Hummus

/5

PRESENTAZIONE

Hummus

Tipico della cucina mediorientale, l’hummus è una salsa a base di ceci e tahina apprezzata in tutto il mondo! Oltre ad essere facile e veloce da realizzare, è una ricetta estremamente versatile che si presta a varie tipologie di portate. Inoltre, essendo molto nutriente, si adatta perfettamente alle esigenze di chi segue una dieta vegana o vegetariana. La preparazione tradizionale prevede l’utilizzo di mortaio e pestello, ma per comodità e praticità abbiamo preferito mostrarvi il metodo più semplice con il frullatore. Sempre per questo motivo abbiamo optato per la tahina già pronta, facilmente reperibile in tutti i supermercati, ma chi desidera troverà in fondo alla ricetta i passaggi per realizzarla in casa, a partire dai semi di sesamo tostati. Qualsiasi sia il procedimento scelto, una volta ottenuta la base dell’hummus potrete poi decidere di aromatizzarla a vostro piacimento, per esempio con paprika e prezzemolo come nella nostra versione! Cercate qualche idea su come servirlo? L’hummus è perfetto da accompagnare a pita e bastoncini di verdure come antipasto o aperitivo, ma può diventare anche un ingrediente per sfiziose ricette come per esempio:

INGREDIENTI

Per circa 700 g di hummus
Ceci precotti (peso sgocciolato) 500 g
Succo di limone 90 g
Tahina 70 g
Aglio (facoltativo) 1 spicchio
Olio extravergine d'oliva 50 g
Acqua q.b.
Sale fino q.b.
Per guarnire
Paprika dolce q.b.
Prezzemolo q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
Pepe nero q.b.
Per circa 140 g di tahina fatta in casa
Semi di sesamo 100 g
Olio di sesamo 30 g
Acqua calda q.b.
Sale fino q.b.
Preparazione

Come preparare l'Hummus

Per preparare l’hummus per prima cosa scolate e sciacquate i ceci precotti, poi trasferiteli in un mixer. Versate il succo di limone 1, la tahina 2 e l’olio 3.

Unite anche il sale 4 e, se desiderate, uno spicchio di aglio schiacciato e privato dell’anima. Azionate il mixer e frullate regolando la velocità e la durata a seconda del risultato desiderato, che potrà essere più liscio o più rustico. Aggiungete al bisogno 2-3 cucchiai di acqua per raggiungere la consistenza desiderata 5: al posto dell’acqua potete utilizzare ancora un po’ di succo di limone, per accentuare la nota aspra, oppure di olio o tahina, per un risultato più ricco. Noi abbiamo optato per una crema dalla consistenza burrosa e leggera 6.

Trasferite l’hummus in una ciotola e guarnite con paprika a piacere 7, pepe 8, un filo d’olio e prezzemolo tritato 9. Il vostro hummus è pronto per essere gustato!

COME PREPARARE LA TAHINA IN CASA

Per preparare la tahina per prima cosa tostate i semi di sesamo in una padella antiaderente, mescolando spesso 10. Trasferite i semi tostati in un mortaio, aggiungete una parte dell’olio 11 e il sale 12 e iniziate a pestare con movimenti circolari.

Versate gradualmente il resto dell’olio e acqua al bisogno 13 continuando a pestare fino a raggiungere una consistenza piuttosto liscia e omogenea 14. La vostra tahina è pronta per essere utilizzata 15!

Conservazione

L’hummus si può conservare in frigorifero per 3-4 giorni, chiuso in un barattolo ermetico e ricoperto con uno strato di olio.

Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Per la preparazione sia dell’hummus che della tahina potete scegliere se utilizzare il frullatore o il mortaio: nel secondo caso otterrete una consistenza meno liscia ma si preservano meglio i principi nutritivi.

Se utilizzate il mortaio per realizzare la tahina potete proseguire con la ricetta amalgamando man a mano con il pestello anche i ceci precotti e il resto degli ingredienti.

Se desiderate potete personalizzare la ricetta base dell’hummus aggiungendo altri ingredienti a piacere: un pizzico di curry o curcuma per esempio, che darà alla crema un colore più intenso, oppure menta, coriandolo, zenzero in polvere, cumino o peperoncino!

Inoltre potete arricchire la ricetta base con altri ingredienti per creare sfiziose varianti: scoprite la ricetta dell’hummus di avocado o dell’hummus di peperoni per esempio! Oppure sostituite i ceci per realizzare un gustoso hummus di lenticchie.

Potete utilizzare la tahina avanzata per preparare un delizioso dolce libanese alla curcuma, lo sfouf!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI224
  • Shinesei
    martedì 07 luglio 2020
    Se si usa la tahina commerciale quanta bisogna metterne? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    martedì 07 luglio 2020
    @Shinesei:Ciao, puoi usare 40 gr di tahina già pronta.
  • Martiiiiiii17
    lunedì 06 aprile 2020
    Ciao a tutti! stasera ho fatto l’Hummus secondo la vostra ricetta ma non avendo gli strumenti adatti ho utilizzato il tritatatore. Mi è venuto troppo liquido... come posso fare per la prossima volta?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 07 aprile 2020
    @Martiiiiiii17:Ciao, per ottenere la giusta consistenza è meglio usare il pestello come indicato.
  • bettapicca
    giovedì 26 marzo 2020
    ciao! è possibile sostituire l'olio di sesamo con l'olio d'oliva? o quale potrebbe essere un sostituto?
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 26 marzo 2020
    @bettapicca: Ciao, puoi farlo ma otterrai un gusto molto più accentuato.

Chiudi