Gelato alla vaniglia con noci croccanti

PRESENTAZIONE

Il gelato alla vaniglia con noci croccanti è un dessert raffinato ed elegante dal gusto delicato dato dall’aroma di vaniglia.
Per realizzarlo non è necessario l’utilizzo della gelatiera: basterà preparare un composto a base di panna montata e latte condensato che conferisce una speciale cremosità al gelato.
Per rendere ancora più goloso questo dolce abbiamo aggiunto delle noci caramellate che danno una nota croccante che contrasta perfettamente con il gelato.
Servite il gelato alla vaniglia con noci croccanti come dessert a fine pasto, sorprenderete i vostri ospiti con una delizia fatta in casa ma dall’aspetto scenografico, li conquisterete al primo assaggio!

Leggi anche: Gelato al limone

INGREDIENTI
272
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per 1 kg di gelato
Panna fresca liquida 500 ml
Latte condensato 297 g
Zucchero 200 g
Gherigli di noci 100 g
Baccello di vaniglia 1
Preparazione

Come preparare il Gelato alla vaniglia con noci croccanti

Per realizzare il gelato alla vaniglia con noci croccanti iniziate ponendo in una ciotola capiente il latte condensato 1, poi prendete il baccello di vaniglia, incidetelo con un coltellino affilato nel senso della lunghezza 2, estraete i semi 3

e uniteli al latte condensato 4, mescolate con una frusta 5 e tenete da parte. In un’altra ciotola versate la panna fresca liquida 6

e montatela a neve ben ferma 7, incorporate alla panna il latte condensato aromatizzato alla vaniglia 8 e mescolate con una spatola delicatamente per non smontare la panna 9 fino ad ottenere un composto omogeneo.

Imburrate uno stampo o teglia dal bordo alto, quello del plumcake è perfetto per questa preparazione, rivestite i bordi e il fondo con la carta da forno 10 e versate all’interno il gelato alla vaniglia 11. Ponete il composto in freezer a rassodare per 6-8 ore 12.

Trascorso il tempo indicato, il vostro gelato sarà pronto, dedicatevi alla guarnizione con le noci. Ponete un pentolino sul fuoco, versate all’interno lo zucchero semolato 13 e sciogliete a fuoco basso lo zucchero finché non diventerà scuro 14 e liquido. A questo punto spegnete il fuoco e immergete le noci per qualche istante in modo da ricoprirle con il caramello 15,

estraete le noci con l’aiuto di una pinza di cucina 16 e ponetele su un vassoio ricoperto di carta da forno 17. A questo punto potete comporre le vostre coppette di gelato: prendete una coppa di vetro da gelato e mettere un primo strato di noci caramellate 18,

ponete poi una pallina di gelato 19 e proseguite a strati alternando il gelato alle noci e al caramello 20. Il vostro gelato alla vaniglia con noci croccanti è pronto per essere gustato! 21.

Conservazione

Potete conservare il gelato alla vaniglia in freezer chiuso in un contenitore ermetico per 1 settimana al massimo.

Consiglio

In alternativa alle noci potete utilizzare delle mandorle o delle nocciole. Per rendere ancora più goloso il gelato potete aggiungere delle gocce di cioccolato fondente alla preparazione.

14 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Tizi.71
    giovedì 10 maggio 2018
    Posso mischiare alcune noci caramellizzate con il gelato prima di metterlo in freezer o rischio che si posino sul fondo.
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 11 maggio 2018
    @Tizi.71: ciao! se le metti un pò tritate non dovrebbe essere un problema! 
  • gattapongi
    martedì 05 dicembre 2017
    ciao volevo sapere.. se volessi adoperare lo sciroppo di glucosio invece dello zucchero il rapporto è 1 a 1 ? intendo utilizzare la gelatiera
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 06 dicembre 2017
    @gattapongi:ciao! Purtroppo non è esattamente la stessa cosa. Ti consigliamo di seguire la ricetta!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo