Gnocchetti al prosciutto e zafferano

PRESENTAZIONE

Gli gnocchetti al prosciutto e zafferano sono un'idea originale per preparare un primo piatto particolare e appetitoso, ma piuttosto veloce da realizzare.
L’impasto di questi gnocchi non contiene patate ma farina, uova, pangrattato e prosciutto, ingredienti che lo rendono ricco e saporito e allo stesso tempo delicato.
Questi particolari gnocchi al prosciutto, conditi con un sugo allo zafferano e panna, sono unici nel loro genere e sono perfetti per colpire piacevolmente i vostri commensali.

Leggi anche: Gnocchetti verdi

INGREDIENTI

Ingredienti per gli gnocchetti
Noce moscata 1 pizzico
Uova intere 2
Tuorli 2
Pangrattato 140 g
Grana Padano DOP da grattugiare 80 g
Sale fino q.b.
Latte intero 200 ml
Farina 00 250 g
Prosciutto cotto a fette 100 g
Per la salsa
Cipolle piccola 1
Burro 60 g
Zafferano 1 bustina
Panna fresca liquida 250 ml
Pepe bianco q.b.
Sale fino q.b.
Per finire..
Grana Padano DOP da grattugiare 30 g
Zafferano in pistilli ½ cucchiaino
Prezzemolo da tritare 1 cucchiaio
Preparazione

Come preparare gli Gnocchetti al prosciutto e zafferano

Per preparare gli gnocchetti al prosciutto e zafferano setacciate la farina 00 in una ciotola capiente 1, unite il pangrattato 2, le uova e i due tuorli 3.

Tagliate a piccoli pezzi il prosciutto cotto 4 e aggiungetelo nella ciotola 5, poi mettete anche il Grana Padano grattugiato 6,

il latte 7, la noce moscata 8 ed un pizzico di sale. Lavorate l’impasto all'interno della ciotola con le mani 9 ,

in modo da ottenere un composto liscio e omogeneo 10. Formate un panetto, copritelo con della pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno un' ora 11. Trascorso il tempo indicato estraete l'impasto dal frigo e lavoratelo per ottenere dei "salsicciotti" non troppo spessi, quindi tagliateli a pezzetti di circa 2 centimetri 12

e passateli sull'apposita tavoletta di legno rigata 13 (o sui rebbi di una forchetta) per formare le caratteristiche striature degli gnocchi e l'incavo sottostante, che servirà per meglio raccogliere il condimento. Quando tutti gli gnocchi saranno pronti, disponeteli su un vassoio infarinato e procedete alla preparazione del sugo. In una padella capiente fate fondere il burro 14, poi aggiungete la cipolla tritata molto finemente e lasciatela appassire per circa 15 minuti a fuoco bassissimo, fino a quando diverrà trasparente ma non colorita 15.

A questo punto unite la panna fresca 16, lo zafferano in polvere 17, il sale e il pepe bianco macinato. Mescolate bene il tutto e lasciate addensare leggermente a fuoco dolce. Nel frattempo mettete a cuocere gli gnocchetti, una porzione alla volta, in abbondante acqua bollente e salata finché verranno a galla 18,

quindi toglieteli dalla pentola aiutandovi con una schiumarola 19 e aggiungeteli al condimento 20: fateli saltare qualche secondo, poi spegnete il fuoco. Aggiungete a questo punto il formaggio grattugiato e il prezzemolo tritato 21. Mescolate bene il tutto, impiattate decorando con qualche stimma di zafferano e servite gli gnocchetti al prosciutto e zafferano ben caldi.

Conservazione

Potete conservare gli gnocchetti al prosciutto e zafferano, chiusi in un contenitore ermetico e posti in frigorifero, per 1 giorno al massimo.

Potete preparare in anticipo gli gnocchetti e congelarli mettendoli in freezer prima di cuocerli: posizionateli su un vassoio e poi, quando si saranno congelati, trasferiteli negli appositi sacchetti per alimenti. In questo modo eviterete che gli gnocchi si "attacchino" tra di loro.

Curiosità

Un tempo possedere zafferano era una vera prova di ricchezza, al punto che le madri arrivavano a conservare la preziosa spezia come dote per le figlie da maritare.

Consiglio

È tutta questione di gusto: prosciutto cotto, crudo o pancetta? Burro o olio extravergine di oliva? A voi la scelta!

Ti suggeriamo

RICETTE CORRELATE
COMMENTI (123)
Lascia un commento o chiedici un consiglio
  • virgivando
    giovedì 05 aprile 2018
    ho cotto gli gnocchi e sono buoni, ma all’interno restano un po’ crudi....come posso ovviare al problema? magari lasciandoli cuocere di più o passandoli in padella col condimento un po’ più a lungo? grazie in anticipo!
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 06 aprile 2018
    @virgivando: Ciao, il tempo di cottura può variare in base alle dimensioni per cui ti consigliamo di assaggiarli prima di scolarli ed eventualmente cuocerli un po' più a lungo smiley
  • Ilenia
    martedì 05 settembre 2017
    Bocciata poco saporita e molto pesante
FATTE DA VOI (7)
sandycr
troppo buoni🥰
amoranna
io il prosciutto l’ho messo nel condimento😋
mohini_ncc
ottimi gnocchi allo zafferano e prosciutto crudo
Lucazenti2000
Gnocchi di patate e prosciutto cotto con salsa allo zafferano
LucaPaca
Senza zafferano, introvabile in germania😉
AndreaFenu
Ho tagliato il prosciutto fino ed aggiunto in cottura al sugo, usato pepe nero invece del bianco.