Gelato al latte di cocco

PRESENTAZIONE

Dall'unione di due delle bevande vegetali più conosciute al mondo e ricche di proprietà nutritive nasce il dolce vegano di oggi: il gelato al latte di cocco, perfetto per coloro che sono intolleranti al glutine e al lattosio, ma amato anche da tutti gli altri! Il suo gusto fresco e dolce appagherà i vostri sensi. Ma il vero pezzo forte sarà il cioccolato fondente, fuso e aggiunto negli ultimi minuti, mentre la macchina del gelato ancora gira: in pochi secondi si trasformerà in golose pepite! Un effetto, stile stracciatella, che donerà al gelato al latte di cocco la giusta marcia in più... veramente speciale. Tutto questo potrà accadere tra le mura della vostra cucina! Grandi e piccini non vedranno l'ora di assaggiarlo, correte a prepararlo! E se siete alla ricerca di altri dessert freschi, senza glutine e senza lattosio, non perdete il nostro sorbetto alle nocciole

Leggi anche: Gelato al latte di cocco senza gelatiera

INGREDIENTI
268
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per circa 500 g di gelato
Latte di cocco con grassi pari almeno al 18% 300 g
Latte di mandorle 100 g
Zucchero di canna 50 g
Cioccolato fondente 100 g
Preparazione

Come preparare il Gelato al latte di cocco

Per preparare il gelato al latte di cocco come prima cosa versate il latte di mandorla in un pentolino, aggiungete lo zucchero di canna 1 e scaldatelo fino a che non si sarà sciolto completamente 2. Ponete poi il latte di cocco in un'altra ciotola e aggiungete al suo interno il latte di mandorla 3

Mescolate 4, coprite con della pellicola per alimenti 5 e riponete in frigorifero a rassodare per almeno 30 minuti. A questo punto versate il gelato all'interno della vostra gelatiera autorefrigerante 6 

chiudete il coperchio 7 e lavorate il gelato per almeno 25 minuti. A questo punto tritate grossolanamente il cioccolato e fondetelo a bagnomaria, o in microonde 8 e non appena il gelato sarà ben solidificato 9 

versate il cioccolato molto lentamente, mentre la macchina continua a girare 10. In questo modo otterrete un effetto tipo stracciatella. Lavorate il gelato per altri 10 minuti fino a raggiungere la giusta consistenza 11. A questo punto potete gustare il gelato al latte di cocco oppure conservarlo in freezer all'interno di una terrina dai bordi alti 12

Conservazione

Conservate il gelato al latte di cocco in freezer e consumatelo entro 1 settimana. 

Consiglio

Potete sostituire lo zucchero di canna con il miele e aromatizzare il gelato con della cannella. Se preferite potete omettere il cioccolato e variegare il gelato con dello sciroppo d'amarena! 

2 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Cristina Esanu
    martedì 14 agosto 2018
    ciao! ho provato questa ricetta, ma dopo che si è solidificato è diventato un mattone duro e si sono formati dei cristalli. Potrebbe essere dovuto al caldo in cucina che non ha fatto solidificare bene il gelato nella macchina oppure ho sbagliato qualcosa? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 20 agosto 2018
    @Cristina Esanu: Ciao, la creazione dei macrocristalli è avvenuta al passaggio 11 o una volta che lo hai riposto in freezer?
  • silvia rogantini
    giovedì 21 giugno 2018
    posso sostituire il latte di mandorle con quello normale? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 21 giugno 2018
    @silvia rogantini: ciao! nessun problema smiley 
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo