Gamberi in crosta

PRESENTAZIONE

Gamberi in crosta

Pronti per il countdown di fine anno? Che scegliate di festeggiare l’ultimo attesissimo giorno dell’anno con amici o con la famiglia, il cenone è un appuntamento imperdibile e sulle tavole ricche di manicaretti convivono da sempre la tradizione, come gli immancabili e benaugurali cotechino e lenticchie, con altre prelibatezze più fantasiose e originali, come quelle che vi proponiamo qui: i gamberi in crosta. Questi deliziosi e fragranti bocconcini sono il finger food perfetto per arricchire i vostri buffet, un piccolo sfizio che renderà ancora più piacevole la vostra serata. Del resto cosa c’è di meglio che salutare il nuovo anno con gusto, in questo caso con una delle ricette con i gamberi più originali e sfiziose!

Leggi anche: Gamberi al forno in crosta di pistacchi

INGREDIENTI

385
CALORIE PER PORZIONE
Gamberi (12 pezzi) 600 g
Pasta Sfoglia 120 g
Uova 1
Semi di sesamo nero 1 cucchiaino
Semi di sesamo 1 cucchiaino
Semi di girasole 1 cucchiaino
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
per la salsa
Yogurt greco 200 g
Menta 1 ciuffo
Succo di limone ½
Olio extravergine d'oliva 10 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare i Gamberi in crosta

Per realizzare i gamberi in crosta, per prima cosa pulite i gamberi avendo cura di non rimuovere la coda: staccate la testa 1, le zampette e il carapace, quindi estraete l’intestino, ovvero il filamento nero che si trova sul dorso aiutandovi con uno stecchino 2. Per svolgere questo passaggio al meglio potete consultare la nostra scheda come pulire i gamberi. Adagiate i gamberi puliti in una pirofila e conditeli con olio di oliva 3,

sale 4 e pepe, mescolate delicatamente e teneteli da parte. Prendete la sfoglia e ritagliatela a striscioline di 1 cm di spessore con una rotella tagliapasta 5. Prendete una striscia di pasta e avvolgetela intorno ai gamberi partendo dalla testa 6.

Ricoprite i gamberi completamente avvolgendo le striscioline di sfoglia a spirale fino alla coda 7. Adagiate man mano i gamberi su una teglia da forno 8. Una volta terminati i gamberi, sbattete l'uovo in una ciotolina e spennellate la superficie della sfoglia con l’uovo sbattuto 9;

infine ricoprite 4 gamberi con i semi di sesamo neri 10, altri 4 con i semi di sesamo bianchi 11 e gli ultimi 4 con i semi di girasole 12.

Cuocete i gamberi in crosta in forno statico preriscaldato a 200° per 15 minuti o fino a quando la sfoglia non sarà bella dorata 13. Intanto potete dedicarvi alla salsa allo yogurt: spremete il limone, raccoglietene il succo e aggiungetelo allo yogurt che avrete posto dentro ad una ciotolina 14. Unite la menta spezzettata grossolanamente. Condite con l’olio 15, il pepe e il sale 

e mescolate per amalgamare tutti gli ingredienti 16. A cottura ultimata, sfornate i gamberi 17 e lasciateli intiepidire prima di servirli accompagnati con la salsa allo yogurt 18!

Conservazione

E' preferibile consumare al momento i gamberi. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Potete sostituire i semi di girasole e di sesamo con delle mandorle a lamelle oppure della granella di pistacchi. Non buttate via gli scarti del pesce, possono essere utilizzati per realizzare un delizioso fumetto di crostacei!

26 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • ansell
    venerdì 17 aprile 2020
    Provati...buonissimi ho però cambiato la salsa con maionese (fatta in casa) e senape.
  • Magister8
    domenica 29 dicembre 2019
    ma il forno a quanti gradi?statico?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 30 dicembre 2019
    @Magister8:Ciao, trovi le indicazione al passaggio 13.
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo