Gnocchi di zucca con salsa di taleggio

/5
Gnocchi di zucca con salsa di taleggio
84
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 45 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Quando si pensa agli gnocchi la mente vola immediatamente alla tradizione delle massaie che impastavano pochi e semplici ingredienti per dare vita a delle piccole delizie di bontà! Il fascino della produzione di questa preparazione è intramontabile e noi ne siamo rimasti colpiti. Però per dare sfogo alla fantasia e combinarli con ingredienti freschi e di stagione abbiamo deciso di utilizzare la zucca, regina incontrastata dell’autunno! Ecco quindi in arrivo per voi un invitante primo piatto: gli gnocchi di zucca con salsa al taleggio! Abbiamo infatti dato vita a dei deliziosi gnocchi a base di zucca e patate dal sapore lievemente dolce e vellutato. Sodi ma morbidi e quasi scioglievoli in bocca questi gnocchi conquistano anche la vista con il loro colore piacevolmente aranciato. Per creare un equilibrio armonioso con la dolcezza della zucca abbiamo condito gli gnocchi con una gustosa salsa di taleggio, cremosa e saporita, che renderà questi gnocchi di zucca golosamente invitanti e irresistibili!

Ingredienti per gli gnocchi

Zucca (polpa) 350 g
Patate rosse 350 g
Farina 00 150 g
Fecola di patate 20 g
Uova medio 1
Noce moscata 1 pizzico
Sale fino 1 pizzico
Pepe nero q.b.

per la salsa al taleggio

Taleggio 200 g
Latte intero fresco 300 g
Burro 30 g
Farina 00 30 g
Noce moscata 1 pizzico
Pepe nero 1 pizzico
Preparazione

Come preparare gli Gnocchi di zucca con salsa di taleggio

Gnocchi di zucca con salsa di taleggio

Per preparare gli gnocchi di zucca con salsa al taleggio iniziate dall’impasto degli gnocchi. Cuocete le patate per 20 minuti in un tegame con abbondante acqua salata (1). Potete verificarne la cottura con i rebbi di una forchetta: saranno pronte quando saranno morbide ma non si sfaldano. Alternativamente potete cuocere le patate intere in forno ed una volta cotte ricavarne la polpa con un cucchiaio. Nel frattempo tagliate la zucca a fette e privatela dei semini e dei filamenti interni (2), quindi toglietene la buccia (3).

Gnocchi di zucca con salsa di taleggio

Tagliatela a fettine sottili (4) e riponetele ben distanziate su una leccarda foderata con carta forno. Fatela cuocere in forno ventilato preriscaldato a 200°C per 15-20 minuti (5). Con questa operazione la zucca si asciugherà, rendendo più agevole la lavorazione successiva dell’impasto. Una volta pronta tenetela da parte. Intanto anche le patate saranno pronte, sbucciatele e procedete con la preparazione degli gnocchi. Setacciate la farina sul piano di lavoro (6) e date la forma a fontana creando un incavo al centro.

Gnocchi di zucca con salsa di taleggio

Schiacciate le patate ancora molto calde con l’apposito attrezzo (7). E’ fondamentale che le patate siano ancora calde perché in questo modo avranno ancora molto amido che agevola la preparazione dell’impasto. Regolate di sale e pepe. Aromatizzate l’impasto con della noce moscata (8) e schiacciate con lo schiacciapatate anche la zucca ancora calda (9).

Gnocchi di zucca con salsa di taleggio

Lavorate il più velocemente possibile l’impasto aiutandovi con un tarocco per compattare gli ingredienti (10). Quindi sbattete un uovo (11) e, dopo aver dato all’impasto la forma a fontana, unite al centro anche l’uovo (12).

Gnocchi di zucca con salsa di taleggio

Con una forchetta amalgamate l’uovo all’impasto (13) e lavoratelo velocemente con un tarocco (14), dandogli la forma di un panetto. Setacciatevi la fecola (15).

Gnocchi di zucca con salsa di taleggio

Amalgamate anche la fecola velocemente con un tarocco (16) e date all’impasto una forma di sfera (17) che coprirete lasciando riposare a temperatura ambiente con un canovaccio (18) per circa 10 minuti.

Gnocchi di zucca con salsa di taleggio

Dopodiché riprendete l’impasto, spolverizzate il piano di lavoro con della farina per non farlo attaccare e prendetene un piccolo pezzo. Lavoratelo dandogli la forma di bastoncino, poi con un tarocco tagliatelo a piccoli tocchetti della dimensione circa di 1,5-2 cm circa (19). Ripetete l’operazione sino a terminare l’impasto. Infine prendete ciascun tocchetto di impasto e pressandolo leggermente sui rebbi di una forchetta o sull’apposito strumento di legno create le caratteristiche rigature (20). Disponete via via gli gnocchi pronti per essere cotti su un vassoio coperto con uno strofinaccio infarinato (21) e teneteli da parte.

