Gnocchi gratinati ai funghi

/5

PRESENTAZIONE

Cosa c’è di più irresistibile di un bel piatto di gnocchi? La nostra risposta è: una teglia di gnocchi gratinati, come quelli ai funghi che vi proponiamo in questa ricetta! Filanti e gustosi come quelli alla sorrentina, gli gnocchi gratinati ai funghi sono una strepitosa variante da preparare durante la stagione più fredda. Il sapore deciso del formaggio stagionato e la nota sapida del prosciutto crudo a cubetti si fondono con la consistenza caratteristica degli gnocchi di patate, che in questo caso sono stati realizzati senza l’aggiunta di uova. Perfetti per un menù rustico a base di carne, gli gnocchi gratinati ai funghi sono così ricchi e appaganti che potrete tranquillamente servirli anche come piatto unico!

INGREDIENTI

Ingredienti per gli gnocchi senza uova
Patate 500 g
Farina 00 175 g
Sale fino 8 g
Per condire
Funghi orecchioni o ostrica (Pleurotus) (già puliti) 300 g
Funghi champignon 300 g
Valtellina Casera stagionato 150 g
Prosciutto crudo fetta intera 100 g
Grana Padano DOP da grattugiare 30 g
Aglio 1 spicchio
Peperoncino fresco 1
Rosmarino q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Burro q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
Preparazione

Come preparare gli Gnocchi gratinati ai funghi

Per realizzare gli gnocchi gratinati ai funghi, per prima cosa lessate le patate per gli gnocchi: mettete le patate in una pentola, coprite con acqua fredda, portate a bollore e cuocete per circa 30-40 minuti, a seconda della loro dimensione 1. Nel frattempo preparate gli ingredienti per il condimento: pulite i funghi e tagliate i pleurotus a pezzi irregolari 2, poi tagliate gli champignon a fette dello spessore di circa 5 mm 3.

Riducete a cubetti la fetta di prosciutto crudo 4. In una padella capiente versate un filo d’olio e soffriggete lo spicchio d’aglio con il rosmarino per 1-2 minuti, poi aggiungete il prosciutto 5 e il peperoncino tagliato a metà 6 e alzate la fiamma per 3-4 minuti.

A questo punto versate i funghi 7, salate 8, pepate e cuocete a fuoco dolce per circa 15 minuti. Trascorso questo tempo, rimuovete l’aglio e il peperoncino 9 e tenete da parte.

Quando le patate saranno cotte, schiacciatele ancora calde su una spianatoia utilizzando uno schiacciapatate 10, poi aggiungete la farina 11 e il sale 12.

Impastate con le mani 13 fino ad ottenere un composto morbido ma compatto 14. Prelevate una porzione di impasto per volta e formate dei filoncini dello spessore di circa 2 cm 15.

Tagliate i filoncini a tocchetti con l’aiuto di un tarocco 16 e trascinate ciascuno su un rigagnocchi o sui rebbi di una forchetta, premendo leggermente con il pollice 17. Sistemate gli gnocchi ottenuti su un canovaccio infarinato e mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua da salare a bollore. Nel frattempo tagliate il formaggio a cubetti 18.

Tuffate gli gnocchi nell’acqua bollente 19. Non appena verranno a galla, scolate gli gnocchi e versateli nella padella con il condimento 20, poi saltate a fuoco vivace per qualche secondo, mescolando bene il tutto. Ora prendete una pirofila e ungete la base con un filo d’olio 21.

Versate all’interno metà degli gnocchi conditi 22 e metà del formaggio a cubetti 23, poi unite il resto degli gnocchi 24.

Terminate con il formaggio a cubetti rimasto, aggiungete qualche tocchetto di burro in superficie 25 e spolverizzate con il Grana grattugiato. Insaporite con una macinata di pepe 26 e cuocete in forno ventilato preriscaldato a 200° per 10 minuti, poi accendete il grill e gratinate per 3 minuti. I vostri gnocchi gratinati ai funghi sono pronti per essere serviti 27!

Conservazione

Gli gnocchi gratinati ai funghi si possono conservare in frigorifero per un giorno. Potete congelare gli gnocchi crudi sistemandoli prima su un vassoio per poi trasferirli in un sacchetto per alimenti, così non si attaccheranno fra di loro. Potete cuocerli direttamente da congelati.

Consiglio

Se preferite potete utilizzare il prezzemolo al posto del rosmarino, oppure sostituire il casera con un altro formaggio a pasta filante meno stagionato. Potete variare la tipologia di funghi a seconda della stagione!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI2
  • Hevvi 81
    giovedì 01 ottobre 2020
    Buongiorno, io ADORO IL VOSTRO SITO, PIENISSIMO DI IDEE CREATIVE Hedvica Taverna
  • clacla21
    sabato 26 settembre 2020
    Salve , con quale formaggio potrei sostituire il formaggio della Valtellina? (abito in Svizzera difficile a trovarlo) grazieeesmiley
    Redazione Giallozafferano
    sabato 26 settembre 2020
    @clacla21:Ciao, trovi le indicazioni nel nostro consiglio in fondo alla ricetta smiley