Insalata di branzino affumicato con mango e frutta secca

PRESENTAZIONE

Strepitose d’estate per la loro freschezza le insalate impazzano quando comincia la bella stagione. Piacciono perché rinfrescanti, come quella con gamberi e ananas, ma allo stesso tempo nutrienti e sostanziose, come quella di patate al verde. Rappresentano un piatto freddo estivo, un antipasto o un contorno e possono stuzzicare l’appetito con sapori esotici come quella che proponiamo oggi: l’insalata di branzino affumicato con mango e frutta secca. Spesso all’insalata si abbina il salmone ma in questo caso abbiamo deciso di proporvi una versione diversa con filetti di branzino affumicato. Un antipasto semplice ma intrigante grazie all’aggiunta di mango che con il suo gusto succoso ed aromatico bilancia le note acidule del ribes e la croccantezza degli anacardi. Il singolare accostamento cromatico inoltre rende quest’insalata perfetta da servire per una cena con amici. Immaginatevi d’estate in terrazza, al calar del sole, sorseggiando un fresco aperitivo... quest'insalata è semplicemente perfetta!

Leggi anche: Zucchine ripiene con branzino affumicato

INGREDIENTI
179
CALORIE PER PORZIONE
Branzino (spigola) (filetti affumicati) 200 g
Cetrioli 250 g
Mango (la polpa) 250 g
Anacardi 30 g
Ribes 30 g
Songino 150 g
Preparazione

Come preparare l'Insalata di branzino affumicato con mango e frutta secca

Per preparare l’insalata di branzino affumicato con mango e frutta secca iniziate dalla preparazione del cetriolo. Prendete il cetriolo, sciacquatelo, pelatelo aiutandovi con un pelaverdure 1.  Poi tagliate le estremità e dividete il cetriolo a metà. Quindi tagliate ogni metà a fettine seguendo il lato lungo del cetriolo 2 e ciascuna delle fette tagliatela successivamente a cubetti dello spessore di circa 1 centimetro 3. Tenete il cetriolo così tagliato da parte.

Passate quindi al mango. Pelatelo 4, tagliatelo a metà per privarlo del nocciolo e ricavatene una fetta da 250 g. Tagliatela a listarelle di eguale spessore seguendo la lunghezza della fettina 5, quindi tagliate ciascuna fetta a cubetti di circa 1 centimetro 6.

Ponete i cubetti di mango in una ciotola assieme al cetriolo 7. Unite i ribes 8 e mescolate per amalgamare gli ingredienti 9. Tenete da parte.

Dopodiché prendete il branzino affumicato e, aiutandovi con un coltello dalla lama affilata, separate la pelle del pesce dalla carne 10, procedendo dalla coda e passando poi lungo il ventre del filetto. Dividete a metà i filetti del branzino 11, quindi ricavatene dei piccoli pezzetti di circa 1 cm 12. Ripetete l'operazione per tutti i filetti di branzino affumicato e tenete da parte.

Dividete il songino, e l'insalatina di mango, cetrioli e ribes in 4 ciotole 10. Unite anche gli anacardi e i pezzetti del branzino 11, dividendoli sempre per tutte e 4 le ciotole. A questo punto la vostra insalata di branzino affumicato con mango e frutta secca è ora pronta per essere servita in tavola 12!

Conservazione

Potete conservare l’insalata di branzino affumicato con mango e frutta secca per al massimo 1 giorno in frigorifero ben coperto da pellicola alimentare trasparente.

Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Sbizzarritevi nell’accostare altre tipologie di frutta secca a questa preparazione, come le noci pecan e le macadamia per un gusto ancora più intenso e saporito! Un gusto esotico in più? Aggiungete anche l’avocado!

15 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Chiara
    martedì 27 giugno 2017
    Non mi piace il cetriolo, con cosa posso sostituirlo? Grazie mille, Chiara
    Redazione Giallozafferano
    martedì 27 giugno 2017
    @Chiara:Ciao, prova con il sedano smiley
  • Sabi
    martedì 09 agosto 2016
    Posso sostituire il branzino con il salmone affumicato? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 10 agosto 2016
    @Sabi: Ciao! Certamente, ma ti consigliamo di sostituire il mango con dell'avocado! 
1 FATTA DA VOI
annaraffin
Anche se nella fretta ho dimenticato di aggiungere gli anacardi, il piatto è piaciuto molto!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo