Insalata di orzo e cavolo riccio

PRESENTAZIONE

L’inverno non ha nulla da invidiare in tema di insalate alla stagione più calda, pietanze altrettanto colorate e saporite arricchiranno di gusto e genuinità i vostri menù come l’insalata di cavolo cappuccio dalle piacevoli tinte amaranto, l’insalata di rucola, pere e grana per chi ama l’intramontabile abbinamento del contadino, e la fresca insalata di arance apprezzata per i suoi aromi agrodolci. Accanto a queste prelibatezze colorate vi proponiamo una saporita insalata di orzo e cavolo riccio, un mix equilibrato e insolito che vi sorprenderà al primo boccone. Zucca e uva passa per dare dolcezza, arachidi per la croccantezza e il gusto piacevolmente aspro del cavolo che, in una veste cremosa, avvolge tutta la pietanza. E’ ora di rinnovare i vostri ricettari invernali con l’insalata di orzo e cavolo riccio!

Leggi anche: Insalata d'orzo con acciughe, gamberetti e pomodorini

Preparazione

Come preparare l'Insalata di orzo e cavolo riccio

Per realizzare l’insalata di orzo e cavolo riccio per prima cosa cuocete l’orzo in acqua bollente salata 1 per circa 15 minuti o per il tempo riportato sulla confezione. Intanto mettete in ammollo l’uva passa in una ciotolina con acqua tiepida per reidratarla 2. Sfogliate il cavolo eliminando la parte centrale delle foglie che è più coriacea 3.

Lavate e asciugate le foglie e poi trasferitene metà nel bicchiere di un mixer: aggiungete l’olio di oliva 4, il Parmigiano grattugiato 5 e frullate con il mixer a immersione 6,

aggiungendo quanto basta di acqua di cottura dell’orzo 7 per ottenere un pesto cremoso 8 che terrete momentaneamente da parte. Nel frattempo scolate l’orzo che sarà giunto a cottura 9.

Versate l'orzo in una ciotola e condite con il pesto di cavolo 10, mescolate e tenete da parte 11. Ora pulite la zucca: tagliatela a metà, eliminate i semini centrali e la buccia 12.

Tagliate la zucca prima a spicchi e poi a piccoli cubetti 13. In una padella versate un filo di olio di oliva, scaldatelo e poi aggiungete la zucca 14, saltandola per qualche minuto finché non sarà dorata e ben cotta 15.

Ora ponete in una ciotola l’altra metà del cavolo che avete pulito in precedenza: condite con sale 16, olio 17 e aceto 18,

poi aggiungete i fagioli 19, l’uvetta reidratata e ben scolata 20 e la zucca 21.

Infine unite l’insalata di cavolo all’orzo 22 e incorporate per ultime le arachidi 23. Mescolate e servite la vostra saporita insalata di orzo e cavolo 24!

Conservazione

L’insalata di orzo e cavolo si conserva per 2-3 giorni in frigorifero. Sconsigliamo la congelazione.

Consiglio

Potete aggiungere gli ingredienti che gradite e impreziosire la vostra insalata con una vinaigrette alternativa a base di senape dolce, erbe aromatiche, olio e scorza di limone.

Ti suggeriamo

RICETTE CORRELATE
COMMENTI (2)
Lascia un commento o chiedici un consiglio
  • dottgiuli
    venerdì 01 febbraio 2019
    grazie. eventuali alternative?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 02 febbraio 2019
    @dottgiuli : Puoi provare con degli spinacini oppure scegliere un'altra delle nostre squisite insalate invernali smiley
  • dottgiuli
    venerdì 01 febbraio 2019
    scusate ma ... cos'è il cavolo riccio? Ha un altro nome? Grazie mille!
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 01 febbraio 2019
    @dottgiuli : Ciao, si trova come kale o cavolo riccio! smiley
FATTE DA VOI (1)
Chicca20
provata! molto buona :) io non ho messo i fagioli bianchi