Indivia belga gratinata

PRESENTAZIONE

Siete alla ricerca di un contorno di stagione un po’ diverso dal solito? La natura viene in nostro aiuto e, anche d’inverno, ci offre delle meravigliose materie prime per creare piatti gustosi e genuini come l’indivia belga gratinata! L’indivia belga, conosciuta anche come cicoria di Bruxelles, è un tipo di insalata che appartiene alla stessa famiglia del radicchio e della scarola e condivide con loro il retrogusto leggermente amarognolo. Preziosa alleata nelle diete, grazie al bassissimo contenuto calorico, l’indivia belga è molto semplice da preparare e può essere consumata sia cotta che cruda, come nella ricetta delle barchette di indivia ai formaggi. Noi abbiamo impreziosito l’indivia belga gratinata con una croccante panatura al profumo di origano che, una volta infornata, darà alla verdura un’irresistibile marcia in più che tutti apprezzeranno, soprattutto gli irriducibili amanti della crosticina!

Leggi anche: Verdure gratinate al forno

INGREDIENTI
135
CALORIE PER PORZIONE
Indivia belga 500 g
Pane raffermo mollica 50 g
Parmigiano Reggiano DOP da grattugiare 30 g
Origano secco 1 cucchiaino
Olio extravergine d'oliva 20 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare l'Indivia belga gratinata

Per preparare l’indivia belga gratinata, per prima cosa preriscaldate il forno a 200° in modalità statica, poi sciacquate i cespi di indivia belga sotto l’acqua corrente e tagliateli a metà longitudinalmente con il coltello 1. Mettete l’indivia da parte e passate alla preparazione della panatura: tagliate il pane raffermo a cubetti, poi versatelo in un mixer 2 e frullatelo per sbriciolarlo in modo uniforme 3.

Trasferite il pane raffermo tritato in una ciotola, aggiungete il parmigiano grattugiato 4 e l’origano 5, poi condite con sale e pepe e mescolate bene il tutto. Ora prendete una leccarda foderata con carta da forno e sistemate l’indivia belga che avevate tagliato in precedenza con la parte esterna rivolta verso il basso 6.

Distribuite la panatura sopra l’indivia belga cercando di coprirla interamente 7, poi aggiungete un filo d’olio 8 e cuocete in forno statico a 200° per circa 15 minuti, fino a quando la panatura non risulterà bella dorata 9. La vostra indivia belga gratinata è pronta per essere servita!

Conservazione

Si consiglia di servire subito l’indivia belga gratinata, oppure di conservarla in frigorifero, in un contenitore ermetico, per 1-2 giorni al massimo. Non si consiglia la congelazione.

Consiglio

Personalizzate la ricetta dell’indivia belga gratinata a seconda dei vostri gusti: pecorino al posto del Parmigiano per un sapore più deciso, paprika dolce o affumicata al posto dell’origano per una nota speziata… oppure scegliete la vostra erba aromatica preferita!

Curiosità

L’indivia belga è uno dei pochi vegetali di cui si conosce la data di nascita: verso il 1850, un botanico di nome Brézier apprese che un contadino aveva involontariamente lasciato alcune radici di cicoria selvatica in una cantina al buio, le quali avevano prodotto dei germogli allungati di colore bianco e dal sapore gradevole. Brézier proseguì questo esperimento riuscendo a migliorare la qualità del prodotto fino a che nel 1879 l’indivia belga fece ufficialmente la sua prima comparsa ai mercati centrali di Parigi!

10 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • ALE MEI 76
    mercoledì 06 febbraio 2019
    Ciao!Ho provato a fare questa ricetta, però ho bollito prima l indivia e poi l ho passata al forno. Sinceramente questo tipo di verdura non mi piace non penso che la rifarò.
  • la zia Beby
    domenica 20 gennaio 2019
    oggi ho provato a mettere in misura uguale pane e formaggio, non mi dispiace. anzi...
2 FATTE DA VOI
emme79
Bu-o-nis-si-ma!! ricetta ottima, gustosa e veloce, da fare e rifare👌😋
koki1712
l’ho cucinata un po’ troppo, ma era buona comunque!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo