Gnocchi con crema di asiago

/5

PRESENTAZIONE

Gli gnocchi con crema di Asiago sono un classico primo piatto a base di farina e patate, condito con un’originale crema di Asiago, un formaggio tipico Veneto, che dona al piatto un sapore particolare e lo rende molto gustoso. Preparare gli gnocchi con crema di Asiago è davvero molto semplice: una volta fatti gli gnocchi basterà preparare la crema facendo cuocere l’Asiago con un po’ di latte, farina e burro, finché non si otterrà un composto denso. Alla fine vi basterà incorporare gli gnocchi alla crema e spolverizzateli con un trito di erbe aromatiche, e sarete pronti per portare a tavola i vostri gnocchi con crema di Asiago!

Se amate i primi piatti cremosi con i formaggi non perdetevi i nostri gnocchi con crema di gorgonzola!

INGREDIENTI

Ingredienti per gli gnocchi
Patate 1 kg
Farina 00 300 g
Sale fino q.b.
Erba cipollina 5 g
Salvia 5 g
per la crema di asiago
Latte intero 500 g
Burro 30 g
Farina 00 30 g
Asiago 150 g
Preparazione

Come preparare gli Gnocchi con crema di asiago

Per preparare gli gnocchi con crema di Asiago iniziate preparando la crema: prendete l’Asiago e togliete la crosta 1, grattugiatelo 2 e mettetelo nel latte a macerare per 20 minuti 3.

Nel frattempo preparate gli gnocchi. Lavate le patate e mettetele a cuocere con la buccia in una pentola di acqua salata 4, quando saranno cotte, scolatele e, ancora calde, togliete la buccia 5. Schiacciatele con l’aiuto di un passaverdure o uno schiacciapatate e mettetele in una bacinella capiente 6,

poi unite la farina setacciata ed un pizzico di sale 7. Trasferite l'impasto su di una spianatoia per lavorarlo più facilmente e impastate fino ad ottenere un composto omogeneo (se dovesse servire aggiungete altra farina al composto per facilitare la lavorazione) 8. A questo punto lasciate riposare l’impasto a temperatura ambiente per 10 minuti. Trascorso il tempo necessario dividetelo in tanti filoni  e tagliate dei tocchetti dello spessore di 2-3 centimetri 9,

poi iniziate a formare i vostri gnocchi con l’aiuto dell’apposito rigagnocchi 10, infine riponeteli su una superficie o un vassoio infarinato prima di cuocerli 11. A questo punto prendete l’Asiago con il latte e mettetelo in un pentolino, poi portatelo a bollore 12.

Nel frattempo prendete un pentolino, sciogliete il burro 13 e incorporate la farina con l’aiuto di una frusta 14. Quando il composto di Asiago e latte avrà raggiunto il bollore, aggiungetelo al burro e continuate a mescolare, sempre utilizzando la frusta, per amalgamare tutti gli ingredienti 15. Appena la crema si addensa o arriva di nuovo a bollore toglietela dal fuoco. A questo punto assaggiatela e se necessario aggiustate di sale.

Mettete a bollire una pentola di acqua salata, poi fate cuocere gli gnocchi 16 e scolateli appena riaffiorano in superficie 17. Infine unite gli gnocchi alla crema e fateli saltare per 2 minuti 18. Servite i vostri gnocchi con crema di Asiago caldi e spolverizzateli con un trito di salvia ed erba cipollina a piacere.

Conservazione

Gli gnocchi con crema di asiago possono essere conservati per una paio di giorni in frigorifero, coperti da pellicola.

Consiglio

Se non avete il rigagnocchi potete utilizzare i rebbi di una forchetta.
Se desiderate una crema di Asiago più morbida, unite alla fine un paio di cucchiai di latte caldo alla crema.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI17
  • Sambacca
    lunedì 09 settembre 2019
    questi gnocchi non hanno un uovo nell'impasto, giusto?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 09 settembre 2019
    @Sambacca: Ciao, no se non presente vuol dire che non è previsto. Gli gnocchi si fanno con o senza uova.
  • Sambacca
    lunedì 09 settembre 2019
    non bisogna aggiungere un uovo nell'impasto degli gnocchi?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 09 settembre 2019
    @Sambacca: Ciao puoi farli sia con l'uovo che senza... in questo caso l'impasto non lo prevede.

Durante la prova puoi interrompere quando vuoi, senza alcun addebito. Dopo la prova GZ Club si rinnova in automatico a € 29,99/anno invece di € 49,99
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter
----->>>>