Gnocchi di castagne

/5

PRESENTAZIONE

Gli gnocchi sono uno dei formati di pasta fresca più amati, che si preparano facilmente a casa. Oggi vi proponiamo la ricetta perfetta per l'autunno: gli gnocchi di castagne! Questa versione, realizzata con l'aggiunta di farina di castagne, si potrebbe preparare anche tutto l'anno, visto che questa farina si trova facilmente. La soddisfazione che da preparare questo genere di primi piatti, mettendo le mani in pasta e, perché no, rigando gli gnocchi uno ad uno, in modo che assorbano meglio il condimento. Vi mostriamo come realizzare l'impasto per ottenere degli gnocchi morbidi che racchiudano tutto il gusto delle castagne, poi potrete sbizzarrirvi nella forma e nella dimensione! Con lo stesso impasto potrete realizzare anche delle piccole chicche, degli gnocchi lisci o rigati! E per non coprire troppo il gusto di questo frutto autunnale abbiamo optato per un condimento classico e davvero semplice... "burro e salvia" esalteranno al meglio il loro sapore!

Ecco altri gnocchi da non perdere:

INGREDIENTI

Patate rosse 1 kg
Farina di castagne 300 g
Farina 00 100 g
Uova medio 1
Sale fino q.b.
per il condimento
Burro 120 g
Salvia 6 foglie
Ricotta salata q.b.
Preparazione

Come preparare gli Gnocchi di castagne

Per preparare gli gnocchi di castagne come prima cosa mettete a bollire le patate in una pentola capiente piena d’acqua 1. Cuocetele per circa 30-40 minuti dal bollore 2, sino a che punzecchiandole con i rebbi di una forchetta risulteranno morbide. Quando saranno ben cotte scolatele e schiacciatele, ancora calde, in una ciotola con lo schiacciapatate 3.

Aggiungete la farina di castagne 4 e un pizzico di sale 5. Iniziate ad impastare con le mani 6.

Poi unite la farina 00 7 e l’uovo precedentemente sbattuto 8. Continuate ad impastare a mano 9 sino ad ottenere un composto omogeneo.

Trasferite l’impasto su una spianatoia 10 e formate un panetto. Da questo prelevate dei pezzi di impasto 11 e formate dei filoni di circa 2cm di diametro 12.

Utilizzando un tarocco tagliate gli gnocchi lunghi un paio di cm 13. Man mano disponeteli su un vassoietto con carta forno e una spolverata di farina 14. Mettete sul fuoco una pentola colma d'acqua, salata a piacere che servirà per la cottura degli gnocchi. Nel frattempo preparate il condimento. In una padella fate sciogliere il burro e aggiungete le foglioline di salvia 15.

Lasciate insaporire e spegnete il fuoco 16. Non appena l'acqua avrà raggiunto il bollore buttate gli gnocchi 17. Cuoceteli per 1-2 minuti sino a che non saliranno a galla. Poi scolateli con una schiumarola 18.

Trasferite direttamente nella padella con il condimento, dopo aver riacceso la fiamma. Aggiungete un mestolo di acqua di cottura 19 e mantecate gli gnocchi. Unite un pizzico di pepe nero 20, poi impiattate aggiungendo all'ultimo la ricotta salata grattugiandola sopra. 

Conservazione

Consigliamo di preparare gli gnocchi al momento, ma se non riuscite potete conservarli in frigorifero per un'ora.

Una volta cotti potete conservare gli gnocchi in frigorifero per 2 giorni. 

Consiglio

Per gli gnocchi di tutti i tipi si consiglia sempre di utilizzare delle patate non nuove, a pasta gialla o buccia rossa.

Vi abbiamo proposto un condimento semplice, volendo potete condirli con burro, salvia e pancetta, con del ragù bianco oppure con funghi porcini o di altra varietà!

Noi li abbiamo lasciati semplici, volendo potete usare il rigagnocchi per rigare i vostri gnocchi di castagne!

 

Durante la prova puoi interrompere quando vuoi, senza alcun addebito. Dopo la prova GZ Club si rinnova in automatico a € 29,99/anno invece di € 49,99
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter
----->>>>