Insalata gratinata di radicchio, nocciole e scamorza

PRESENTAZIONE

Sapori d'autunno racchiusi in piccole terrine, così che ognuno possa avere il suo piccolo momento di felicità a tavola! Parliamo dell'insalata gratinata di radicchio, nocciole e scamorza: un'insolita insalata, si potrebbe definire, per chi è solito gustare questo piatto freddo o in altre vesti, ma mai caldo. Il radicchio baby si presta benissimo con la sua consistenza tenera per un breve passaggio in forno, giusto il tempo di familiarizzare con le croccanti nocciole e la filante scamorza. Aromatizzate tutto con foglie di salvia fresche che doneranno una nota ancora più speciale alla vostra insalata gratinata!

Leggi anche: Torta salata al radicchio

INGREDIENTI
246
CALORIE PER PORZIONE
Radicchio qualità baby 300 g
Nocciole pelate 80 g
Scamorza affumicata 80 g
Olio extravergine d'oliva q.b.
Salvia q.b.
Noce moscata q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare l'Insalata gratinata di radicchio, nocciole e scamorza

Per preparare l'insalata gratinata di radicchio, nocciole e scamorza, iniziate tritando le nocciole 1 e grattugiando la scamorza 2. Lavate, togliete la base e le foglie esterne, quindi dividete a metà il radicchio 3;

dividetelo poi a 4-6 spicchi, in base alla grandezza 4. Trasferite in una ciotola e condite con olio 5, sale 6 e pepe a piacere.

Aromatizzate con noce moscata 7 quindi insaporite il tutto mescolando 8. Prendete 4 terrine adatte alla cottura in forno, spennellate la base con dell'olio 9.

Distribuite gli spicchi di radicchio al loro interno 10. Cospargete la superficie con la scamorza grattugiata 11, distribuite anche le nocciole 12

e qualche fogliolina di salvia 13. Oleate ancora la superficie 14, poi passate in forno preriscaldato in modalità grill a 220° per 5 minuti, il tempo di far gratinare il formaggio e far tostare le nocciole 15. Gustate la vostra insalata gratinata di radicchio, nocciole e scamorza ben calda.

Conservazione

L'insalata gratinata di radicchio, nocciole e scamorza si può conservare coperta in frigorifero per massimo 1-2 giorni, avendo cura di ripassarla in forno prima del consumo.

Consiglio

Al posto delle nocciole potete utilizzare altra frutta secca. Anche la scamorza può essere sostituita da un altro formaggio a pasta filata. 

10 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • ersi77
    giovedì 06 febbraio 2020
    Con quali altre verdure, oltre l'indivia, potrei sostituire il radicchio?😊😊
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 07 febbraio 2020
    @ersi77:Ciao, puoi provare con il cavolo cappuccio.
  • Giulia.gh
    venerdì 31 gennaio 2020
    Si può congelare?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 01 febbraio 2020
    @Giulia.gh: Ciao, una volta scongelato il radicchio potrebbe risultare molle... meglio di no
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo