Gelato menta e cioccolato

PRESENTAZIONE

Quando il caldo diventa insopportabile, ogni scusa è buona per abbandonarsi ai peccati di gola estivi, e cosa c’è di meglio di una pausa fresca e rigenerante con un gustosissimo gelato? Se vi siete già cimentati nel preparare i gusti più classici, come il gelato alla fragolaal limone, perché non provare un gusto originale e irresistibile? Dopo aver sperimentato il gelato golden milk, esotico e goloso, vi proponiamo qui il gelato alla menta e cioccolato: un’accoppiata di gusti da favola, in cui la menta freschissima incontra il sapore intenso del cioccolato fondente. Questo gelato vi ricorderà sicuramente il sapore dei cioccolatini after-eight, in cui il cioccolato fondente racchiudeva un cuore cremoso alla menta. Un dolce rimedio alle afose giornate estive, perfetto per concludere in bellezza un pranzo, il gelato alla menta e cioccolato è ideale anche per una dolcissima merenda: impossibile resistere!

Leggi anche: Torta gelato

INGREDIENTI
382
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per circa 650 g di gelato
Menta 50 g
Cioccolato fondente 100 g
Latte intero 240 g
Zucchero 125 g
Panna fresca liquida 250 g
Preparazione

Come preparare il Gelato menta e cioccolato

Per preparare il gelato alla menta e cioccolato, per prima cosa versate il latte in un pentolino 1, fatelo scaldare aggiungendo la panna fresca 2 e unite lo zucchero 3.

Sciogliete lo zucchero aiutandovi con una frusta 4 e, uno volta sciolto completamente, lavate le foglie di menta, tamponatele con un panno da cucina, poi versatele nel pentolino 5. Mescolate e lasciate scaldare per circa 3-4 minuti, fino a quando si sarà sciolto lo zucchero, poi spegnete il fuoco, e lasciate in infusione per almeno un’ora. Trascorso il tempo di infusione, scolate la panna e il latte aiutandovi con un colino 6.

Prelevate circa la metà delle foglie di menta, poi traferitele nel frullatore, insieme al latte e la panna 7 (se volete un gusto più deciso di menta potete frullarle tutte), frullate il tutto 8. Dopodichè filtrate con una mussola (la garza da cucina) il composto in una ciotola con l’aiuto di un colino 9.

Spremete bene 10 per assicurarvi di filtrare completamente il composto, versate il tutto nella gelatiera 11 e azionatela per 30 minuti 12.

Una volta trascorsi i 30 minuti, prendete il cioccolato fondente e tagliatelo grossolanamente con un coltello 13. Quindi versatelo nella gelatiera 14, azionatela per qualche minuto ed ecco che il vostro gelato alla menta e cioccolato sarà pronto. Se non avete la gelatiera, mettete il composto liquido e a temperatura ambiente in freezer dentro una bacinella, ricordandovi di mescolarlo ogni mezz'ora fino ad ottenere la consistenza perfetta. Una volta arrestata la gelatiera, trasferitelo in un contenitore basso e ampio, meglio se di vetro o acciaio e riponetelo in freezer per almeno 2-3 ore prima di servirlo 15.

Conservazione

Conservate il gelato alla menta e cioccolato coperto in freezer una settimana al massimo.

Consiglio

Cari amanti della menta, se volete che nel vostro gelato si senta tutto il suo sapore intenso, potete frullare tutte le foglie insieme! Per un profumo più intenso, invece, potete lasciarle in infusione nel latte e nella panna per tutta la notte in frigorifero.

19 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Benedetta
    sabato 26 agosto 2017
    Ho seguito le istruzioni passo passo ma poi il gelato e' venuto immangiabile perché era acquoso e non stava insieme. Buttato tutto
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 28 agosto 2017
    @Benedetta : Ciao, ci dispiace. Forse aveva bisogno di stare più tempo in congelatore o gelatiera? Come hai proceduto con la gelatiera?
  • noemi
    sabato 30 luglio 2016
    ciao sonia ho fatto questo gelato cn la mia gelatiera seguendo la ricetta però non si solidifica resta sempre liquido...come posso fare?? è dovuto forse dal fatto ke la mia gelatiera prevede di congelare il cestello?? l ho fatto ma nn mi viene comunque...puoi aiutarmi????
    Redazione Giallozafferano
    martedì 02 agosto 2016
    @noemi: Ciao Noemi hai verificato la capienza della tua gelatiera? Puoi provare a realizzare mezza dose e vedere se in questo modo solidifica, in ogni caso ti consigliamo di congelare il cestello almeno dalla sera prima! 
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo