Insalata greca

/5

PRESENTAZIONE

Insalata greca

L’insalata greca è talmente famosa che dà il nome a tante altre pietanze realizzate con alcuni degli ingredienti protagonisti di questo piatto, come per esempio l’insalata di quinoa alla greca o la frittata alla greca! Ma quali sono questi elementi così iconici? Generalmente si tratta di pomodori, feta, olive (greche naturalmente!), cipolle e cetrioli. In realtà non esiste una ricetta codificata dell'insalata greca, può variare a seconda dei prodotti locali che ogni famiglia, in ogni paesino, ha a disposizione. Noi ci siamo rivolti al tocco professionale di Vasiliki Pierrakea, proprietaria di "Vasiliki Kouzina", che con passione ha portato l’essenza della cucina ellenica a Milano. Grazie alla sua esperienza e alla sua storia gastronomica famigliare, impareremo i segreti che stanno alla base di un'insalata molto semplice, ma ricca, incredibilmente genuina, ideale anche come piatto unico. Fresca, leggera e nutriente, l’insalata greca è un grande classico da gustare in estate, magari in riva al mare… noi l’abbiamo accompagnata con i dakos cretesi, simili alle nostre friselle, per un risultato ancora più autentico!

Provate anche queste tipiche ricette della cucina greca:

 

Preparazione

Come preparare l'Insalata greca

Per realizzare l’insalata greca iniziate dalle olive di Kalamata: rigate ogni oliva in 3 parti con la punta di un coltello 1, poi conditele con olio 2 e un pizzico di sale 3.

Aggiungete anche l'aceto 4 e massaggiate con le mani, poi lasciate marinare a temperatura ambiente per 2-3 ore; in questo modo il sapore delle olive risulterà ingentilito 5. Nel frattempo tagliate la feta a cubetti 6 e dedicatevi al resto degli ingredienti.

Dividete il cetriolo per il lungo senza sbucciarlo 7, poi svuotatelo dai semi 8 e tagliatelo a fettine 9.

Affettate i pomodori ramati 10 e dividete i ciliegino in 4 parti 11. Mondate e tagliate la cipolla rossa a pezzetti 12.

Infine tagliate a fettine la parte bianca del cipollotto 13. Siete pronti per impiattare: disponete i pomodorini a cerchio sul fondo del piatto 14, poi sistemate i cetrioli nel mezzo 15.

Unite un po' di cipollotto e cipolla rossa 16, i pomodori ramati 17, poi ancora cipollotto e cipolla 18.

Aggiungete qualche cubetto di feta 19 e le olive 20, poi completate sbriciolando la feta rimanente. Condite con olio e pepe a piacere 21.

Profumate con l’origano 22 e guarnite con qualche foglia di cappero 23. La vostra insalata greca è pronta per essere servita 24!

Conservazione

Si consiglia di consumare l’insalata greca appena pronta.

Consiglio

Non è necessario aggiungere il sale perché la feta è già piuttosto sapida.

E’ preferibile privare i cetrioli dei semi altrimenti il risultato finale sarebbe troppo acquoso; per lo stesso motivo è meglio non abbondare troppo con i pomodori!

Le verdure possono essere tagliate più sottili o più spesse, a seconda dei vostri gusti.

Le olive possono essere marinate per più tempo (se si ha tempo!), altrimenti un paio d'ore basteranno ad ingentilirne il gusto.

Curiosità

Il nome greco di questa insalata tipica è horiatiki, che deriva da horio (paesino): infatti si tratta di un piatto strettamente legato ai prodotti del territorio, come l’olio e l’origano, che possono variare da paese a paese!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI41
  • iammichele
    domenica 31 luglio 2022
    Cipollotto fresco 1 g? 1 grammo? devo usare il bilancino da orefice o vado ad occhio? Cetrioli (circa 2) 70 g? 2 cetrioli 70 grammi? ma dove li trovate, a Lilliput?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 01 agosto 2022
    @iammichele: ciao! Grazie per la segnalazione! Il cipollotto fresco è uno e i cetrioli sono 2!
  • crispell
    venerdì 20 agosto 2021
    le olive taggiasche verdi possono andar bene?

Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.