Gnocchi alle vongole e cime di rapa

/5

PRESENTAZIONE

Spaghetti alle vongole oppure orecchiette con le cime di rapa? Che dilemma scegliere tra queste due piatti della nostra tradizione casalinga! Per gli eterni indecisi proponiamo una variante appetitosa, che unisce i due sapori principali che caratterizzano queste pietanze: gli gnocchi alle vongole e cime di rapa. Morbidi gnocchi fatti in casa come vuole la tradizione, vongole fresche e cime saltate in padella con l’immancabile peperoncino. Un sapiente e originale mix che fa contenti tutti, rispettando il gusto originale dei piatti ai quali si ispira!

INGREDIENTI

Ingredienti per gli gnocchi
Patate 1 kg
Farina 0 300 g
Uova 1
Sale fino 1 pizzico
Pepe nero 1 pizzico
per il condimento
Vongole veraci 700 g
Cime di rapa 600 g
Aglio 2 spicchi
Olio extravergine d'oliva q.b.
Peperoncino fresco 1
Sale fino q.b.
Prezzemolo q.b.
Preparazione

Come preparare gli Gnocchi alle vongole e cime di rapa

Per realizzare gli gnocchi alle vongole e cime di rapa per prima cosa mettete le vongole a spurgare in una ciotola con acqua e sale 1. Intanto lessate le patate 2 per 30-40 minuti circa, fino a quando non saranno morbide. I tempi possono variare in base alla grandezza delle patate. Pulite le cime di rapa eliminando le foglie più grandi 3.

Sciacquate con acqua corrente le cimette 4 e poi tenete da parte a scolare. Passate ora alla preparazione degli gnocchi: versate la farina a fontana su una spianatoia 5, recuperate le patate lesse e riducetele in purea con lo schiacciapatate senza sbucciarle, ancora calde 6.

Salate, pepate 7, unite l’uovo 8 e impastate velocemente con le mani 9 per amalgamare tutti gli ingredienti.

Formate un panetto 10, tagliate un pezzo di impasto con il tarocco o un coltello 11 e formate un filoncino spesso circa 1 cm e mezzo 12.

Tagliate i filoncini a tocchetti 13 e trascinandoli con una leggera pressione su un riga gnocchi formate gli gnocchi 14, se non avete un riga gnocchi potete utilizzare i rebbi di una forchetta. Man mano che formate gli gnocchi, adagiateli su un vassoio rivestito con un canovaccio infarinato 15.

Tritate un peperoncino 16, poi in una padella scaldate l’olio con l’aglio e il peperoncino 17. Versate le cime di rapa 18 e fatele appassire a fuoco moderato.

Intanto in un' altra padella scaldate l’olio con l’aglio 19 unite le vongole spurgate e sciacquate 20, coprite con il coperchio e cuocete 5-6 minuti o fino a quando non si apriranno 21.

Ponete sul fuoco una pentola capiente colma di acqua salata e portate al bollore, servirà per la cottura degli gnocchi. Sgusciate solo ¾ delle vongole 22 e raccoglietele in una ciotola 23. Filtrate l’acqua di cottura delle vongole versandola direttamente sulle verdure 24 per insaporirle.

Cuocete gli gnocchi per pochi minuti 25, il tempo di farli risalire a galla. Una volta cotti scolateli nella padella con il condimento 26, unite anche le vongole sgusciate 27

E quelle con il guscio 28, mescolate per insaporire, poi tritate il prezzemolo 29 e servite gli gnocchi alle vongole e cime di rapa guarnendo con il prezzemolo fresco 30.

Conservazione

Gli gnocchi alle vongole e cime di rapa vanno consumati subito. Potete conservare invece gli gnocchi crudi, basta metterli su un vassoio e riporli in freezer per 30 minuti, riponete poi gli gnocchi induriti in un sacchetto per alimenti, in questo modo non si attaccheranno tra di loro. Per cuocerli basta versarli in acqua bollente salata senza scongelarli.

Consiglio

Quando pulite le vongole, eliminate quelle aperte o con il guscio rotto perché potrebbero non essere fresche.