: Risotto radicchio e pancetta

INGREDIENTI
458
CALORIE PER PORZIONE
Fusilli Bucati Corti 320 g
Radicchio di Treviso 300 g
Olio extravergine d'oliva 20 g
Cipollotti 150 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Timo 50 g
Pecorino 50 g
Panna fresca liquida 80 g
Preparazione

Come preparare i Fusilli bucati alla crema di radicchio

Per realizzare i fusilli bucati alla crema di radicchio per prima cosa ponete sul fuoco una pentola colma di acqua salata che servirà per la cottura della pasta e portatela a bollore. Tagliate la base del cipollotto 1, lavatelo e poi riducetelo a listarelle 2, avendo cura di scartare la parte verde. Scaldate l’olio in un tegame e versate il cipollotto affettato 3.

Lasciate rosolare un paio di minuti, quindi allungate con un paio di mestoli di acqua di cottura della pasta 4 e proseguite per circa 10 minuti o finché non si sarà appassito. Intanto eliminate la base del radicchio, lavate le foglie e tagliatele a falde 5. Versate il radicchio nel tegame con il cipollotto 6,

salate 7, pepate e proseguite la cottura per altri 5 minuti. Nel frattempo prendete la pasta, versatela nell’acqua bollente 8 e cuocetela per circa 10 minuti o per il tempo indicato sulla confezione. Una volta che il radicchio sarà cotto 9,

prelevate con il mestolo 2/3 del condimento e trasferitelo in un bicchiere dal bordo alto 10, versate la panna fresca 11 e frullate il composto con il mixer ad immersione 12

fino a quando non otterrete una crema omogenea 13. Nel frattempo la pasta sarà cotta, scolatela direttamente nel tegame con il condimento 14, mescolate 15,

profumate con le foglioline di timo 16 e aggiungete il pecorino grattugiato 17. Aggiustate di sale e di pepe, mescolate per insaporire e servite ben caldi i fusilli bucati alla crema di radicchio 18.

Conservazione

E’ preferibile consumare i fusilli bucati alla crema di radicchio appena preparati. Altrimenti è possibile conservarli in un contenitore ermetico in frigorifero per un giorno al massimo. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

In alternativa al radicchio di Treviso potete usare il radicchio di Chioggia. Se non gradite il gusto deciso del pecorino potete optare per un Grana padano o un Parmigiano reggiano.

83 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • alessiamoretti
    domenica 28 ottobre 2018
    non c’è verso... il radicchio è davvero amaro... ho provato anche a sfumare con L aceto ma nulla da fare... non fa per me
  • ornella
    sabato 13 ottobre 2018
    al posto della panna usate il gorgonzola dolce. Vi stupira' per la bonta'
11 FATTE DA VOI
ely zup
optato per le penne lisce gli ziti... cremosa e delicata.. sta volta ho usato il parmigiano la prox volta userò il pecorino 😋 Buona cena
EleValeria
Avvolgente Gustosa Forte Elica
burattielena75
ho fatto persino “la scarpetta” 😋
JenjiKoh
Un po' troppo amari e ho esagerato col timo
vanessadimeo
Buonissime!
Lalla0200
Fusilli bucati alla crema di radicchio
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo