Involtini alla pizzaiola

PRESENTAZIONE

Gli involtini alla pizzaiola sono degli sfiziosi involtini di carne bovina, farciti con fettine di mozzarella e olive nere e cotti in un gustoso sugo al pomodoro.

Gli involtini alla pizzaiola sono davvero semplici da preparare e, se accompagnati da abbondante purè di patate o da riso bollito, costituiranno un ottimo piatto unico. Vi invitiamo a provare con lo stesso condimento anche le polpette di zucchine alla pizzaiola, un tripudio di sapori!

Leggi anche: Carne alla pizzaiola

INGREDIENTI
372
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per 4 involtini
Fettine di manzo (80-90 gr l'una) 4 fette
Mozzarella 250 g
Olive nere 30 g
Passata di pomodoro 300 g
Aglio 1 spicchio
Olio extravergine d'oliva 4 cucchiai
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Prezzemolo tritato 1 cucchiaio
Origano tritato 1 cucchiaino
Preparazione

Come preparare gli Involtini alla pizzaiola

Per preparare gli involtini alla pizzaiola, iniziate ponendo lo spicchio d’aglio schiacciato in un ampio tegame con l’olio. Fate dorare l’aglio e poi aggiungete la passata di pomodoro 1, portate a cottura salando e pepando. In ultimo aggiungete l’origano e il prezzemolo. Mentre il sugo cuoce battete leggermente le fettine di carne con un batticarne, pareggiatele se dovessero essere molto irregolari. Tagliate la mozzarella (o la scamorza) in fettine sottili 2 e mettetela a scolare su un colino, di modo che perda più acqua possibile. Tritate finemente le olive nere 3.

Su ogni fettina di carne ponete 2/3 fettine di mozzarella ben sgocciolata 4, distribuite il trito di olive 5 e arrotolate la carne dal lato più corto a mo’ di involtino 6,

che andrete a chiudere bene con due stecchini 7. Ponete gli involtini così preparati nel sugo 8, salateli su entrambi i lati, coprite con il coperchio e cuocete a fuoco molto basso (il sugo dovrà leggermente sobbollire) per circa 20 minuti. A cottura ultimata 9 aggiustate di sale. Se la mozzarella avesse perso dell’acqua durante la cottura estraete gli involtini dalla padella, teneteli al caldo e fate leggermente restringere il sughetto! Servite gli involtini ben caldi accompagnandoli con del purè di patate o con del riso bollito!

Conservazione

Conservate gli involtini alla pizzaiola in frigorifero, chiusi in un contenitore ermetico, per un paio di giorni al massimo.

Come fare la passata di pomodoro

Leggi la scheda completa: Come fare la passata di pomodoro

Consiglio

Per una variante più "adulta" potete sostituire la mozzarella con la scamorza e le le olive con le erbe: tutto fuorché da dieta, perché si finisce per mangiarci dietro un quintale di pane, ma delizioso.

76 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • corato
    domenica 23 settembre 2018
    quale parte del manzo?
    Redazione Giallozafferano
    domenica 23 settembre 2018
    @corato: Ciao, vanno bene i tagli del quarto posteriore come noce o codone: l'importante è che siano fette sottili e possibilmente senza tessuti connettivi.
  • federica.colombo1986
    sabato 25 agosto 2018
    ciao! si possono congelare? grazie!
    Redazione Giallozafferano
    sabato 25 agosto 2018
    @federica.colombo1986: ciao! è consigliabile non congelarli perchè una volta scongelati il risultato non sarà lo stesso! ma se hai utilizzato tutti ingredienti freschi puoi farlo! 
4 FATTE DA VOI
damiana.acquafredda
Giusto il tempo di fare la foto e verrà subito gustato come per gli altri involtini. Ho messo fettine di speck e tanto prezzemolo.
corato
Involtini fatti con la noce di vitello.
castellelisa
involtini
RosarioCaminiti
involtini alla pizzaiola
RICETTE CORRELATE