Insalata gratinata di radicchio, nocciole e scamorza

PRESENTAZIONE

Sapori d'autunno racchiusi in piccole terrine, così che ognuno possa avere il suo piccolo momento di felicità a tavola! Parliamo dell'insalata gratinata di radicchio, nocciole e scamorza: un'insolita insalata, si potrebbe definire, per chi è solito gustare questo piatto freddo o in altre vesti, ma mai caldo. Il radicchio baby si presta benissimo con la sua consistenza tenera per un breve passaggio in forno, giusto il tempo di familiarizzare con le croccanti nocciole e la filante scamorza. Aromatizzate tutto con foglie di salvia fresche che doneranno una nota ancora più speciale alla vostra insalata gratinata!

Leggi anche: Funghi e radicchio in padella

INGREDIENTI
246
CALORIE PER PORZIONE
Radicchio qualità baby 300 g
Nocciole pelate 80 g
Scamorza affumicata 80 g
Olio extravergine d'oliva q.b.
Salvia q.b.
Noce moscata q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare l'Insalata gratinata di radicchio, nocciole e scamorza

Per preparare l'insalata gratinata di radicchio, nocciole e scamorza, iniziate tritando le nocciole 1 e grattugiando la scamorza 2. Lavate, togliete la base e le foglie esterne, quindi dividete a metà il radicchio 3;

dividetelo poi a 4-6 spicchi, in base alla grandezza 4. Trasferite in una ciotola e condite con olio 5, sale 6 e pepe a piacere.

Aromatizzate con noce moscata 7 quindi insaporite il tutto mescolando 8. Prendete 4 terrine adatte alla cottura in forno, spennellate la base con dell'olio 9.

Distribuite gli spicchi di radicchio al loro interno 10. Cospargete la superficie con la scamorza grattugiata 11, distribuite anche le nocciole 12

e qualche fogliolina di salvia 13. Oleate ancora la superficie 14, poi passate in forno preriscaldato in modalità grill a 220° per 5 minuti, il tempo di far gratinare il formaggio e far tostare le nocciole 15. Gustate la vostra insalata gratinata di radicchio, nocciole e scamorza ben calda.

Conservazione

L'insalata gratinata di radicchio, nocciole e scamorza si può conservare coperta in frigorifero per massimo 1-2 giorni, avendo cura di ripassarla in forno prima del consumo.

Consiglio

Al posto delle nocciole potete utilizzare altra frutta secca. Anche la scamorza può essere sostituita da un altro formaggio a pasta filata. 

8 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • MariaCallas
    domenica 02 dicembre 2018
    Io ho cotto prima solo il radicchio condito per 15 minuti, poi gratinato 5 minuti con la scamorza e le nocciole. Ricetta velocissima ma dai sapori ricercati. Bravi GZ 👏🏻
  • MariaCallas
    mercoledì 21 novembre 2018
    Scusate la domanda stupida: non ho mai capito se alla scamorza devo togliere la buccia 🤔...grazie GZ!!!!
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 21 novembre 2018
    @MariaCallas: Ciao, mangiare o meno la buccia o crosta di alcuni formaggi (laddove chiaramente non sia specificato in etichetta che non è edibile) è una scelta personale, in questo caso poi viene cotta. Se però preferisci per sicurezza non consumarla, puoi eliminarla prima dell'uso.
5 FATTE DA VOI
vinsramis
togliete la parte centrale del radicchio per il resto ottima
Ilchio
radicchio mozzarella e nocciole...buono! la prossima volta leverò la parte interna del radicchio e mischierò tutti gli ingredienti prima di distribuirli nella teglia.
robymazz
Radicchio di chioggia con scamorza affumicata e nocciole
ManuelaRosina
il gusto è delizioso...ho amalgamato gli ingredienti (non sopra come indicato) e allungato la cottura🔝
Carmendp_
Facile, veloce e molto gustosa.. Un consiglio: togliete la parte interna del radicchio
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo