Insalata nizzarda

/5

PRESENTAZIONE

Fresche e nutrienti, le insalatone sono ideali per un pranzo estivo: che siano di riso, di pollo o a base di verdure crude come l’insalata nizzarda (o salade niçoise), tipica della Costa Azzurra! Un piatto ricco e colorato caratterizzato dalla presenza di uova sode, pomodori, acciughe, tonno e olive. Originaria di Nizza, come si evince dal nome, l’insalata nizzarda è diffusa in tutta l’area mediterranea, seppur con molte varianti. La versione più conosciuta in Italia, per esempio, è quella ligure che prevede l’aggiunta di fagiolini e patate lesse e prende il nome di condiglione. Noi vi proponiamo gli ingredienti della ricetta base che potrete arricchire o modificare a vostro piacimento utilizzando rigorosamente ortaggi di stagione. Quindi non ci resta che augurarvi buon appetito con l’insalata nizzarda… più che un contorno, un appetitoso piatto unico!

Preparazione

Come preparare l'Insalata nizzarda

Per realizzare l’insalata nizzarda per prima cosa preparate le uova sode: mettete le uova in un pentolino, coprite con acqua fredda e portate a bollore a fuoco moderato. Dopo 7 minuti dall’inizio del bollore, scolate e lasciate raffreddare 1. Nel frattempo occupatevi degli altri ingredienti: eliminate la parte verde del cipollotto 2 e la parte inferiore, poi tagliatelo a rondelle sottili 3.

Lavate e tagliate i pomodorini in quarti 4. Scolate i filetti di acciughe e tagliateli a pezzetti 5. A questo punto le uova sode si saranno raffreddate, quindi sgusciatele e dividetele in 4 parti 6.

Lavate la lattuga e spezzettatela a mano in una ciotola capiente 7, poi aggiungete le olive denocciolate 8 e i pomodorini 9.

Unite anche il cipollotto, il tonno sgocciolato 10 e le acciughe. Infine condite con olio 11, sale e pepe 12.

Mescolate bene il tutto 13, poi completate il piatto con gli spicchi di uovo sodo 14. La vostra insalata nizzarda è pronta per essere servita 15!

Conservazione

L’insalata nizzarda non condita si può conservare in frigorifero per 1-2 giorni.

Consiglio

Se desiderate arricchire ulteriormente l’insalata nizzarda o sostituire alcuni ingredienti potete utilizzare peperoni verdi e gialli crudi, fave, rapanelli o cetrioli!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI14
  • marigati
    martedì 13 luglio 2021
    Posso sostituire la lattuga che non digerisco con cappuccio tagliato sottile con l'affettatrice
    Redazione Giallozafferano
    martedì 13 luglio 2021
    @marigati: ciao! se preferisci nessun problema!
  • Ssstefy88
    domenica 11 luglio 2021
    Leggendo i commenti dei puristi, ho sorriso pensando all’insalata nizzarda che faceva la mensa delle scuole elementari che ho frequentato: tonno in scatola, mais in scatola, olive in salamoia. Fine 🤣