Gingerbread salati e spritz delle feste

/5
Gingerbread salati e spritz delle feste
7
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 45 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso
  • Nota: più i tempi di riposo

Presentazione

Se pensiamo alle ricette di Natale ci vengono in mente subito i profumi delle spezie contenuti nei dolci più tradizionali. Allora questa volta abbiamo voluto racchiuderli in un piatto diverso dal solito: gingerbread salati e spritz delle feste, per un aperitivo di Natale coi fiocchi! Questi biscottini salati hanno la forma dei classici biscotti di pan di zenzero, ma sono realizzati con una frolla salata, impreziosita dal Parmigiano e dai vari aromi come cumino, noce moscata e zenzero. Riunite i vostri amici per gustarli insieme, magari durante una tombolata o una partita a carte... insieme al nostro spritz delle feste sarà un ottimo modo per festeggiare! Questo cocktail con i suoi profumi di cannella, arancia e anice stellato renderà questo momento davvero magico! 

Ingredienti per 24 gingerbread

Parmigiano reggiano 100 g
Farina 00 130 g
Burro freddo 100 g
Latte intero 30 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Zenzero in polvere 1 cucchiaino
Cumino ½ cucchiaino
Noce moscata q.b.
Rosmarino q.b.
Tuorli per spennellare 1
Latte intero per spennellare 1 cucchiaio

per 4 spritz

Acqua 200 g
Zucchero 80 g
Scorza d'arancia 1
Zenzero fresco 1
Rosmarino 1 rametto
Cannella in stecche 2
Pepe nero in grani q.b.
Anice stellato 3
Succo d'arancia 200 g
Aperol 280 g
Prosecco 400 g
Preparazione

Come preparare gli Gingerbread salati e spritz delle feste

Gingerbread salati e spritz delle feste

Per preparare i gingerbread salati e lo spritz delle feste iniziate dai biscottini, preparando la frolla salata: nella tazza di un mixer dotato di lame inserite farina e burro freddo a dadini (1) e azionate brevemente, in modalità pulse, per ottenere una sabbiatura (2). Unite poi il Parmigiano (3), 

Gingerbread salati e spritz delle feste

il rosmarino tritato, il cumino, lo zenzero in polvere (4), pepe nero, noce moscata (5), sale e infine il latte (6).

Gingerbread salati e spritz delle feste

Azionate nuovamente le lame fino a compattare l’impasto, senza surriscaldarlo (7). Trasferitelo sul piano di lavoro, dategli al forma di un panetto piatto (8), avvolgetelo con pellicola (9) e mettelo in frigo a rassodare mezzora.

Gingerbread salati e spritz delle feste

Intanto dedicatevi allo sciroppo per lo spritz e come prima cosa tagliate lo zenzero a fette sottili (10). In un pentolino versate lo zucchero e l'acqua (11), lo zenzero, la scorza d’arancia pelata (12),

Gingerbread salati e spritz delle feste

l'anice stellato (13), le stecche di cannella (14), il rosmarino e in ultimo i grani di pepe (14). 

Gingerbread salati e spritz delle feste

Portate a sfiorare il bollore (16) e poi lasciate sobbollire molto dolcemente per circa mezz'ora (17). Alla fine lasciate raffreddare, poi filtrate lo sciroppo (18) conservando però le scorze d’arancia sciroppatata, la cannella e qualche fettina di zenzero per la guarnizione dei bicchieri.

Gingerbread salati e spritz delle feste

Recuperate l’impasto rassodato e posizionatelo su un piano leggermente infarinato (19); stendetelo con il mattarello su una spianatoia leggermente infarinata fino allo spessore di circa ½ cm. Con un coppapasta a forma di omino biscottino formate i vostri gingerbread (20-21) 

Gingerbread salati e spritz delle feste

e disponeteli su una laeccartda foderata di carta forno. Spennellate con tuorlo stemperato con poco latte (22-23) e infornate in modalità statica a 200° sul ripiano medio-basso per circa 15 minuti. Appena sfornati i biscotti risulteranno dorati ma morbidi: lasciateli raffreddare completamente prima di spostarli (24). 

Gingerbread salati e spritz delle feste

Occupatevi degli spritz: distribuite lo sciroppo in 4 bicchieri (con ghiaccio a piacere) (25) e in ciascuno aggiungete 50 g di succo d’arancia (26), 70 g di aperol (27), 

Gingerbread salati e spritz delle feste

100 g di prosecco (28) e mescolate. Completate con arancia, zenzero, cannella scirioppate che avevate tenuto da parte (29) e servite subito i vostri spritz delle feste, accompagnandoli con i gingerbread salati (30).

Conservazione

I frollini salati si conservano in una scatola di latta o in un apposito sacchetto a chiusura ermetica per una settimana. L’impasto crudo può essere congelato. Lo sciroppo si conserva per qualche giorno in frigo ma una volta composto lo spritz va bevuto subito.

Consiglio

Al cocktail si può aggiungere una spruzzata di rum scuro.

I biscottini possono essere decorati con del formaggio cremoso posto in un sac-à-poche come fosse glassa, però dopo andranno consumati entro poche ora e soprattutto non andranno sovrapposti.

Leggi tutti i commenti ( 7 ) Le vostre versioni ( 7 )

Altre ricette

I commenti (7)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • carlo1946 ha scritto: domenica 30 dicembre 2018

    @storica75: io l ho fatto con i semi di anice è buonissimo

  • storica75 ha scritto: venerdì 28 dicembre 2018

    ok grazie

Leggi tutti i commenti ( 7 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • stefano.1981
    Per un aperitivo molto sfizioso
  • SARAMAURI
    La mia prima infornata di gingerbread: buonissimi!!!!
  • claudiadelpino
    Solo i Gingerbread salati. Per essere la prima volta, dicono, sono buoni.

Ultime ricette

Dolci

Le chiacchiere sono croccanti e delicate sfoglie tipiche a Carnevale, fatte tirando un semplice impasto friggendolo e decorandolo con zucchero a velo.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 20 min

Secondi piatti

Le polpette di sedano, servite su un letto di salsa di pomodoro, sono un gustoso secondo piatto vegetariano che piacerà sicuramente a tutti!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 40 min

Stuzzichini salati
Buffet
Buffet compleanno
Stuzzichini
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta fresca
Biscotti
Pizze e focacce