Gnocchi di zucca con salsa di taleggio

Procedete con la preparazione della salsa di taleggio: tagliate il formaggio a cubetti (22) e scaldate il latte in un pentolino (23), senza farlo arrivare a bollore, e aromatizzatelo con della noce moscata (24).

Gnocchi di zucca con salsa di taleggio

Mentre scaldate il latte in un altro pentolino sciogliete a fuoco dolce il burro a cui unirete la farina a pioggia (25). Durante questa operazione continuate a frustare gli ingredienti per creare un roux abbastanza denso e dorato (26). Ora unite il latte (27), continuando a frustare.

Gnocchi di zucca con salsa di taleggio

Versate poi il taleggio a cubetti (28) e scioglietelo mescolando con le fruste a mano. Lasciate addensare il composto a fuoco dolce e quando avrete ottenuto la giusta consistenza spegnete il fuoco e versatelo in una padella antiaderente. A questo punto cuocete gli gnocchi pochi per volta in abbondante acqua salata (29). Quando riaffioreranno in superficie saranno pronti: raccoglieteli con una schiumarola (30) per scolare l’acqua in eccesso.

Gnocchi di zucca con salsa di taleggio

Versateli nella padella con la salsa di taleggio (31) e amalgamateli bene (32) affinché gli gnocchi raccolgano la fonduta di formaggio. In ultimo impiattate i vostri gnocchi di zucca con salsa al taleggio (33) e gustateli ancora caldi!

Conservazione

Si consiglia di consumare gli gnocchi di zucca con salsa al taleggio appena cotti. In caso non riusciste a consumarli tutti, riponeteli in un contenitore chiuso ermeticamente e conservateli in frigorifero per massimo 1 giorno.

Gli gnocchi di zucca possono essere anche congelati. Dovete però aver utilizzato unicamente ingredienti freschi e non decongelati. Per congelarli procedete in questo modo: dopo averli riposti in un vassoio riponeteli in frigorifero fino a che non si saranno induriti (ci vorrà circa 1 ora). Quindi trasferiteli in un sacchetto gelo alimentare e congelateli, preferibilmente già porzionati nei sacchetti.

Consiglio

Non siete amanti del taleggio? Provate con una fonduta di gorgonzola con dei gherigli di noci a decorazione! Per la preparazione degli gnocchi utilizzate le patate a buccia rossa e la zucca mantovana: il risultato che otterrete sarà perfetto!

Leggi tutti i commenti ( 84 ) Le vostre versioni ( 2 )

Altre ricette

Ricette correlate

Primi piatti

Gli gnocchi di zucca, un ottimo primo piatto autunnale dal sapore delicato e leggermente speziato: sono a base di zucca, patate,…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 40 min
Gnocchi di zucca

Antipasti

Il flan di spinaci e taleggio è un morbido tortino salato a base di spinaci insaporito con una gustosa salsa al taleggio.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 30 min
Flan di spinaci e taleggio

Primi piatti

Gli gnocchi di zucca alla romana sono una variante dei classici gnocchi alla romana fatti con il semolino e arricchiti con la polpa…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 35 min
Gnocchi di zucca alla romana

Altre ricette correlate

I commenti (84)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Elisa111 ha scritto: domenica 04 febbraio 2018

    Fatti, molto buoni. Solo ho dovuto mettere più farina, con la dose della ricetta non riuscivo a prendere l'impasto in mano, era troppo cremoso. C'è qualche accorgimento da usare per evitare di aggiungere più farina?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: domenica 04 febbraio 2018

    @Elisa111: Ciao, dipende molto dalla zucca, da quanta umidità assorbe e da quanto è matura. Purtroppo le dosi sono sempre molto indicative smiley

  • alice.giu87 ha scritto: mercoledì 03 gennaio 2018

    Ciao!! è possibile preparare la salsa al taleggio qualche ora prima e successivamente scaldarla senza pregiudicarne la consistenza?Grazie!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 03 gennaio 2018

    @alice.giu87: Ciao, non è un problema. Copri con pellicola trasparente a contatto e poi rimetti sul fuoco aggiungendo, se dovesse servire, un goccio di latte smiley

Leggi tutti i commenti ( 84 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • Elisa111
    Buonissimi!
  • eribeagle
    Gnocchi in fonduta di taleggio e granella di noci. Piaciutissimi!!!!!

Vedi anche

Ultime ricette

Dolci

I waffle sono soffici cialde dall'inconfondibile forma a nido d'ape che potete guarnire con i vostri ingredienti preferiti, sia dolci che salati!

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 8 min

Antipasti

La mozzarella in carrozza è una ricetta della tradizione napoletana, composta da fette di pane in cassetta dal ripieno di filante mozzarella.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 8 min

Antipasti

Le mini bavaresi al peperone e robiola sono delle monoporzioni molto sfiziose da servire ai vostri ospiti come antipasto freddo!

  • Difficoltà: elevata
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 60 min

Risotto zucca e taleggio
Risotto radicchio e taleggio
Gnocchi di zucca senza patate
Ricette gnocchi
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Biscotti
Pizze e focacce