Gamberi saltati in salsa teriyaki con taccole e carotine

PRESENTAZIONE

gamberi saltati in salsa teriyaki con taccole e carotine sono uno sfizioso piatto da servire per un appetitoso buffet o per un happy hour. I gamberi vengono scottati in padella, in modo che la loro carne rimanga morbida, e poi vengono sfumati con la salsa teriyaki, un condimento di origine giapponese a base di salsa di soia, vino e spezie dal sapore agrodolce. Gustose verdure accompagnano questo piatto davvero invitante: le carotine baby, dolci e tenere, e le taccole, una varietà di piselli dal sapore particolarmente delicato.

Leggi anche: Tagliata di manzo con riduzione di salsa teriyaki e caponatina

Preparazione

Come preparare i Gamberi saltati in salsa teriyaki con taccole e carotine

Per preparare i gamberi saltati in salsa teriyaki con taccole e carotine iniziate lavando accuratamente le carotine baby sotto abbondante acqua corrente 1. Ponetele su un tagliere, spuntatele con un coltellino 2 e grattate leggermente la buccia; accorciate il gambo verde e tenete da parte 3.

Prendete le taccole, eliminate le due estremità 4, quindi sciacquatele sotto acqua corrente. Ponete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata: quando l’acqua avrà sfiorato il bollore fate bollire le taccole per 5 minuti in modo che si ammorbidiscano ma non si sfaldino 5. Una volta pronte, scolatele, conservando l’acqua di cottura 6.

Lasciate le taccole nel colino a raffreddare e a scolare bene dal loro liquido 7. Fate dunque lessare le carotine per 7-8 minuti nell’acqua di cottura delle taccole che avete tenuto da parte 8. Intanto procedete alla pulizia dei gamberi: lasciate la testa e la coda intatte e con le dita togliete il carapace 9;

una volta pulito esternamente, eliminate delicatamente l’intestino interno (il filamento nero) con l’aiuto di uno stuzzicadente 10 (potete anche incidere il dorso del gambero con un coltellino ed eliminarlo tirando delicatamente). In una padella antiaderente ponete un filo d'olio 11 e il rametto di timo intero 12.

Fate scottare a fuoco vivace i gamberi 2 minuti per parte, girandoli con una pinza da cucina per una cottura uniforme 13. Quando le carotine saranno pronte, scolatele bene 14 e aggiungetele ai gamberi insieme alle taccole 15;

Regolate di pepe a vostro piacimento 16 e sfumate con la salsa teriyaki 17, lasciando insaporire per 2-3 minuti; spegnete il fuoco e infine impiattate e servite i vostri gamberi saltati in salsa teriyaki con taccole e carotine! 18.

Conservazione

Si consiglia di consumare i gamberi saltati in salsa teriyaki con taccole e carotine immediatamente. Potete conservarli in frigorifero per al massimo 1 giorno coperti con la pellicola trasparente. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Se i gamberoni sono freschi, dovete scottarli per pochissimo tempo: evitate quindi di prolungare la cottura! Cercate l'accompagnamento perfetto per questo piatto gustoso? Provate con del buon riso pilaf!

RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo