Gelo di pomodoro

/5
Gelo di pomodoro
3
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 5 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Amanti degli aperitivi sul balcone durante la stagione calda siete tutti chiamati a raccolta! Oggi infatti vi presentiamo la ricetta del gelo di pomodoro, uno sfizioso antipasto da servire freddissimo, meglio se accompagnato da dei grissini o dei tarallini, mentre sorseggiate una bevanda rinfrescante. Quest'idea è davvero molto sfiziosa perché si rifà al famoso gelo di melone siciliano, che noi poi abbiamo declinato anche alla cannella, ma che stavolta abbiamo proposto in versione salata. Potete perciò immaginare lo stupore degli ospiti quando si troveranno avanti la propria coppetta con il gelo di pomodoro. Sarà la ricetta più gettonata di questa calda estate: pochi e semplici passaggi e vedrete che in quattro e quattr'otto avrete pronto il gelo di pomodoro. Preparatelo insieme a noi!

Ingredienti per 4 bicchieri da 150 ml di capienza

Pomodori ramati maturi 650 g
Gelatina in fogli 18 g
Concentrato di pomodoro 5 g
Tabasco 5 gocce
Sale fino q.b.

per l'insalata di sedano

Sedano 20 g
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare il Gelo di pomodoro

Gelo di pomodoro

Per preparare il gelo di pomodoro cominciate mettendo in ammollo la gelatina in acqua fresca (1). Intanto passate ai pomodori: dopo averli staccati dai rametti, lavateli e asciugateli. Poi incideteli formando una croce sul fondo (2) e immergeteli in acqua bollente per 60 secondi (3).

Gelo di pomodoro

Trascorso il tempo scolateli direttamente in un recipiente con acqua e ghiaccio e lasciateli così per un paio di minuti (4). Spellate i pomodori aiutandovi con un coltellino (5), divideteli a metà e poi eliminate il picciolo (6).

Gelo di pomodoro

Tagliateli a pezzi grossi (7) e mettete nel mixer (8). Frullate ad una velocità non troppo alta e ottenete una purea. Versatela in un pentolino dove avrete posato un colino e filtrate bene il tutto (9).

Gelo di pomodoro

Scartate la polpa residua e i semi (10) e aggiungete alla purea liscia il concentrato di pomodoro (11), le gocce di tabasco, un pizzico di sale e accendete il fornello lasciando scaldare il tutto (12).

Gelo di pomodoro

Mescolate bene per stemperare il concentrato e non appena il composto è caldo spegnete; scolate la gelatina strizzandola senza fare troppa forza e unitela al pomodoro (13). Amalgamate accuratamente con una spatola perchè si sciolga del tutto (14) e riempite con questo composto 4 bicchieri da 150 ml l'uno aiutandovi con un imbuto per un lavoro più preciso (15).

Gelo di pomodoro

Trasferite su un vassoio, agevolandovi così il trasporto, e riponete in frigorifero per almeno 2-3 ore (16). Quando manca un’oretta al momento di servire preparate l’insalata di sedano. Lavate per bene la costa, eliminate le punte (17) e poi, utilizzando un pelapatate, ottenete delle strisce sottili (18).

Gelo di pomodoro

Mettetele in acqua e ghiaccio: risulteranno croccanti e un po’ arricciate (19). Trascorso il tempo scolate il sedano (20), condite con olio, sale e pepe (21)

Gelo di pomodoro

e mescolate (22). Riprendete i bicchieri dal frigo, guarnite con l’insalata (23) ed ecco pronto il vostro gelo di pomodoro non vi resta che servire (24).

Conservazione

Il gelo di pomodoro si conserva per qualche giorno in frigorifero; se preferite anche in congelatore.

Consiglio

Invece del tabasco potete utilizzare del peperoncino fresco o della paprika in polvere per per insaporire il vostro gelo di pomodoro, oppure omettete se non è di vostro gradimento.

Leggi tutti i commenti ( 3 ) Le vostre versioni ( 1 )

I commenti (3)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • dottgiuli ha scritto: venerdì 20 luglio 2018

    sembra ottimo! quanto tempo il sedano a bagno nell'acqua ghiacciata? i cetrioli vanno comunque passati nell'acqua ghiacciata e poi conditi?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 24 luglio 2018

    @dottgiuli :Ciao, saranno sufficienti 20-30 minuti, quanto basta tempo a renderlo croccante. Se utilizzi i cetrioli non sarà necessario questo passaggio.

  • lazzarat ha scritto: venerdì 20 luglio 2018

    Scusa ma la gelatina si può evitare? o sostituire? Grazie e complimenti per le super idee sfiziose...

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 20 luglio 2018

    @lazzarat: ciao! Purtroppo senza gelatina il risultato non sarà lo stesso. Puoi provare con l'agar agar se preferisci! 

Leggi tutti i commenti ( 3 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • alessandrofranzoni1978
    Super buono!
  • Aggiungi le foto delle tue ricette e mostra il tuo risultato

Ultime ricette

Dolci

La woodland cake di panettone è un incantevole dolce ispirato dal mondo delle fiabe, arricchirà la vostra tavola natalizia con la sua decorazione!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 5 min

Lievitati

La ghirlanda di pane è l'idea perfetta per il centrotavola di Natale, un lievitato semplice, perfetto da condividere con tutti durante il pranzo!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 40 min

Primi piatti

Le lasagne con ragù di salsiccia sono un primo piatto perfetto per i pranzi della domenica o per le occasioni importanti, come Pasqua o Natale!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 50 min

Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Ricette di Natale
Primi di Natale
Dolci di Natale
Antipasti di Natale
Biscotti
Dolci veloci
Torte
Contorni