Insalata di riso

PRESENTAZIONE

Insalata di riso

L'insalata di riso classica è il piatto estivo per eccellenza: fresca, leggera e ricca di stuzzicanti condimenti da personalizzare secondo il proprio gusto, basta che siano colorati, saporiti e soprattutto di stagione! Potete divertirvi a creare accostamenti sempre nuovi usando ingredienti diversi, basta che siano tutti rigorosamente tagliati a piccolissimi cubetti, e se cercate qualche ghiotta variante, potete lasciarvi ispirare dalle altre nostre ricette come l’insalata di riso mango e ananas, l’insalata di riso integrale oppure l’insalata di riso al profumo di mare. Veloce e facile da realizzare, l'insalata di riso è un piatto unico ideale per i vostri menu estivi, si può preparare in anticipo e conservare in frigorifero fino al momento di servirla. L'insalata di riso classica porterà una ventata di allegria sulla vostra tavola e grazie ai suoi colori accattivanti piacerà molto anche ai bambini. Inoltre, grazie alla sua leggerezza, potrete portare in tavola un dolce altrettanto semplice, fresco e sfizioso, come a nostra cheesecake alle pesche senza glutine e lattosio: insomma un'idea per questa estate davvero irresistibile!

Preparazione

Come preparare l'Insalata di riso

Per realizzare l’insalata di riso classica ponete sul fuoco una pentola colma di acqua salata e una volta che avrà raggiunto il bollore versate i piselli 1 e sbollentateli per circa 3 minuti. Una volta trascorso questo tempo, scolate i piselli 2 e nella stessa acqua versate il riso 3. Cuocete il riso 2-3 minuti in meno rispetto ai tempi di cottura indicati sulla confezione.

Nel frattempo occupatevi del condimento: lavate i peperoni, eliminate il picciolo, i semi e i filamenti interni 4, tagliateli prima a listarelle e poi a cubetti (5-6) e poneteli in una ciotola capiente dove raccoglierete tutti gli altri ingredienti.

Lavate e tagliate a metà anche i pomodori 7, scavate la polpa con un cucchiaino 8 e tagliateli a cubetti 9.

Tagliate a cubetti il prosciutto cotto 10. Ricavate dei cubetti anche dal caciocavallo 11 e tagliate a rondelle i cetriolini sottaceto 12

e le olive denocciolate 13. Quando mancheranno circa 2-3 minuti dalla cottura, scolate il riso 14 e lasciatelo raffreddare distribuendolo su un vassoio ben freddo 15 (precedentemente conservato in frigorifero) così da agevolare il raffreddamento del riso.

Aromatizzate il condimento con l’erba cipollina tagliata a piccole rondelle 16, aggiungete anche i piselli e il riso che si saranno intanto raffreddati 17. Per finire incorporate i filetti di tonno sbriciolati 18

e il prosciutto cotto, aggiustate di sale e mescolate con un cucchiaio 19. Coprite la ciotola con la pellicola 20 e lasciatela in frigorifero fino al momento di servirla così sarà ben fredda e i sapori si saranno amalgamati 21.

Conservazione

Potete conservare l’insalata di riso in frigorifero chiusa in un contenitore ermetico per 2-3 giorni. Potete congelare l’insalata di riso solo se avete utilizzato ingredienti freschi.

Consiglio

Per rendere ancora più gustosa l’insalata di riso classica potete condirla con un cucchiaio di maionese oppure con dell’aceto balsamico. In alternativa al caciocavallo è possibile usare altri formaggi dalla consistenza simile come l'Asiago, l'Edamer oppure il Groviera; la mozzarella invece non è indicata perché rilascerebbe troppa umidità.

Verdure, che meraviglia!

Rendi uniche le tue ricette con i Pisellini Dolce Italia Orogel, coltivati esclusivamente in Italia, nei terreni più vocati, per darti un prodotto dolce, tenero e versatile. Scopri come prepararli!

104 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • jackbau63
    giovedì 20 giugno 2019
    al posto della maionese che è ottima come gusto però molto calorica, uso diluire della senape in un po'd'aceto, per un kg di riso, mezza tazzina da caffè di senape, riempita di aceto quasi fino all'orlo. Nella mia ricetta non mancano mai i capperi, l'erba cipollina, i sottaceti, foglie di basilico spezzettate con le mani, le olive verdi a rondelle, le uova sode,i piselli e le verdure di stagione arrostite.
  • laViviPaP
    lunedì 17 giugno 2019
    Ma i pomodori non rilasciano troppa acqua considerato che è un piatto che si può conservare per un paio di giorni? Non rischia di prendere acidità poi?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 17 giugno 2019
    @laViviPaP: Ciao, se preferisci puoi ometterli o aggiungerli tagliati al momento smiley
29 FATTE DA VOI
Lella_73
un piatto fresco per l'estate da mangiare in compagnia
bungabunga1
Ecco la mia....
Stefania Siano
buonissima e fresca
Mirjana 78
La mia insalata di riso! Buonissima 😍
lampobello
Insalata di riso a modo Mio!!!!🤗
Margherita C
😋