Insalata di quinoa

/5
Insalata di quinoa
22
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 10 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Chiamate a raccolta i vostri amici vegetariani e amanti della cucina alternativa… ecco finalmente una ricetta per accontentare tutti quanti, l’insalata di quinoa! Sicuramente avrete già sentito parlare di questi gustosi chicchi simili ai cereali ricavati da una pianta della famiglia delle barbabietole che ultimamente ha conosciuto una rapida diffusione dagli altipiani del Sudamerica fino alle cucine di tutto il mondo: oltre all’assenza di glutine, la quinoa vanta numerose proprietà nutritive fra cui un alto contenuto proteico e rappresenta un’ottima alternativa a pasta, riso o cereali nella preparazione di piatti freddi estivi come, appunto, le insalate di riso. Noi abbiamo scelto di accompagnare la quinoa con un mix di verdure di stagione quali fagiolini, pomodori, zucchine e ravanelli, e l’abbiamo arricchita con cubetti di primo sale, un formaggio dal gusto molto delicato, ma nulla vieta di modificare la ricetta per adattarla ai vostri gusti o a quelli dei vostri invitati. Qualunque siano gli ingredienti da voi utilizzati, con l’insalata di quinoa in poco tempo potrete portare in tavola un piatto fresco e genuino per deliziare occhi, corpo e palato con un trionfo di gusto, colori e benessere!

Ingredienti

Quinoa 200 g
Fagiolini 150 g
Zucchine piccole 150 g
Pomodori sardi (camone) 160 g
Ravanelli 160 g
Primosale 180 g
Menta q.b.
Olio extravergine d'oliva 20 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare l'Insalata di quinoa

Insalata di quinoa

Per preparare l’insalata di quinoa, per prima cosa mettete sul fuoco una pentola colma d’acqua e portatela a bollore. Nel frattempo, sciacquate la quinoa sotto acqua corrente; lavate i fagiolini e spuntate le estremità, poi tagliateli a pezzetti di 2 cm di lunghezza (1). Quando l’acqua bolle, aggiungete il sale, poi versate sia la quinoa (2) che i fagiolini (3) e lasciate cuocere per 10 minuti a fuoco medio senza il coperchio (per la cottura della quinoa, potete regolarvi in base a quanto scritto sulla confezione).

Insalata di quinoa

Mentre la quinoa e i fagiolini cuociono, lavate i ravanelli, spuntate la base inferiore e superiore (4) e tagliateli a fettine molto sottili utilizzando una mandolina (5) oppure un coltello. Ora lavate le zucchine e grattugiatele con una grattugia a fori larghi (6),

Insalata di quinoa

poi lavate i pomodori e tagliateli a cubetti (7). Trascorso il tempo di cottura, scolate la quinoa e i fagiolini in un colino a maglie strette e sciacquateli brevemente sotto l’acqua fredda corrente per raffreddarli e fermare la cottura (8), poi posizionate il colino sopra una ciotola per permettere all’acqua in eccesso di scolare (9).

Insalata di quinoa

Nel frattempo tagliate il formaggio primo sale a cubetti (10) e tritate grossolanamente le foglioline di menta col coltello (11). Ora potete assemblare la vostra insalata: in una ciotola capiente, versate la quinoa e i fagiolini, poi unite le zucchine (12),

Insalata di quinoa

i ravanelli (13), i pomodori (14) e il primo sale (15);

Insalata di quinoa

condite con l’olio extravergine di oliva (16) e aggiustate di sale e pepe. Mescolate per amalgamare bene il tutto e infine aggiungete le foglioline di menta tritate (17), mescolate ancora e la vostra insalata di quinoa è pronta per essere gustata (18)!

Conservazione

L’insalata di quinoa si può conservare in frigorifero per 1-2 giorni, in un contenitore ermetico.

Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Via libera all’immaginazione e ai colori! Scegliete pure le vostre verdure e formaggi preferiti per arricchire o sostituire gli ingredienti dell’insalata di quinoa… se invece sentite la mancanza di una nota croccante, aggiungete della frutta secca come mandorle, pistacchi o noci! La quinoa si può trovare nei supermercati più forniti accanto ai cereali (ma non è un cereale!), nei negozi di commercio equo e solidale o nei negozi specializzati in vendita di prodotti biologici.

Leggi tutti i commenti ( 22 ) Le vostre versioni ( 5 )

Altre ricette

I commenti (22)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • alessia zlatov ha scritto: martedì 04 settembre 2018

    io non ho messo i ravanelli ma ho messo uva e pesche e ho aggiunto anche i gamberetti saltato in padella. Delizioso!!!!

  • mariolino401 ha scritto: mercoledì 16 maggio 2018

    mi va di assaggiare la vostra insalata .premetto è la prima volta che la mangio.vi farò sapere grazie.mariolino401

Leggi tutti i commenti ( 22 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • mani di pastafrolla
    Grano saraceno, basmati, miglio, quinoa rossa, zizania acquatica, tonno, cipolla, pomodorini, asiago, rosmarino e menta
  • filippo287
    Buonissima da rifare!
  • Chiara.D.1989
    Una bella scoperta la quinoa! Ottima ricetta. Io l’ho fatta versione “light” con fagiolini, zucchine a crudo e nocciole tritate tostate! Gnam!😋

Ultime ricette

Dolci

La woodland cake di panettone è un incantevole dolce ispirato dal mondo delle fiabe, arricchirà la vostra tavola natalizia con la sua decorazione!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 5 min

Antipasti

Il tronchetto salato vegetariano è un antipasto molto sfizioso, l'ideale per chi vuole stuzzicare l'appetito degli ospiti durante le feste di Natale!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min

Contorni

Lo yorkshire pudding è un tradizionale contorno anglosassone che si accompagna a succulenti secondi di carne come roast-beef o arrosti.

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 5 min
  • Cottura: 45 min

Quinoa
Quinoa insalata
Come cucinare la quinoa
Ricette gustose
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Ricette di Natale
Primi di Natale
Dolci di Natale
Antipasti di Natale