Insalata pantesca

/5

PRESENTAZIONE

L’insalata pantesca è una ricetta tradizionale dell’isola di Pantelleria, un luogo meraviglioso, ricco di tesori naturalistici e gastronomici. Colorato e fresco, questo piatto è un vero e proprio trionfo di sapori mediterranei: su una base di patate e pomodorini ritroverete le dolci e croccanti cipolle rosse, l'aromatico e pungente origano, le appetitose olive e i tipici capperi sotto sale che rappresentano il vero vanto di questo territorio. A completare questo sapiente mix un filo di olio extravergine di oliva, meglio se siciliano. Date una marcia in più ai vostri menu estivi con questa saporita insalata pantesca!

Preparazione

Come preparare l'Insalata pantesca

Per preparare l’insalata pantesca, per prima cosa lavate e lessate le patate senza sbucciarle per circa 30-35 minuti ponendole in acqua fredda salata 1; il tempo varia in base alla grandezza delle patate. Mondate e affettate sottilmente la cipolla 2. Lavate i pomodorini e tagliateli a metà 3.

Versate in una ciotola capiente la cipolla, i pomodorini 4, le olive 5 e i capperi dissalati 6.

Insaporite con le foglioline di basilico spezzettate con le mani 7 e l’origano secco. Intanto le patate saranno pronte, scolatele, pelatele e lasciatele raffreddare, poi tagliatele a tocchetti 8. Unite le patate al resto degli ingredienti 9.

Condite con l’aceto di vino bianco 10, olio 11 e sale a piacere. Mescolate per insaporire e servite la vostra insalata pantesca 12.

Conservazione

L'insalata pantesca si conserva in frigorifero per un paio di giorni. E' sconsigliata la congelazione.

Consiglio

Se desiderate arricchire l’insalata pantesca, per renderla più sostanziosa e trasformarla in un piatto unico, potete aggiungere del pesce arrostito e spezzettato, del polpo lessato, del tonno o degli sgombri al naturale o sott’olio, oppure del pollo lessato e tagliato a pezzetti.