Girelle con gocce di cioccolato - uvetta e crema pasticcera

PRESENTAZIONE

Ecco delle dolci e deliziose girelle di morbida consistenza, ottime per la prima colazione o la merenda: una vera delizia per grandi e piccini!

Queste piccole girelle sono state preparate con due diversi ripieni: gocce di cioccolato e uvetta con crema pasticcera.

Due golose varianti per soddisfare tutti i gusti e coccolare i vostri cari con un dolce fatto in casa proprio con le vostre mani.

Leggi anche: Girelle di pan brioche

INGREDIENTI

174
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per l'impasto di circa 24-26 girelle
Burro 50 g
Zucchero 70 g
Farina 00 500 g
Lievito di birra fresco 25 g
Scorza di limone 1
Latte intero 300 ml
Sale fino 7 g
per il ripieno di uvetta
Uva passa sultanina 200 g
Crema pasticcera 250 ml
per il ripieno di cioccolato
Gocce di cioccolato fondente 100 g
Latte intero per spennellare q.b.
Preparazione

Come preparare le Girelle con gocce di cioccolato - uvetta e crema pasticcera

Preparate l’impasto delle girelle sbriciolando e sciogliendo il lievito di birra in mezza tazza di latte tiepido e due cucchiaini di zucchero (1-2); mescolate 3 e lasciate riposare qualche minuto.

Fate intiepidire il resto del latte e, mescolando, scioglietevi lo zucchero 4, aggiungete il burro fuso 5, la scorza grattugiata del limone e il sale. Trascorso qualche minuto, quando vedrete affiorare della schiuma sulla superficie del composto di lievito 6, versatelo, assieme alla farina, in un robot 7 e aggiungete il composto di latte mischiato al resto degli altri ingredienti .

Con il gancio del robot impastate per bene il tutto fino ad ottenere un composto liscio, elastico ed omogeneo (8-10 minuti); se non possedete una planetaria impastate a mano in una ciotola o su una spianatoia. Mettete l’impasto ottenuto in una ciotola capiente, coprite con un canovaccio pulito e lasciate lievitare in un luogo tiepido e privo di correnti d’aria, fino al raddoppiamento del volume 8 (almeno 2 ore). Nel frattempo preparate la crema pasticcera (guarda la ricetta cliccando qui). Quando l’impasto sarà lievitato, dividetelo a metà e stendetelo su di un foglio di carta forno, 9 formando un rettangolo dello spessore di circa 5 mm.

Spalmate uno dei 2 rettangoli di pasta con la crema pasticcera ormai tiepida 10, quindi cospargetela con l’uvetta precedentemente ammollata e strizzata 11. Arrotolate la preparazione cominciando dal lato più lungo 12 fino ad ottenere un rotolo che lascerete lievitare fino a raddoppiare il volume .

Fate la stessa cosa con l’altro rettangolo di impasto che prima però spennellerete con del latte tiepido 13,  cospargerete con abbondanti gocce di cioccolato 14 e arrotolerete 15 .

Quando tutti e due i rotoli avranno raddoppiato il loro volume 16, tagliateli a fette dello spessore di circa 2,5 cm, servendovi di un coltello 17 o di un robusto filo da cucito (o da pesca) e poneteli su di una teglia foderata con carta forno a lievitare 18 per un’altra mezz’ora. Quando le girelle saranno belle gonfie, infornatele in forno già caldo a 180° per circa 15 minuti. Una volta sfornate, fatele raffreddare e, se volete, cospargetele con dello zucchero a velo vanigliato.

Conservazione

Per conservare al meglio le girelle, una volta fredde, ponetele in un contenitore di latta chiuso con un coperchio o in un sacchetto di plastica per alimenti.

381 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Enola1
    martedì 20 agosto 2019
    ciao Gz, fatte e davvero buone! ho una domanda però: questo tipo di brioche, in pasticceria, spesso ha sopra una specie di “pellicola” dolce, appiccicosa, che ne preserva anche la morbidezza. cos’è? zucchero liquido? come si fa?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 21 agosto 2019
    @Enola1: Ciao, si tratta di uno sciroppo che puoi realizzare anche a casa facendo sciogliere lo zucchero in una piccola quantità di acqua... in alternativa puoi realizzare una glassa all'acqua molto diluita in modo che risulti quasi trasparente! 
  • Floriana74
    martedì 02 aprile 2019
    Ho provato la ricetta e sono venute buonissime. È possibile diminuendo la quantità di lievito,impastare la sera ,fare lievitare durante la notte e infornare al mattino?se sì quale dovrà essere la quantità di lievito?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 02 aprile 2019
    @Floriana74: ciao! non avendo provato non possiamo darti indicazioni precise. Puoi ridurre la dose di lievito di circa 1/4 e lasciar maturare l'impasto in frigo! 
15 FATTE DA VOI
Ely669
Buonissime 😋😋
Giuliammazza
Le mie girelle all‘uvetta e alle more!
GaiaB96
👍🏻
rsommac
ottime!
ksv178
Girelle
esterina77
ottime!!!!!!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo