Hamburger vegetariano

PRESENTAZIONE

Hamburger vegetariano

Ogni volta che un vegetariano viene invitato a cena, in fondo al suo cuore, teme di ritrovarsi come Jonathan del film cult "Ogni cosa è illuminata", quando Alex e il nonno lo portano al ristorante ucraino dove gli servono una patata lessa scondita dandogli anche dello squilibrato. La ricetta di oggi vi permettera di salvare i vostri amici vegetariani dalle patate bollite, o dai classici piatti di verdure scondite! Questo hamburger vegetariano è facile da preparare, sostanzioso, colorato, saporito e perfetto per tutti i vostri ospiti: personalizzatelo con le salse che più amate e le verdure di stagione, ma soprattutto divertitevi a prepararlo! Resterete meravigliati da quante altre varianti si possono realizzare... da quello di cavolo nero fino all'irresistibile tomino burger!

Leggi anche: Burger di patate

INGREDIENTI

501
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per 4 burger
Ceci neri secchi 100 g
Zucchine 110 g
Grana Padano DOP 35 g
Carote 85 g
Asparagi 115 g
Olio extravergine d'oliva 50 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Erba cipollina q.b.
Aglio 1 spicchio
per comporre i panini
Formaggio 4 fette
Pomodori 2
Lattuga 4 foglie
Panini integrali 4
Preparazione

Come preparare l'Hamburger vegetariano

Per preparare i burger vegetariani iniziate a mettere in ammollo i ceci neri per almeno 24 ore 1. A questo punto scolateli, sciacquateli e metteli a cuocere in abbondante acqua 2 per circa 1 ora, 1 ora e mezza fino a che non risulteranno teneri. Una volta cotti 3 scolateli e lasciateli intiepidire. 

Nel frattempo occupatevi degli asparagi. Per prima cosa tagliate la parte finale, che risulterebbe legnosa, poi pelateli 4 e tagliateli a rondelle 5; potrete utilizzare la buccia per preparare un brodo vegetale ricco di minerali. In una padella versate circa 20 gr di olio, aggiungete uno spicchio d'aglio e lasciatelo imbiondire. Quindi aggiungete gli asparagi 6, abbassate la fiamma e lasciateli cuocere per 5-6 minuti a fuoco dolce.

Nel frattempo grattugiate sia la zucchina 7, che la carota, sbucciata e spuntata in precedenza 8, utilizzando una grattugia dai fori larghi. Trascorsi i 6 minuti di cottura degli asparagi aggiungete in padella anche carote e zucchine 9. Salate, pepate e lasciate cuocere il tutto per altri 7-8 minuti fino a che le verdure non risulteranno molto tenere. 

Una volta cotte, eliminate lo spicchio d'aglio 10 e lasciate intiepidire le verdure. A questo punto i ceci saranno freddi, versateli nel bicchiere di un mixer 11 e frullateli fino a ridurli in polvere 12.

Trasferite quindi la purea di ceci all'interno di una ciotola, unite anche le verdure tiepide, il Grana Padano grattugiato 14 e l'erba cipollina che andrete a tritare finemente 15.

Poi aggiungete 10 g di olio 16, mescolate prima con una spatola e poi lavorate il tutto con le mani 17 fino ad ottenere un impasto compatto 17. Prelevate 1/4 del composto (circa 100 gr) e inseritelo all'interno di un coppapasta da 7,5 cm di diametro 18.

Utilizzando il dorso di un cucchiaio pressate l'impasto 19, in modo da compattarlo. Ripetete la stessa operazione fino a formare tutti e 4 i burger vegetariani. A questo punto scaldate una padella, aggiungete la quantità di olio rimasta e utilizzatela per cuocere i burger. Una volta posizionati 21 attendete circa 2-3 minuti fino a che si formerà una crosticina dorata.

Solo ora potrete girarli, utilizzando due mestoli 22 e ultimare la cottura anche dall'altro lato per altri 2 minuti. Una volta girati aggiungete anche una fettina di formaggio sopra ogni burger 23, in questo modo il formaggio si fonderà al punto giusto. Una volta cotti spostate i burger in un piatto 24.

Affettate i pomodori 25, poi prendete i panini divideteli a metà 26 e scaldateli per qualche istante in padella, giusto il tempo di renderli più fragranti, con la parte della mollica rivolta verso il basso 27.

A questo punto non vi resta che comporre il vostro hamburger vegetariano: ponete una foglia di lattuga sul fondo del panino, posizionate poi il burger vegetariano 28, le fettine di pomodoro salandole leggermente e richiudete con la calotta del panino 29. Servite i vostri burger vegetariani 30 ancora caldi per gustare a pieno il loro sapore!

Conservazione

Gustate i vostri hamburger vegetariani appena preparati. In alternativa potete conservarli da crudi per un giorno in frigorifero, oppure se avete utilizzato tutti ingredienti freschi potete anche congelarli.

Consiglio

Utilizzate il formaggio che più amate: scamorza dolce o affumicata, fontina o caciocavallo e arricchite il vostro burger con la salsa che preferite e le verdure del vostro orto!
Non riuscite a trovare i ceci neri? Nessun problema, anche i classici andranno bene!

Nota

Se seguite una dieta vegetariana che oltre al consumo di carne e pesce esclude i formaggi ottenuti con caglio animale, potete sostituire l'ingrediente con un formaggio simile realizzato con caglio vegetale.

36 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Marta
    mercoledì 09 agosto 2017
    Buonissimi!! Non avevo zucchine e carote, sostituiti con cipolla rossa, per il resto seguiti alla lettera, davvero semplici e gustosi. Brava Aurora, grazie GZ smiley
  • K
    mercoledì 07 settembre 2016
    Ciao a tutti, vorrei sapere se dopo essere stati preparati gli hamburger posso metterli in congelatore per mangiarli poi in seguito, se sì, per quanti giorni al massimo? Grazie mille!!
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 07 settembre 2016
    @K: Ciao! Se hai utilizzato tutti ingredienti freschi puoi congelare i burger per un mese al massimo! 
2 FATTE DA VOI
fefe91
wow 😍😍😍😛
IlariaGonzo
Hamburger fatto con due fette di melanzane impanate al forno, lattuga, pomodoro, zucchine e carote tagliate fine e passate in padella. Aggiungo uno strato di maionese, una bontà 😁😋
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo

{if !$smarty.const.IS_LIVE} {if}