Girelle alla sardella

PRESENTAZIONE

Amanti dei sapori calabresi, avrete già provato le ricette a base di 'nduja e la rustica tiella di pasta e patate... oggi vi tentiamo con le girelle alla sardella: soffici rotoli di pasta di pane, condite con un prodotto tipico della regione, la sardella.
Detta anche rosamarina o neonata, la sardella è una conserva a base di bianchetti che vengono fatti macerare sotto sale per un periodo e poi mescolati con pepe rosso piccante o dolce, che dona alla sardella una caratteristica colorazione rossastra.
Le girelle alla sardella sono ideali come antipasto o per arricchire il vostro cestino del pane!

Leggi anche: Girelle alla Nutella

INGREDIENTI

122
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per 20 girelle
Acqua 300 ml
Farina Manitoba 250 g
Farina 00 250 g
Lievito di birra fresco 12 g
Malto 1 cucchiaino
Sale fino 8 g
Olio extravergine d'oliva 50 g
per il ripieno
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sardella 200 g
Preparazione

Come preparare le Girelle alla sardella

Per preparare le girelle alla sardella, iniziate dalla pasta per il pane: sciogliete il lievito di birra in poca acqua tiepida, insieme ad un cucchiaino di malto (o zucchero) e unitelo alle due farine che avrete setacciato insieme in una ciotola o una spianatoia 1. Nella restante acqua tiepida sciogliete il sale, unite l'olio e versate a filo il liquido ottenuto sulla farina, mescolando con movimenti ampi e veloci, fino a che non sarà terminato 2. Impastate per una decina di minuti, fino ad ottenere un impasto compatto, liscio ed elastico 3, che porrete in una ciotola infarinata, coperta con la pellicola e lascerete lievitare per circa due ore nel forno chiuso e spento. Per indicazioni più dettagliate su come fare la pasta per il pane clicca qui.

Una volta che la pasta avrà raddoppiato di volume, traferitela su di una spianatoia infarinata 4 e stendetela uniformemente formando un cerchio dello spessore di1 cm circa 5. Punzecchiate la superficie con i rebbi di una forchetta 6.

Preparate ora il ripieno: mettete la sardella in una ciotola e aggiungete l’olio rimestando con una forchetta 7. Spalmate la sardella sulla superficie del disco di pasta, lasciando un bordo di circa mezzo centimetro 8 e arrotolatelo, partendo dal basso verso l’alto 9.

Prima di richiderlo, sigillate il rotolo spennellando dell'acqua lungo il bordo 10. Tagliate ora il rotolo in pezzi larghi circa due centimetri 11 e sistemate le girelle ottenute su una leccarda ricoperta di carta forno 12. Infornatele a 200° in forno statico per 20-25 minuti e servite le vostre girelle alla sardella ancora tiepide!

Conservazione

Conservate le girelle in frigorifero in un contenitore chiuso con il coperchio per 2-3 giorni al massimo e, prima di mangiarle, scaldatele in forno!

Consiglio

Potete aggiungere al ripieno di sardella, 2 cucchiai di salsa al pomodoro per ottenere un ripieno che renderà le girelle più umide all’interno.

42 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • ACarmela
    domenica 03 febbraio 2019
    Scusatemi sono della Puglia, vorrei fare questa ricetta ma della Sardella nemmeno l'ombra... Come posso sostituirla?
    Redazione Giallozafferano
    domenica 03 febbraio 2019
    @ACarmela: Ciao, potresti provare con la 'nduja!
  • Lucio
    domenica 02 aprile 2017
    Sono siciliano adoro questa ricetta come tutte le ricette calabresi
2 FATTE DA VOI
ILMarione
faaaantastiche ...versione x bimbi senza pesciolino...
simonal79
girelle con la sardella : GF una garanzia! buon anno 🎊!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo