Garganelli con pesto di zucchine e gamberetti

/5

PRESENTAZIONE

Zucchine e gamberetti, si sa, sono un'accoppiata vincente: il gusto delicato delle zucchine incontra quello raffinato dei gamberetti creando un irresistibile connubio. Se siete stati conquistati almeno una volta da questo delizioso incontro di sapori, noi ve ne proponiamo una sfiziosa versione: i garganelli con pesto di zucchine e gamberetti! In questa originale variante della classica pasta con le zucchine e i gamberetti, le zucchine diventano un profumatissimo pesto che insaporisce e lega insieme la pasta e i gamberetti donando al piatto una cremosità fresca e avvolgente. Questa ricetta è perfetta per i vostri pranzi o cene dal sapore estivo: in poco tempo metterete in tavola un ottimo piatto di pasta dal condimento sfizioso e saporito, che delizierà i vostri ospiti e amici.

Se amate i primi piatti con le zucchine, lasciatevi tentare da altri abbinamenti gustosi: pasta gamberi e guanciale e pasta con pesto di zucchine, ricotta e pomodori secchi.

INGREDIENTI

Per la pasta
Garganelli all'uovo 400 g
per il pesto di zucchine
Zucchine 200 g
Pinoli 30 g
Basilico 10 g
Sale fino 2 g
Olio extravergine d'oliva 125 g
Grana Padano DOP (da grattugiare) 30 g
Pecorino da grattugiare 30 g
per i gamberetti saltati
Gamberetti 250 g
Aglio 1 spicchio
Olio extravergine d'oliva 30 g
Sale 1 pizzico
Preparazione

Come preparare i Garganelli con pesto di zucchine e gamberetti

Per preparare i garganelli con pesto di zucchine e gamberetti iniziate dal pesto. Lavate le zucchine, privatele delle estremità 1 e grattugiatele con una grattugia a maglia larga 2. Ponete quindi le zucchine grattugiate in un colino 3, così che perdano il liquido in eccesso, e salatele leggermente .

Mettete nel mixer le zucchine 4, i pinoli 5, e le foglie di basilico precedentemente pulite delicatamente con un panno asciutto 6.

Aggiungete anche il Grana Padano DOP 7 e il pecorino grattugiati 8 e infine versate l'olio extravergine d'oliva 9.

Frullate il tutto fino ad ottenere un composto dalla consistenza cremosa 10, aggiungete un pizzico di sale e mettete da parte 11. Passate ai gamberetti: per prima cosa incidete il dorso con un coltello per tutta la lunghezza e, con la punta, tirate via l'intestino 12.

Prendete una padella antiaderente, versateci dell'olio extravergine e mettete a rosolare lo spicchio d’aglio 13. Una volta rosolato togliete l'aglio e aggiungete i gamberetti 14. Fateli saltare per circa 5 minuti a fuoco medio, fino a che non avranno formato una crosticina croccante all'esterno. Portate quindi a bollore una pentola di acqua salata e fate cuocere i garganelli 15, scolateli molto al dente per poter poi terminare la cottura in padella insieme ai gamberetti. Tenete da parte un paio di mestoli di acqua di cottura.

Trasferite i garganelli nella padella dove avete cotto i gamberetti 16. Fate cuocere insieme per un minuto, aggiungete un mestolo di acqua di cottura 17 e infine unite, a fuoco spento, il pesto di zucchine 18.

Mescolate bene il tutto 19 in modo da amalgamare la pasta al condimento 20: i vostri garganelli con pesto di zucchine e gamberetti sono pronti per essere serviti 21!

Conservazione

Potete conservare i garganelli con pesto di zucchine e gamberetti per un giorno al massimo in frigorifero, chiusi ermeticamente in un contenitore.

Potete conservare il pesto di zucchine in un piccolo contenitore di vetro per 1-2 giorni in frigorifero, coperto con un filo d'olio.

Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Se preferite potete arricchire il pesto di zucchine con delle mandorle mandorle e aggiungere alla pasta delle zucchine tagliate a rondelle da far saltare insieme ai gamberetti in padella. Per una nota di colore, invece, saranno perfetti dei pomodorini ciliegino!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI176
  • francescaaaaaaaa
    domenica 11 luglio 2021
    è possibile preparare con qualche giorno di anticipo il pesto di zucchine, congelarlo e poi lasciarlo sgelare a temperatura ambiente?
    Redazione Giallozafferano
    domenica 11 luglio 2021
    @francescaaaaaaaa: ciao! nessun problema, ma meglio scongelarlo in frigo se possibile!
  • silutosa
    mercoledì 11 novembre 2020
    Domanda: se per accorciare i tempi metto le zucchine direttamente nel mixer senza prima grattugiarle che succede? Secondo voi ottengo comunque un buon risultato? Grazie!
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 11 novembre 2020
    @silutosa: ciao! Senza grattugiarle non perderanno il loro liquido! Non avendo provato non possiamo darti indicazioni precise, prova e facci sapere smiley