Granita al limone senza gelatiera

/5

PRESENTAZIONE

Granita al limone senza gelatiera

La granita al limone senza gelatiera è un dolce facile da preparare in casa: un dopo pasto fresco e dissetante!
La granita è fatta con un composto semi-congelato preparato con acqua, zucchero e succo di limone.
Durante la preparazione della granita al limone senza gelatiera è molto importante rimestare continuamente in modo che l’acqua non si separi dal succo formando dei cristalli di ghiaccio. La granita al limone senza gelatiera è ottima per rinfrescare le torride giornate estive!

INGREDIENTI
Succo di limone 500 ml
Acqua 500 ml
Zucchero 250 g
Preparazione

Come preparare la Granita al limone senza gelatiera

Per preparare la granita al limone senza gelatiera, versate l'acqua in un pentolino 1 portatela a bollore e aggiungete lo zucchero 2. Quando lo zucchero si sarà sciolto completamente e il liquido sarà diventato trasparente, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare lo sciroppo ottenuto 3.

Tagliate i limoni a metà, spremeteli con uno spremiagrumi 4 e filtrate molto bene il succo, con l'aiuto di un colino 5: dovrete ottenere 500 ml di succo filtrato. Incorporatelo allo sciroppo ormai freddo 6

e mescolate bene il composto aiutandovi con una frusta 7. A questo punto, mettete la granita al limone senza gelatiera in freezer dentro ad un contenitore (coperto) di plastica o di metallo. Trascorsa mezz’ora, estraete il composto dal freezer e rimestatelo energicamente per rompere i cristalli di ghiaccio che si saranno formati 8. Ripetete la stessa operazione ogni mezz'ora (o ogni quarto d’ora se vedete che il composto tende a compattarsi più velocemente) per altre due-tre volte, fino ad ottenere la granita al limone senza gelatiera della consistenza desiderata 9.

Conservazione

Potete conservare la granita al limone senza gelatiera in freezer anche per 15 giorni.

Consiglio

Se la granita al limone senza gelatiera dovesse gelarsi troppo, potete rompere il ghiaccio grossolanamente e passarla velocemente in un tritaghiaccio o in un mixer per tritarla più finemente.
Per una buona riuscita della granita al limone senza gelatiera è consigliabile usare i limoni di Sorrento o dei buoni limoni biologici che sono meno acidi degli altri limoni.
Se volete dare un tocco in più alla vostra granita senza gelatiera potete aggiungere al composto iniziale un bicchierino di vodka o di gin!

Curiosità

I siciliani sono soliti fare colazione con una granita alla mandorla o al caffè, accompagnata dalla tradizionale briosche!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI103
  • Valentinotopgan
    venerdì 04 settembre 2020
    La granita fatta con una quantità d'acqua pari a quella del limone è una cosa pessima, fa venire la gastrite a chi non ce l'ha. La quantità del limone deve essere sempre la metà dello zucchero. Quindi per  avere davvero un'ottima riuscita piacevole a qualsiasi palato il consiglio è quello di non esagerare con le quantità. Quindi gli ingredienti sono: 1 litro d'acqua 300 g. di zucchero 150 g di limone Il procedimento è lo stesso  per tutte le granite. Le gelaterie e i bar per rendere più appetibile la granita esagerano con le quantità per cui in un litro d'acqua mettono 400 g.  di zucchero e 200 g di limone. Provare per credere.
  • PinoStarnuto
    martedì 21 luglio 2020
    In "Curiostiá" é menzionato il vero, ossia la granita é solita anche a colazione. Purtroppo .... non é vero che la briosche é tradizionale!! Dico purtroppo perché é diventata la nuova "tradizione". Se volete mangiare una granita come ai tempi della nonna provate con il PANE! La manina o il filone sono ottimi perché sono senza farina sulla crosta, solitamente. Vi sorprenderá! smiley