/5

Garganelli fave e speck

PRESENTAZIONE

Garganelli fave e speck

Quante ricette è possibile preparare con le fave! Con questi legumi dal sapore primaverile, molto versatili in cucina, si possono davvero realizzare ottime insalate, primi piatti e contorni per tutti i gusti. Fave fresche e tenere insieme ad una nota intensa di sapidità data dallo speck sono gli ingredienti protagonisti della nostra ricetta, necessari per preparare un primo semplice e gustoso: i garganelli fave e speck. Il segreto per l'ottima riuscita di questo piatto? Risottare la pasta! Scolati a metà cottura, i garganelli vengono tuffati nel tegame di cottura insieme al resto degli ingredienti, amalgamandosi tra loro. La pasta rilascerà parte dell'amido così da rendere i garganelli fave e speck leggermente cremosi e quindi ancora più irresistibili!

Leggi anche: Fave alla menta

INGREDIENTI
Garganelli all'uovo 250 g
Fave (intere, da pulire) 1,5 kg
Speck (una sola fetta) 100 g
Scalogno 8 g
Pecorino (da grattugiare) 40 g
Vino bianco secco 100 g
Brodo vegetale 150 g
Peperoncino fresco 1 g
Olio extravergine d'oliva 30 g
Sale fino q.b.
Origano q.b.
Preparazione

Come preparare i Garganelli fave e speck

Per fare i garganelli fave e speck cominciate dalla preparazione del brodo vegetale. Nel frattempo passate alla pulizia delle fave sbaccellando queste ultime 1: con i baccelli potreste preparare una gustosa spadellata di scorza di fave. Poi togliete via la piccola escrescenza posta al di sopra di ogni fava 2 e tenete da parte quelle più tenere, mentre potrete sbucciare quelle più grosse, vale a dire quelle che hanno una pellicina più resistente 3: in questo modo avrete la parte più dolce e tenera del seme.

Mondate lo scalogno 4 e sminuzzatelo finemente 5, dopodiché lasciatelo appassire per qualche minuto in una padella capiente insieme a 20 g di olio 6.

Sfumate con il vino bianco 7 e, quando l'alcol sarà ben evaporato, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per 10 minuti, dopodiché aggiungete anche le fave 8; fatele insaporire qualche istante, poi versate il brodo vegetale che avete preprato e lasciate cuocere per altri 15 minuti 9.

Nel frattempo, tagliate lo speck a strisce orizzontali e verticali 10 così da ottenere dei cubetti non più grandi di 1 centimetro 11; private il peperoncino della parte superiore e tagliatelo a metà 12,

con le dita di una mano tenete la punta del peperoncino e con l'latra mano, nella quale impugnate un coltello, fate scorrere la lama nel senso opposto ai semi 13 e poi tagliate a fettine sottili 14: così facendo, avrete soltanto il profumo del peperoncino senza piccantezza. In un'altra padella versate i restanti 10 g d'olio insieme al peperoncino 15

e aggiungete i cubetti di speck 16; lasciate cuocere a fiamma viva per pochi minuti, giusto il tempo di far diventare croccante lo speck; mescolate di tanto in tanto e, quando saranno ben scottati, teneteli da parte 17. Mettete sul fuoco una pentola piena d'acqua e, quando sarà a bollore, aggiungete il sale. Cuocete la pasta a metà cottura 18.

Quando i garganelli saranno esattamente a metà cottura, scolateli e versateli nella padella dove avete cotto le fave 19 (se fosse necessario aggiungete anche un po' d'acqua di cottura della pasta) e continuate la cottura per il tempo necessario versando anche lo speck col peperoncino 20. Nel frattempo grattugiate il pecorino 21

e, quando la pasta sarà pronta, spegnete. Spolverate il formaggio e l'origano 22, mescolate tutti gli ingredienti 23 e infine impiattate i garganelli fave e speck e serviteli ancora ben caldi 24!

Conservazione

E' consigliabile consumare i garganelli fave e speck al momento.

23 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • vanina04
    lunedì 20 maggio 2019
    salve si può mettere la panna grazie
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 20 maggio 2019
    @vanina04: Ciao, se preferisci si ma ti consigliamo sempre quella fresca del banco frigo! smiley
  • Luigi B.
    mercoledì 07 marzo 2018
    Una delizia....ottima ricetta.
3 FATTE DA VOI
fede2017
semplice veloce da preparare e molto sfizioso 😋
Afxfoto
Variante con penne fave e speck. comunque buona
Concetta Bossone
Garganelli a modo mio...
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo