Per noi
la tua opinione
è importante!
Partecipa al
sondaggio

Gnocchetti verdi

/5

PRESENTAZIONE

Gli gnocchetti verdi sono una sfiziosa variante dei classici gnocchi di patate. Per farli verdi abbiamo utilizzato gli spinaci precedentemente sbollentati, tritati e poi amalgamati insieme alle patate.
Gli gnocchetti verdi sono un primo piatto molto facile da realizzare con solo 3 ingredienti, senza uova. Si possono condire come si desidera, saranno ottimi con solo burro fuso e una spolverata di Parmigiano Reggiano DOP, oppure con una salsa ai formaggi, come gli gnocchi di spinaci alla salsa di taleggio o gli gnocchetti verdi al gorgonzola.

E se cercate altre varietà di gnocchi, provate anche:

Preparazione

Come preparare gli Gnocchetti verdi

Per realizzare gli gnocchetti verdi iniziate a cuocere le patate. Sceglietele tutte della stessa dimensione e sistematele in una pentola con acqua fredda 1. Cuocete dal bollore per 30-40 minuti. Nel frattempo cuocete gli spinaci. Immergeteli in acqua bollente, leggermente salata 2 e cuoceteli per circa 5 minuti, sino a che non saranno appassiti. Trasferiteli in un colino, posizionato su una ciotola 3.

Strizzateli per bene 4 e trasferiteli su un tagliere 5; poi tritateli finemente con un coltello 6.

Trasferiteli in una ciotola e teneteli da parte 7. A questo punto, non appena le patate saranno cotte 8 scolatele e lasciatele intiepidire appena. Versate la farina 00 su una spianatoia 9.

Schiacciate sopra le patate 10 e unite anche gli spinaci 11. Ora impastate con le mani velocemente 12.

Dovrete ottenere un impasto omogeneo 13. Prelevatene una porzione utilizzando un coltello o un tarocco 14 e con le mani formate un cilindro su una spianatoia 15; dovrà essere spesso circa 2 cm.

Utilizzando la semola infarinate bene il cilindro di impasto 16, poi utilizzando sempre il tarocco (o un coltello) realizzate dei tocchetti larghi 1,5 cm 17 18. Eventualmente aggiungete ancora un po' di semola per non farli attaccare.

Ora utilizzando il riga gnocchi, o i rebbi di una forchetta, rigate gli gnocchi 19. Aggiungete sempre un po' di semola per non farli attaccare e man mano disponeteli su un vassoio rivestito con uno strofinaccio, leggermente infarinato con la semola 20. Gli gnocchetti verdi sono pronti 21, non vi resta che cuocerli in acqua bollente, sino a che non verranno a galla e poi condirli come preferite!

Conservazione

Gli gnocchetti di spinaci si possono preprarare con 2-3 ore d'anticipo. Conservateli sul vassoio con il canovaccio infarinato e copriteli con un altro canovaccio. Se non dovesse fare eccessivamente caldo conservateli a temperatura ambiente. 

In alternativa è possibile congelarli, prima su un vassoio e poi trasferirli in un sacchetto per alimenti. Consigliamo di cuocere gli gnocchi senza scongelarli prima.

Consiglio

Se preferite un colore più uniforme potete frullare gli spinaci, sempre dopo averli strizzati per bene.

Non lavorate troppo l'impasto, altrimenti tenderà ad assorbire più farina e gli gnocchetti risulteranno duri. 

Potete aromatizzare l'impasto con della noce moscata.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI120
  • elisadandrea
    domenica 23 ottobre 2022
    l'impasto è molle e appiccicoso! ho dovuto aggiungere 300 g di farina e un uovo per riuscire a farlo stare insieme altrimenti risultava impossibile la lavorazione.
  • Sily20
    martedì 21 dicembre 2021
    Ma l'uovo non è necessario?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 22 dicembre 2021
    @Sily20: ciao! in questa ricetta non c'è bisogno di aggiungere uova!

Durante la prova puoi interrompere quando vuoi, senza alcun addebito. Dopo la prova GZ Club si rinnova in automatico a € 29,99/anno invece di € 49,99
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter