/5

Insalatona nel pane

PRESENTAZIONE

Insalatona nel pane

Il nostro Giovanni ci ha raccontato spesso dei suoi pranzetti “leggeri” fatti in spiaggia con amici e parenti. Tutti rigorosamente a base di “ruoti di maccheroni”, ragù, polpette e frittatine di pasta. Stavolta però gli abbiamo lanciato una sfida richiedendogli una ricetta fresca e leggera. Non si è perso d’animo e alla fine ci ha presentato l’insalatona nel pane! Un modo curioso per trasportare l'insalata al posto della schiscia. Il nostro cuoco napoletano ha pensato bene di fare di necessità virtù, farcendo una deliziosa e croccante pagnotta pugliese con una fresca e genuina insalata a base di tonno e altri ingredienti gustosi e freschi, con la nota croccante della mollica a cubetti tostata. I pranzi in spiaggia e all’aperto non saranno più gli stessi con questa insalatona nel pane… ci riserviamo però di provare anche noi il famoso pranzo in spiaggia alla napoletana!

Leggi anche: Pasta al pane

INGREDIENTI
609
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per una pagnotta da 600 g
Tonno sott'olio con limone e pepe nero, sgocciolato 160 g
Pane casereccio (1 pagnotta tipo pugliese) 600 g
Cipollotti rossi 80 g
Pomodori sardi (camone) 100 g
Mozzarella 100 g
Basilico 10 foglie
Olive taggiasche denocciolate 40 g
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Origano secco q.b.
Preparazione

Come preparare l'Insalatona nel pane

Per preparare l’insalatona nel pane cominciate dal taglio della pagnotta. Dovrete praticare un’incisione sulla parte più alta della pagnotta aiutandovi con una lama a seghetto 1, dividendo così il pane in due parti: 1/3 sarà la calotta, i 2/3 invece il contenitore 2. Dopodiché, con un coltellino, andate ad incidere il pane lungo la crosta, in modo da separare la mollica 3.

Tiratela via con le mani 4 e tagliatela a tocchetti di circa un centimetro 5. Sistemate il pane, la calotta e i cubetti di mollica su una leccarda rivestita con carta forno 6.

Irrorate il tutto con un giro d’olio 7 e infine aggiungete un pizzico di sale, pepe e origano 8. Cuocete in forno caldo a 240° in modalità grill, sul ripiano centrale, per 4 minuti, dopodiché girate il pane e la calotta e proseguite per altri 4 minuti. Dopo 8 minuti totali di cottura il pane sarà ben tostato, lasciatelo raffreddare completamente 9.

Nel frattempo occupatevi dell’insalatona. Tagliate a cubetti la mozzarella 10, a rondelle il cipollotto 11 e infine a spicchi i pomodori (in base alla grandezza ottenete 6-8 parti) 12.

C’è tutto, passate alla composizione. In una ciotola versate soltanto metà dei crostini di pane (il resto potrete usarli per condire delle vellutate oppure farci del pangrattato, semplicemente frullando la mollica), le rondelle di cipollotto 13, le olive taggiasche denocciolate 14, i pomodori e i cubetti di mozzarella 15,

le foglioline di basilico spezzettate a mano 16, un giro d’olio, un pizzico di sale e infine il tonno sott’olio al limone e pepe nero (senza sgocciolarlo) 17. La vostra insalatona è pronta 18,

date una bella mescolata per amalgamare tutti gli ingredienti 19 e cominciate a riempire la pagnotta fino a farcirla completamente 20. La vostra insalatona nel pane è pronta per essere trasportata e poi gustata, servitela insieme alla calotta per un tocco scenografico 21

Conservazione

Si consiglia di consumare subito l’insalatona nel pane.
Se si preferisce conservarla sarà opportuno svuotare il pane e tenere l’insalata in frigorifero, mentre il pane potrà essere conservato in un sacchetto per non perdere la sua fragranza.
Si sconsiglia di congelare.

Consiglio

Arricchite la vostra insalatona nel pane personalizzandola con gli ingredienti che preferite di più. Qualche esempio? Provate con delle verdure grigliate! Stesso discorso per i formaggi, la feta per esempio ci sta benissimo.
Infine provate delle versioni monoporzioni: riempite dei piccolini panini, saranno perfetti per i buffet!

18 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Alessandro
    giovedì 24 novembre 2016
    io ho modificato l insalata con la feta al posto della mozzarella,ho aggiunto mezzo cupettone e come pane ho usato il civraxiu VERAMENTE BUONA!!!
  • Angelo
    domenica 18 settembre 2016
    Salve, complimenti ringrazio il cuoco per il consiglio grande successo ottenuto. Nel ringraziare porgo cordiali saluti angelo
    Redazione Giallozafferano
    domenica 18 settembre 2016
    @Angelo : ciao Angelo, grazie a te per i complimenti. Un saluto da Giovanni e da tutto lo staff di Giallozafferano!smiley 
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo