Gnocchi di farina di ceci con taccole e pomodorini gialli

/5
Gnocchi di farina di ceci con taccole e pomodorini gialli
0
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 25 min
  • Cottura: 55 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Avete ancora in dispensa un vasetto di conserva di pomodorini? Oggi vi proponiamo una ricetta sfiziosa per utilizzarli: gli gnocchi di farina di ceci con taccole e pomodorini gialli! Queste pepite racchiudono il gusto di uno dei legumi più amato e lo sprigionano assaggio dopo assaggio! Ma qual è il condimento perfetto per questi gnocchi senza glutine? Certamente dipenderà dai vostri gusti, ma noi troviamo che si sposino benissimo con questa crema realizzata con taccole e pomodorini gialli! Consistenza e gusto perfetto renderanno il vostro piatto unico!

Ingredienti per gli gnocchi

Patate a pasta gialla 1 kg
Farina di ceci 300 g
Uova (circa 1) 55 g

per il condimento

Taccole gialle 250 g
Pomodorini gialli in salamoia o freschi 200 g
Aglio 1 spicchio
Basilico q.b.
Sale fino q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
Pepe nero q.b.
Acqua 1 bicchiere
Preparazione

Come preparare gli Gnocchi di farina di ceci con taccole e pomodorini gialli

Gnocchi di farina di ceci con taccole e pomodorini gialli

Per preparare gli gnocchi di farina di ceci con taccole e pomodorini gialli iniziate a cuocere le patate in acqua fredda per 30-40 minuti (1). Quando saranno morbide, scolatele e schiacciatele con l'apposito attrezzo, non sarà necessario sbucciarle. Disponete poi la farina di ceci su una spianatoia e versate le patate al centro (2). Impastate con le mani per qualche istante (3)

Gnocchi di farina di ceci con taccole e pomodorini gialli

aggiungete poi l'uovo (4) e lavorate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo (5). Prelevate una porzione d'impasto e modellatela fino ad ottenere un bigolo spesso un paio di cm (6). 

Gnocchi di farina di ceci con taccole e pomodorini gialli

Tagliatelo poi a tocchetti (7) e passandoli sul rigagnocchi facendo una leggera pressione con il pollice (8), dategli la classica forma. Continuate così fino a terminare l'impasto, disponendo man mano gli gnocchi su un vassoio spolverizzato con farina di ceci. 

Gnocchi di farina di ceci con taccole e pomodorini gialli

Passate al condimento. Lavate le taccole, spuntatele (10) e tagliatele in pezzetti piuttosto piccoli (11). Versate un filo d'olio in un tegame, unite uno spicchio d'aglio sbucciato (12) e lasciatelo imbiondire. 

Gnocchi di farina di ceci con taccole e pomodorini gialli

Aggiungete poi le taccole (13) e mescolate (14). Unite poi i pomodorini interi (15), 

Gnocchi di farina di ceci con taccole e pomodorini gialli

mescolate ancora (16) e aggiungete abbondante basilico (17). Salate, pepate (18) 

Gnocchi di farina di ceci con taccole e pomodorini gialli

e versate 1 bicchiere d'acqua (19). Coprite con un coperchio (20) e lasciate cuocere per circa 10 minuti, aggiungendo altra acqua al bisogno. Eliminate l'aglio (21) e spegnete il fuoco. Nel frattempo mettete sul fuoco una pentola colma d'acqua, salata a piacere, che servirà per la cottura degli gnocchi. 

Gnocchi di farina di ceci con taccole e pomodorini gialli

Trasferite il tutto in un contenitore dai bordi alti (22) e frullate con un mixer ad immersione (23) fino ad ottenere una crema (24). 

Gnocchi di farina di ceci con taccole e pomodorini gialli

Cuocete pochi gnocchi per volta nell'acqua che ormai sarà arrivata a bollore (25). Nel frattempo versate di nuovo il condimento nel tegame e unite un mestolo d'acqua di cottura (26). Quando gli gnocchi torneranno a galla scolateli e trasferiteli nel condimento (27); 

Gnocchi di farina di ceci con taccole e pomodorini gialli

proseguite cuocendo tutti gli gnocchi e versandoli man mano insieme agli altri (28). Saltate per 1 minuto, poi impiattate gli gnocchi e guarnite con un filo d'olio e il pepe nero (29). Servite gli gnocchi di farina di ceci con taccole e pomodorini gialli ancora caldi (30). 

Conservazione

Gli gnocchi di farina di ceci si possono conservare ancora crudi lasciandoli sul canovaccio per un paio d’ore al massimo, in questo caso la cottura sarà leggermente più lunga perché si saranno essiccati all’aria.
Potete anche congelare gli gnocchi crudi, in questo caso mettete il vassoietto nel congelatore e dopo circa 20 minuti riponete gli gnocchi in un sacchetto alimentare, e continuate così fino ad averli congelati tutti. Per cuocerli sarà sufficiente buttarli in acqua bollente e salata senza scongelarli prima.
Gli gnocchi cotti si possono conservare in frigorifero per 1-2 giorni.

Consiglio

Una variante golosa? Ripassate gli gnocchi in forno con del formaggio fino a che non saranno ben gratinati!

I commenti (0)

Commenta, chiedi consigli o proponi varianti alla ricetta

Scrivi un commento

Fatte da voi

Aggiungi le foto delle tue ricette e mostra il tuo risultato

Ultime ricette

Dolci

Il ciambellone della nonna è un dolce rustico e goloso, una morbida ciambella profumata perfetta per fare la colazione con i dolci di una volta!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 60 min

Torte salate

La torta salata agli spinaci è un piatto saporito e sfizioso, realizzato con un guscio di pasta briseè e un sostanzioso e morbido ripieno di verdure.

  • Difficoltà: media
  • Cottura: 65 min

Primi piatti

La pasta al forno è il primo piatto domenicale per eccellenza. Gustosa e ricca, con pomodoro, polpette, besciamella e formaggi, piace davvero a tutti!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 80 min

Farina di ceci
Frittata con farina di ceci
Pomodorini gialli
Polpette con farina di ceci
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Biscotti
Pizze e focacce