Ganache al cioccolato bianco

PRESENTAZIONE

La ganache al cioccolato bianco è una variante dell'originale crema ganache, d'origine francese, solitamente realizzata con il cioccolato fondente. Come la più classica anche questa può essere utilizzata per farcire e decorare dolci e dessert o per realizzare squisiti cioccolatini, l'unica cosa da tener presente è che utilizzando il cioccolato bianco otterrete un gusto più dolce, a differenza del cioccolato fondente che rilascia un retrogusto leggermente amaro. Per ottenere la stessa consistenza della crema ganache, quella bianca necessita di un utilizzo maggiore di cioccolato, o di una quantità minore di panna e burro; il cioccolato bianco infatti è realizzato con una percentuale di cacao minore e una percentuale di burro di cacao più alta! Con pochi passaggi riuscirete ad ottenere una ganache al cioccolato bianco perfetta, allora perchè non provare anche la classica e quella al cioccolato al latte? Utilizzate la quantità di panna adatta ad ottenere la giusta consistenza e il tipo di cioccolato che si abbina meglio con gli altri ingredienti, scelti per realizzare il vostro dessert!

Leggi anche: Crema ganache

INGREDIENTI
Ingredienti per circa 850 gr di ganache
Cioccolato bianco 35% 650 g
Panna fresca liquida 250 g
Burro ammorbidito a temperatura ambiente 70 g
Preparazione

Come preparare la Ganache al cioccolato bianco

Per preparare la ganache al cioccolato bianco, versate la panna in un pentolino 1 e portatela a sfiorare il bollore 2. Nel frattempo tritate finemente il cioccolato 3 e versatelo all'interno di una ciotola capiente.

Versate circa 1/3 della panna calda sul cioccolato bianco 4 e iniziate a mescolare, mantenendo la panna in caldo sul fuoco bassissimo nel frattempo. Poi aggiungete ancora metà della panna rimasta (mantenendo sempre in caldo la panna) e continuate a mescolare 5. Unite anche il resto della panna e mescolate energicamente 6 fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Ci vorrà un po' di tempo e di energia.

Aggiungete poi anche il burro morbido a cubetti, poco alla volta 7, mescolando con una spatola per farlo sciogliere; potete anche frullare con un minipimer per ottenere una texture più liscia 8. A questo punto utilizzate la vostra ganache al cioccolato bianco come preferite 9.

Conservazione

La ganache al cioccolato bianco può essere conservata in frigorifero per 2-3 giorni ben coperta, altrimenti può essere lasciata per 1 giorno a temperatura ambiente.

Consiglio

Tarate la quantità di panna in base alla consistenza che vorrete ottenere, aumentatela per ottenere una consistenza più liquida e diminuitela per ottenere una consistenza più solida.

47 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • giogal
    martedì 06 agosto 2019
    salve....siccome non ci sono foto vorrei sapere con queste quantità che tipo di consistenza si ottiene. la dovrei inserire in una crostata è vorrei una consistenza da taglio,nel senso morbida ma non che coli. Grazie
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 07 agosto 2019
    @giogal: Ciao, le foto ci sono. Ultimo step (numero 9) c'è esattamente la consistenza che si ottiene. Se vuoi una consistenza più solida, va regolata l'aggiunta di panna come indicato nel consiglio! smiley
  • Vales2
    mercoledì 24 luglio 2019
    Ciao! Vorrei fare una Ganache al cioccolato bianco e cocco. Può bastare aggiungere del cocco rapè o sarebbe più saporita usando anche del latte di cocco?
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 25 luglio 2019
    @Vales2: ciao! sicuramente con il latte di cocco otterresti un gusto più deciso, ma la consistenza della ganache sarebbe diversa. Prova ad aggiungere solo del cocco rapè! 
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo