Gelato alla panna

PRESENTAZIONE

Gelato alla panna

Se la calura estiva non vi da tregua abbandonatevi al piacere di un dolce fresco, anzi… gelato! Non ci sono fronzoli in questa ricetta ma proprio per questo siamo sicuri che il gelato alla panna vi conquisterà con la sua semplicità! Un mix di latte e panna aromatizzato con la profumata bacca di vaniglia: un gusto delicato che piace proprio a tutti! Ideale per uno spuntino pomeridiano, per concludere un buon pranzo oppure per affondare il cucchiaio in una generosa coppa mentre chiacchierate con gli amici sul balcone di casa. Vi diamo anche uno spunto ulteriore per gustare il gelato in inverno: provatelo per accompagnare i dolci cubotti dello sticky toffee pudding! Comunque decidiate di assaporarlo siamo certi che questa bontà “sottozero” porterà una ventata di buonumore con la sua freschezza!

Leggi anche: Gelato al latte di cocco

INGREDIENTI
289
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per circa 600 g di gelato
Panna fresca liquida 170 g
Latte intero 370 g
Zucchero 140 g
Baccello di vaniglia 1
Preparazione

Come preparare il Gelato alla panna

Per preparare il gelato alla panna prendete la bacca di vaniglia, incidetela e raschiate la polpa interna con la lama di un coltellino 1. Tenete da parte. Prendete poi un tegame dai bordi alti e versatevi latte 2 e panna 3.

Aggiungete quindi anche lo zucchero 4 ed i semini della bacca di vaniglia 5 assieme alla bacca stessa della vaniglia 6 per aromatizzare il composto.

Scaldate a fuoco dolce per far sciogliere lo zucchero mentre mescolate con una frusta a mano 7: ci vorranno circa 2-3 minuti. Il composto deve sfiorare il bollore. Arrivato a temperatura spegnete il fuoco ed eliminate la bacca di vaniglia 8. Lasciate raffreddare il composto fino a raggiungere la temperatura ambiente. Versate a questo punto il composto nella gelatiera 9. Per questa gelatiera non è necessario raffreddare il cestello in frigorifero.

Lasciate andare la gelatiera per circa 30 minuti 10, fino a che non sarà ben denso e corposo 11. A questo punto trasferitelo in un contenitore basso e ampio, preferibilmente di vetro o acciaio, e riponetelo chiuso in congelatore per almeno 3 ore prima di consumarlo. Il vostro gelato alla panna è pronto per essere gustato 12!

Conservazione

ll gelato alla panna si conserva in congelatore, ben chiuso in un contenitore ermetico (preferibilmente di vetro o acciaio), per al massimo 1 settimana.

Consiglio

Voglia di stracciatella? Allora 3 minuti prima di ultimare la produzione del gelato inserite alcune gocce di cioccolato! Verranno amalgamate al vostro gelato alla panna senza sciogliersi!

Un piccolo suggerimento per fare bella figura con i vostri amici: estraete il gelato dal congelatore 10 minuti prima di servirlo per poterlo gustare leggermente ammorbidito e non ghiacciato.

111 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Jasreet
    mercoledì 10 giugno 2020
    ma per panna fresca liquida intendete la panna da montare o la panna da cucina??
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 10 giugno 2020
    @Jasreet: ciao, si tratta della panna che si trova nel banco frigo
  • santi.francesco.2010
    martedì 19 maggio 2020
    Ciao,a cosa serve far riposare il gelato in frigo? Se non lo metto cambia qualcosa? Considerando che il manuale della mia gelatiera dice che non è il caso far raffreddare il contenitore removibile perché ha una grande potenza di raffreddamento Grazie
    Redazione Giallozafferano
    martedì 19 maggio 2020
    @santi.francesco.2010: ciao! se ti sembra abbastanza cremoso puoi mangiarlo anche subito smiley 
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo