Gattò di patate con soppressata e provola affumicata

PRESENTAZIONE

Il termine gattò deriva dalla parola francese gateau (o gattò se italianizzato), il cui significato è quello di torta. Se avete già provato la nostra ricetta del gateau di patate, un piatto unico e rustico molto saporito, potete sperimentare questa versione altrettanto gustosa: il gattò di patate con soppressata e provola affumicata. L'involucro morbido delle patate nasconde al suo interno dadini di soppressata e la provola affumicata, che danno quel tocco in più a cui nessuno può resistere. Per impreziosire ancora di più questa ricetta, abbiamo pensato di creare dei ciuffi di crema di patate per rifinire in maniera raffinata la superficie del gattò. Il gattò di patate con soppressata e provola affumicata è una ricetta perfetta da condividere a tavola e arricchirà il vostro menù con il suo profumo e il suo sapore! Una versione originale realizzata con ingredienti semplici e genuini che vi lascerà piacevolmente soddisfatti!

Leggi anche: Gateau di patate

INGREDIENTI

Ingredienti per una teglia ovale delle dimensioni di 30x22
Patate 2 kg
Soppressata 250 g
Provola affumicata 250 g
Uova (medie) 4
Grana Padano DOP (da grattugiare) 100 g
Burro 20 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
per imburrare e cospargere
Pangrattato q.b.
Burro q.b.
Preparazione

Come preparare il Gattò di patate con soppressata e provola affumicata

Per preparare il gattò di patate con soppressata e provola affumicata, incominciate lessando le patate in una pentola capiente; per verificare la cottura potete bucherellarle con i rebbi di una forchetta (se volete velocizzare i tempi potete usare una pentola a pressione per circa 20 minuti) 1. Nel frattempo, dopo aver privato la soppressata del budello 2, tagliatela a dadini 3.

Fate la stessa cosa anche con la provola affumicata, tagliandola a dadini 4. Appena le patate saranno cotte, spellatele 5 e schiacciatele con uno schiaccia patate in una ciotola 6.

Procedete dunque alla preparazione dell’impasto aggiungendo il burro ammorbidito a pezzetti, 7 il formaggio grattugiato 8 e le uova 9. Infine salate e pepate.

Amalgamate bene con una forchetta o a mano  il tutto fino a creare un composto omogeneo 10. Trasferite il composto che avete ottenuto in una sac-à-poche usa e getta e tagliate la punta 11. A questo punto imburrate una teglia avendo cura di cospargere bene il fondo e i bordi 12.

Successivamente cospargete la teglia con il pangrattato 13. Quindi iniziate a foderare la teglia con un primo strato di crema di patate 14 fino a ricoprirne tutta la superficie, creando un cordoncino tutto intorno al bordo. Una volta terminato, create uno strato di soppressata 15;

e uno di provola affumicata 16. Dopodiché stendete un altro strato di crema di patate 17 e proseguite con un altro strato di soppressata 18

e di provola affumicata 19, fino a terminare gli ingredienti. In ultimo, potete versare la crema di patate che vi è avanzata in una sac-à-poche dotata di una bocchetta a stella e creare dei ciuffetti per abbellire il vostro piatto 20. Otterrete così il vostro gattò di patate con soppressata e provola affumicata 21. Infornate a 180° in forno statico preriscaldato per i primi 15 minuti (in alternativa potete infornare in forno ventilato a 160° per 5-8 minuti) poi mettete a 200° e in modalità grill concludete la cottura per gli ultimi 5 minuti. Una volta pronto, sformate e servite il gattò di patate caldo o intiepidito.

Conservazione

E' preferibile consumare il gattò di patate appena pronto, ma se volete potete conservarlo in frigorifero per 2-3 giorni. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Se di vostro gradimento, potete aggiungere la noce moscata alla crema di patate. Potete inoltre sostituire la soppressata con un altro tipo di insaccato.

24 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • pink07
    martedì 12 novembre 2019
    Ciao Gz, grazie per la ricetta, un tuffone profondo nella mia infanzia.. una domanda, se non ho il provolone affumicato, che altro formaggio posso utilizzare per avere successo lo stesso?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 13 novembre 2019
    @pink07: Ciao, noi abbiamo utilizzato una provola affumicata, non il provolone che è un po' differente nel sapore e nella consistenza, perciò possiamo consigliarti di utilizzare un caciocavallo o qualunque formaggio a pasta filante riesci a recuperare più facilmente smiley
  • Pantera052@
    sabato 01 giugno 2019
    Ricetta molto interessante e coreografica. La proverò domani. Grazie
3 FATTE DA VOI
arnaldo76
Ottima la ricetta. In questa versione, ho usato salsiccia piccante, prezzemolo ed emmentahl, in aggiunta alla scamorza e il grana padano. Come dice la mia mamma: "quello che ci metti, quello ci trovi"
clody_clove
Io ho messo fontina, mozzarella prosciutto cotto e tanto parmigiano. Goduriosa e filamentosa
Maridongiu
Con pancetta affumicata e mozzarella a fette...buonissima!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo

{if !$smarty.const.IS_LIVE} {if}