Garganelli al ragù di asparagi e zucchine

PRESENTAZIONE

I primi piatti sono tra le ricette in cui si può essere sempre molto originali e proporre ogni giorno una preparazione diversa e appetitosa: a volte basta un po’ di fantasia, altre volte solo scegliere un formato di pasta più particolare, come i garganelli che, anche in questo caso, arricchiscono la ricetta di creatività. I garganelli al ragù di asparagi e zucchine sono un primo piatto ricco e saporito, reso ancora più gustoso dalla pancetta croccante. Una ricetta ideale per la primavera, realizzata con garganelli all'uovo conditi con una dadolata di verdure di stagione: asparagi e zucchine, e insaporiti da cubetti di pancetta e parmigiano grattuggiato. I garganelli al ragù di asparagi e zucchine sono molto sostanziosi e appetitosi e possono essere gustati sia per il pranzo sia per la cena.

Leggi anche: Garganelli panna, prosciutto e piselli

Preparazione

Come preparare i Garganelli al ragù di asparagi e zucchine

Per preparare i garganelli al ragù di asparagi e zucchine iniziate facendo il brodo vegetale. Proseguite pulendo gli asparagi con il pela patate – eliminate la parte bianca con un coltello fino a pareggiarli 1 e poi con il pela verdure togliete la parte esterna del gambo, quella più filamentosa 2, e infine tagliateli a rondelle e lasciate intere le punte 3.

Procedete lavando anche la zucchina, spuntatela e tagliatela a dadini 4. Tritate poi il timo 5. In ultimo, tritiate finemente lo scalogno, quindi andiate a cuocere il ragù di verdure 6.

In una padella capiente versate l’olio 7 e andate a soffriggere lo scalogno a fuoco dolce 8, poi versate le zucchine, e lasciate cuocere per circa 5 minuti 9.

Aggiungere gli asparagi 10, il timo tritato 11 e aggiustate di sale e pepe. Versate poi il brodo e lasciatelo cuocere per 20 minuti a fuoco lento 12.

Nel frattempo, tagliate a dadini la pancetta 13 e versatela in una padella per saltarla a fuoco medio: mescolate di tanto in tanto perché diventi dorata e croccante 14. Poi spegnete il fuoco, scolate la pancetta del grasso in eccesso. 15

Versate la pancetta croccante priva del grasso in eccesso nella padella di asparagi e zucchine ormai cotte 16. Ora cuocete i garganelli in abbondante acqua salata a piacere 17, scolateli al dente (abbiate cura di conservare 100 g di acqua di cottura) e versateli nel ragù di verdure 18.

Versate i 100 g di acqua di cottura 19, aggiungete una macinata di pepe nero 20 e fate saltare per qualche secondo, mescolando bene. Servite i garganelli al ragù di asparagi e zucchine ben caldi 21.

Conservazione

Si consiglia di servire i garganelli appena cotti, si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Potete preparare il ragù anche la sera prima, e cuocere la pasta prima di servirla. Potete amalgamare la pasta con del formaggio grattugiato a vostro piacere

52 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • vera ragone
    lunedì 16 maggio 2016
    baci!
  • Lu
    venerdì 11 marzo 2016
    Ciao, ho sostuito la Pancetta con lo speck, e per un gusto più deciso ho aggiunto delle striscioline di spianata piccante, è risultata una delizia. Provatela.
2 FATTE DA VOI
camumil
Purtroppo niente garganelli al supermercato... Penne piccolini
SoniaBaker
Oplà!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo