Garganelli al ragù di seppioline e piselli

PRESENTAZIONE

Per chi ama i sapori di mare i garganelli al ragù di seppioline e piselli sono un primo piatto perfetto! Il condimento dei garganelli è un gustoso ragù. Da sempre il ragù che mette tutti d'accordo a tavola e se quello di carne non può mai mancare nelle vostra dispensa, noi oggi ve ne proponiamo una deliziosa alternativa… di pesce! In questa ricetta il ragù è fatto con delicate seppioline finemente tritate accompagnate da piselli freschi. Noi vi proponiamo la versione ”in rosso”, che ricalca il classico ragù, in cui il condimento di seppioline e piselli viene stemperato dalla passata di pomodoro, che da corposità a questo ragù di pesce. Leggero e stuzzicante: sono questi gli aggettivi che meglio descrivono i garganelli al ragù di seppioline e piselli! Vi abbiamo convinti? Ora non vi resta che servire ai vostri amici una deliziosa cenetta a base di pesce: questa pasta vi farà sicuramente fare bella figura!

Leggi anche: Crema di patate con seppioline

INGREDIENTI
514
CALORIE PER PORZIONE
Garganelli all'uovo 250 g
Pisellini 200 g
Seppioline (già pulite) 400 g
Scalogno 100 g
Olio extravergine d'oliva 60 g
Passata di pomodoro 250 g
Vino bianco 50 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare i Garganelli al ragù di seppioline e piselli

Per preparare i garganelli al ragù di seppioline e piselli iniziate dalla pulizia delle seppioline sciacquandole sotto un getto di acqua fresca. Poi separate i tentacoli dal corpo 1 e sminuzzate entrambi finemente 2. Tritate finemente anche lo scalogno 3.

Versate l'olio in una padella antiaderente ampia, scaldate leggermente quindi unite lo scalogno 4 e lo spicchio d'aglio intero sbucciato 5. Mescolate di tanto intanto per consentire una cottura uniforme 6.

Quando lo scalogno sarà appassito, togliete l’aglio 7. Aggiungete le seppioline 8 e mescolatele perché si uniformino agli altri ingredienti 9. Regolate di sale e pepe.

Poi sfumate con vino bianco 10 ed aggiungete la passata di pomodoro 11. Mescolate gli ingredienti 12 e lasciate cuocere per 15 minuti a fuoco moderato.

Infine aggiungete anche i piselli 13 e lasciate cuocere per altri 10-15 minuti a fuoco moderato. Nel frattempo lessate la pasta in un tegame con abbondante acqua salata 14. Quando sarà al dente, scolatela con la schiumarola direttamente nella padella con il condimento 15.

Mescolate la pasta con il ragù 16 in modo che si amalgami al condimento 17. Quindi impiattate i vostri garganelli al ragù di seppioline e piselli e gustate 18!

Conservazione

Si consiglia di consumare i garganelli al ragù di seppioline e piselli appena pronti. Nel caso vi avanzassero, potete conservarli chiusi in un contenitore ermetico per al massimo 1 giorno.

Si sconsiglia di congelare.

Consiglio

Come rendere questi garganelli al ragù di seppioline e piselli ancora più gustosi? Aggiungendo un pizzico di peperoncino: semplicemente irresistibili!

6 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Vale
    giovedì 05 aprile 2018
    uhhhh bella, stasera la provo con totani e bottarga!!
  • Laura
    martedì 07 novembre 2017
    Ho provato, e sono venute molto buone. Le ho sciacquate, scaldate in padella per eliminare liquido in eccesso e poi le ho sminuzzate! Grazie
3 FATTE DA VOI
selenia1980
con fusilli... ricetta semplice e gustosa....
Stefymass13
Ho utilizzato i gnocchetti sardi 😋 buonissima!!
DiDeCook
Buonissimo, grazie GialloZafferano
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo