Gelato alla fragola

/5

PRESENTAZIONE

Il gelato alla fragola è uno dei gusti classici preferiti dai bambini e non solo! Potrete far felici tutti preparandolo per una pausa rinfrescante e genuina nelle calde giornate estive.
Sarà sufficiente scegliere le fragole più dolci e mature, frullarle e aggiungerle alla crema di latte e panna. Quando sarà pronto potrete servire il vostro gelato alla fragola in coppette o bicchierini per gustarlo da solo oppure accompagnato da fragole fresche o panna montata, di cui potete consultare la ricetta qui!
Volete presentare il gelato alla fragola in maniera ancora più sfiziosa? Allora se avete tempo preparate anche un cono gelato homemade oppure delle lingue di gatto per accompagnare in modo gustoso il vostro gelato alla fragola!

INGREDIENTI
Ingredienti per 1 kg di gelato
Latte intero 500 ml
Fragole 500 g
Zucchero 150 g
Panna fresca liquida 100 g
Albumi medi 2
Preparazione

Come preparare il Gelato alla fragola

Per preparare il gelato alla fragola, iniziate proprio dalle fragole: lavatele sotto acqua corrente, fatele sgocciolare in uno scolapasta 1 e poi eliminate le foglioline aiutandovi con un coltellino 2. Quindi mettetele nel mixer 3.

Azionatelo e frullatele fino ad ottenere una polpa omogenea 4. Poi setacciate la polpa con un colino a maglie strette per eliminare i semini e raccoglietelo in una ciotolina 5. Lasciate la polpa di fragole da parte e passate a preparare la crema: versate il latte in un tegame capiente 6.

Aggiungete lo zucchero 7 e ponete il tegame sul fuoco basso, mescolando fino a che lo zucchero non si sia sciolto, ci vorranno 1-2 minuti 8. Poi in una ciotolina versate la panna fresca liquida 9.

Versate gli albumi nella panna 10 e mescolate con una frusta 11. Quando lo zucchero si sarà sciolto nel tegame che avete messo sul fuoco, aggiungete il composto di panna e albumi 12 e portate il tutto alla temperatura di 83° per pastorizzare il latte e gli albumi.

Una volta raggiunta la temperatura 13, togliete il tegame dal fuoco, trasferite il composto in una ciotolina 14 e fatelo raffreddare rapidamente: per fare questa operazione potete mettere la ciotola in un contenitore capiente pieno di ghiaccio e mescolare continuamente. Quando il composto sarà ben freddo, aggiungete la polpa di fragole che avevate realizzato 15.

Mescolate i due composti con un cucchiaio 16 e quando avrete ottenuto una crema liquida e omogena, versatela nella gelatiera 17. Azionatela e fate andare almeno per 30-35 minuti o fino a che il composto non avrà raggiunto una consistenza cremosa ma compatta 18. Se non avete la gelatiera, mettete il composto liquido e a temperatura ambiente in freezer dentro una bacinella, ricordandovi di mescolarlo ogni mezz'ora fino ad ottenere la consistenza perfetta.

Una volta pronto 19, passate il gelato dalla gelatiera ad una terrina 20 e fatelo rassodare in freezer per almeno 4 ore, meglio ancora se tutta la notte. Al momento di servirlo potete scegliere di presentare il gelato alla fragola in graziose coppette 21 e guarnire con delle cialde. Se invece avete tempo potete preparare delle lingue di gatto di cui potete consultare la ricetta anche qui!

Conservazione

Potete conservare il gelato alla fragola in freezer per massimo una settimana.

Consiglio

Se volete giocare con le consistenze, be’, dopo la mantecatura potete aggiungere pezzi di fragole fresche; se invece volete testare gusti più complessi, unite nel tegame al latte e zucchero i semi di una bacca di vaniglia. In entrambi i casi, sentirete che meraviglia!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI63
  • ilturcoxx4
    giovedì 27 agosto 2020
    E' venuto molto buono, ma quello che non abbiamo mangiato sul momento e rimesso nel freezer e' diventato durissimo. Mi chiedo se si puo' risolvere sostituendo parte dello zucchero con del glucosio. Se si', quanto?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 31 agosto 2020
    @ilturcoxx4:Ciao, è normale che dopo la conservazione in freezer la consistenza risulti più dura. In questo caso il consiglio è quello di lasciar riposare il gelato fuori dal frigo prima di servirlo, così risulterà più morbido. In alternativa puoi valutare la possibilità di aumentare la dose di zucchero per renderlo più morbido, tenendo però conto che si scioglierà prima in questo modo.
  • MattiaCirea
    lunedì 13 luglio 2020
    Ciao, posso sostituire le fragole con i mirtilli?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 13 luglio 2020
    @MattiaCirea: Ciao, si puoi provare a fare un tentativo!