Guancia di maiale brasata e cipolline borettane

/5

PRESENTAZIONE

Un taglio di carne ricco e saporito: la guancia di maiale, famosa perché se ne ricava il guanciale, ma anche per le sue carni tenere e succose. Vi mostriamo come preparare la guancia di maiale brasata con cipolline borrettane, una delle cotture più adatte a questo tipo di carne. Per ottenere la scioglievolezza che tutti ci aspettiamo le guance, dopo esser ben rosolate, devono cuocere a lungo, a fiamma molto bassa, solo così una volta pronte si scioglieranno in bocca. Abbiamo scelto di accompagnare questo secondo piatto con due gustosi contorni: le cipolline borretane in agrodolce e un cremoso purè di patate, realizzato in maniera veloce, solo con olio extravergine e senza latte. Scoprite quanto questo taglio di carne un po' insolito, possa essere pregiato e delizioso!

INGREDIENTI

Guancia di maiale 900 g
Vino bianco secco 1 l
Alloro 2 foglie
Pepe bianco in grani 8
Bacche di ginepro 8
Chiodi di garofano 5
Olio extravergine d'oliva grezzo non filtrato q.b.
Sale fino q.b.
Timo fresco q.b.
per le cipolline
Cipolle borettane 700 g
Olio extravergine d'oliva grezzo non filtrato 30 g
Zucchero di canna 30 g
Aceto di vino bianco 50 g
per il purè all'olio
Patate 450 g
Sale fino q.b.
Olio extravergine d'oliva grezzo non filtrato 70 g
Preparazione

Come preparare la Guancia di maiale brasata e cipolline borettane

Per preparare la guancia di maiale brasata con cipolline come prima cosa mettete a marinare la carne. In una ciotola sistemate le guance e ricopritele con il vino bianco 1. Aggiungete poi le spezie: alloro, bacche di ginepro 2, chiodi di garofano e pepe bianco 3

Coprite con la pellicola 4 e lasciate marinare per almeno 1 ora in frigorifero. Passato il tempo necessario estraete la carne dalla marinatura, senza buttarla, e asciugate molto bene le guance con la carta da cucina 5. Scaldate un filo d'olio in una pentola capiente e sistemate le guance all'interno 6.

Rosolatele bene su tutti i lati, rigirandole con l'aiuto di una pinza 7. Quando saranno ben dorate versate il liquido di marinatura con le spezie 8 e regolate di sale 9.

Coprite con coperchio 10, abbassate la fiamma al minimo e lasciate cuocere per circa 3 ore. Nel frattempo mettete a bollire le patate, partendo da acqua fredda e cuocendole per 30-40 minuti sino a che punzecchiandole con i rebbi di una forchetta saranno morbide. Preparate ora anche le cipolline in agrodolce. In una padella antiaderente versate un filo d’olio e lasciatela scaldare. Versate le cipolline 11 e fatele rosolare per qualche minuto, poi unite lo zucchero di canna 12.

Date una mescolata 13 e tenendo la fiamma medio alta mescolate spesso. Quando iniziano a colorare unite l’aceto 14 e coprite con un coperchio 15, lasciate cuocere per circa 10 min.

Quando saranno pronte, quindi belle colorate e morbide 16 spegnete la fiamma e lasciatele da parte. Non appena le patate saranno cotte schiacciatele con l'apposito attrezzo all'interno di una ciotola 17. Aggiungete l'olio d'oliva 18 e il sale. 

Mescolate energicamente sino ad ottenere una consistenza liscia ed omogenea 19. Poi tenete da parte. Trascorse le 3 ore, le guance risulteranno tenere 20, trasferitele in una ciotola 21, lasciando il sugo di cottura in pentola.

Alzate la fiamma al massimo e lasciate cuocere 22 sino a che il sughetto non si sarà ridotto e avrete ottenuto una salsa densa. Trasferite nuovamente le guance all'interno 23 e date una mescolata 24, in modo da ricoprirle bene con il sughetto.

Non vi resta che impiattare: disponete sul fondo un paio di cucchiai di purè 25, sopra la guancia e accanto delle cipolline borretane 26. Terminate con le foglioline di timo fresco e servite subito 27.

Conservazione

Potete conservare il tutto in frigorifero per 1-2 giorni al massimo.

Consiglio

Al posto del vino bianco potete utilizzare anche quello rosso, la carne risulterà di un colore diverso e otterrete un gusto più deciso.

Utilizzate le spezie che più amate per la marinatura!

IL TOCCO SENZA FILTRI DI OLIO COSTA D’ORO!

Vuoi un piatto che ti faccia riscoprire il gusto autentico della tradizione? Usa Il Grezzo Costa d’Oro! Olio 100% Italiano, non filtrato ed estratto a freddo, proprio per questo più corposo e ricco di polifenoli, antiossidanti naturali dell’olio. Ottimo sia a crudo che usato per lunghe cotture. Scopri di più

Durante la prova puoi interrompere quando vuoi, senza alcun addebito. Dopo la prova GZ Club si rinnova in automatico a € 29,99/anno invece di € 49,99
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter
----->>>>