Gelato al pistacchio senza gelatiera

PRESENTAZIONE

Fiordilatte, pistacchio, cioccolato... sono i gusti di gelato più classici, anche quelli più amati insieme a fragola e limone. Volete prepararli in casa ma non avete la gelatiera? Oggi vi mostriamo i trucchi per realizzare il gelato al pistacchio senza gelatiera, 100% homemade. Sueguendo il procedimento otterrete una cremosità e un gusto che non avrà nulla da invidiare rispetto alle gelaterie artigianali! Prendendo spunto da questo potrete realizzare tante altre varianti per realizzare il vostro mix di gelato preferito. Potreste ad esempio abbinare nocciola o mandorla per una coppa multigusto da assaporare nelle calde giornate estive!

Leggi anche: Gelato al latte di cocco senza gelatiera

INGREDIENTI
Ingredienti circa 700 g di gelato
Latte intero 200 g
Panna fresca liquida 200 g
Acqua 100 g
Zucchero 100 g
Pistacchi sgusciati 100 g
Preparazione

Come preparare il Gelato al pistacchio senza gelatiera

Per preparare il gelato al pistacchio senza gelatiera partite dallo sciroppo: in un pentolino versate lo zucchero 1, l'acqua 2 e accendete la fiamma a fuoco basso 3

Nel frattempo in una caraffa versate sia il latte che la panna 4. Non appena lo sciroppo sarà arrivato a bollore 5, spegnete il fuoco e lasciatelo intiepidire. Versate lo sciroppo all'interno del composto di latte e panna 6

e frullate il tutto con un mixer ad immersione 7. Trasferite all'interno di uno stampo di silicone 8 (o negli stampini per il ghiaccio). Trasferite in freezer e lasciatelo gelare per almeno 1 notte 9

A questo punto estraete i cubetti dallo stampo 10 e trasferiteli all'interno di un robot da cucina 11. Frullate il tutto fino ad ottenere un composto cremoso 12

aggiungete i pistacchi 13 e frullate ancora fino ad ottenere una crema liscia 14. Trasferite in un contenitore (meglio di alluminio, in ceramica o vetro. Evitate la plastica) 15 e trasferite in freezer per almeno 6 ore. Al momento di servirlo estraetelo dal freezer 5-10 minuti prima e con un cucchiaio lavoratlo, raschiando man a mano fino a quando non riuscirete a mescolare per riportare allo stato cremoso. Per ottenere una consistenza ancora più cremosa potete passare il gelato nuovamente nel mixer con le lame. 

Conservazione

Conservate il gelato al pistacchio senza gelatiera in freezer e consumate entro pochi giorni.

Consiglio

Potete aggiungere all'ultimo delle scaglie di cioccolato, per un effetto tipo stracciatella... ma al pistacchio! 

17 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • nemmi
    giovedì 04 giugno 2020
    se volessi farlo con la panna vegetale d il maltitolo, per problemi metabolici, sarebbe possibile? avete suggerimenti in proposito?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 05 giugno 2020
    @nemmi:Ciao, purtroppo non avendo provato questa variante non possiamo fornirti indicazioni nè garantirti la stessa resa.
  • ciplacipla
    sabato 23 maggio 2020
    Ho della farina di pistacchio. .. Posso usarla al posto dei pistacchi sgusciati? Ed in quale quantità? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    sabato 23 maggio 2020
    @ciplacipla: Ciao, non te lo consigliamo. Meglio optare per i pistacchi sgusciati come suggerito.
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo