Galletto ripieno in salsa di frutta

PRESENTAZIONE

L’arrivo dell’autunno sancisce almeno due istituzioni importantissime: la prima è l’ingresso di frutti buonissimi e pregiati come le castagne. L’altra riguarda l’inguaribile desiderio di preparare dei piatti che sprigionino un profumo succulento e che a guardarli facciano venire subito l’acquolina. Un vero comfort food di questa stagione è il galletto ripieno in salsa di frutta. Un gustosissimo secondo piatto dove la carne di pollo diventa tenerissima grazie alla presenza di una ricchissima farcia a base di frutti quali pere, mele, prugne secche e ovviamente le castagne. Che sia la domenica da trascorrere in famiglia o più semplicemente un premio da dedicare ai figli che hanno avuto un bel voto al compito in classe, o per coccolarsi dopo una lunga giornata di lavoro, il galletto ripieno in salsa di frutta sarà sempre la scelta perfetta!

Leggi anche: Castagne al forno

INGREDIENTI

Pollo 2 galletti da 500 g l'uno già svuotati delle interiora
per il ripieno
Mele Golden 100 g
Pere abate 150 g
Prugne secche 50 g
Castagne 50 g
Salsiccia 140 g
Brandy 30 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
per guarnire
Mele Golden 130 g
Pere abate 150 g
Prugne secche 100 g
Castagne 200 g
Rosmarino 1 rametto
Salvia 5 foglie
Alloro 2 foglie
Brandy 50 g
Olio extravergine d'oliva 20 g
Burro 10 g
Brodo vegetale 100 g
Preparazione

Come preparare il Galletto ripieno in salsa di frutta

Per preparare il galletto ripieno in salsa di frutta cominciate dalle castagne. Quindi lessatele per 30 minuti circa cuocendo con il coperchio 1 e non appena saranno cotte, scolatele e privatele sia del guscio che della pellicina 2 e infine sminuzzatene soltanto 50 grammi, mentre le restanti potrete tenerle intere 3.

Sbucciate la mela e la pera 4 e tagliate a dadini 5. Poi sminuzzate anche 50 grammi di prugne, che potrete rinvenire per una decina di minuti in acqua tiepida se queste fossero eccessivamente secche 6.

Infine eliminate il budello dalle salsicce 7 e sbriciolate anche queste 8. A questo punto in un recipiente più grande unite 100 grammi di cubetti di mela e 150 grammi di cubetti di pera 9,

poi le prugne e le castagne 10. Poi sminuzzate l’alloro, le foglie di salvia e gli aghi del rosmarino 11 e aggiungeteli al composto insieme alle salsicce avendo cura di conservare un po' di trito per massaggiare la superficie dei polletti 12.

Infine versate il brandy 13, aggiustate di sale e di pepe 14 e mescolate per bene il tutto con le mani, o con un cucchiaio se preferite, 15 e tenete da parte il composto che servirà poi per farcire.

Intanto fiammeggiate i galletti, in questo modo potrete eliminare eventuali piume ancora attaccate, per farlo potrete utilizzare un cannello o, se non l’avete, potrete passare i polletti direttamente sulla fiamma del fornello 16. Lavate e asciugate per bene i galletti 17 e ungeteli, sia all’interno che all’esterno, con del burro morbido 18.

Salate e pepate la superficie e l’interno dei polletti 19, aggiungete un po’ del trito aromatico 20 e imbottiteli con la farcia precedentemente preparata 21.

Con lo spago andate a chiudere i galletti in modo che non fuoriesca la farcia 22 e massaggiateli delicatamente cospargendoli con il restante trito aromatico 23 in questo modo gli aromi si attaccheranno per bene alla pelle. Sistemate i polli in una pirofila non troppo grande dove avrete versato un po’ d’olio extravergine d’oliva 24

e unite la restante parte di frutta quindi le mele e le pere 25, le castagne e le prugne 26, infine il brandy 27

ed il brodo 28 e le foglie di alloro adagiandole sulla superficie dei polletti 29. Infornate a 200° per circa 80 minuti, avendo cura di irrorare di tanto in tanto la superficie con il fondo di cottura, in modo che non brucino gli ingredienti. A cottura ultimata potrete servire il galletto ripieno in salsa di frutta ancora caldissimo 30.

Conservazione

Si consiglia di consumare subito il galletto ripieno in salsa di frutta perché il giorno dopo la carne può risultare stopposa, ma se si preferisce si può tenere in frigorifero coprendo con pellicola fino a 2 giorni. Se utilizzate degli ingredienti molto freschi potete anche congelare il tutto.

Consiglio

Se amate il profumo dell’aglio utilizzatelo per profumare la superficie del pollo. Potete utilizzare anche della frutta secca sminuzzata per dare un tocco di croccantezza nella farcia come mandorle, pinoli e nocciole!

29 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • anna
    giovedì 03 dicembre 2015
    si possono usare le castagne secche?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 18 dicembre 2015
    @anna: Ciao Anna, sarebbero meglio quelle fresche. Ma se preferisci sostituisci pure. Un saluto!
  • stefania
    giovedì 26 novembre 2015
    e se prima lo disossassi devo aumentare la farcia o va bene la stessa quantità? io ho i miei di polli che più che galletti son polloni da 3 kg puliti ed eviscerati, senza testa ne zampe... grazie
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 26 novembre 2015
    @stefania: Ciao, considera che il ripieno qui andava bene per 1 totale di 1 kg di carne (2 galletti da 500 g l'uno già puliti) smiley Quindi ti consigliamo di aumetare le dosi proporzionalmente per i tuoi polli, magari puoi raddoppiare le dosi per provare la ricetta con un pollo! smiley
1 FATTA DA VOI
Babygabry79
Ottimo piatto facile da preparare e veramente molto buono... gradito anche dal mio bimbo di 20 mesi ihihihih
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo