Involtini di tacchino con patate, ricotta e pancetta

/5
Involtini di tacchino con patate, ricotta e pancetta
115
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 20 min
  • Dosi per: 12 pezzi
  • Costo: basso

Presentazione

Gli involtini di tacchino con patate, ricotta e pancetta sono un secondo piatto leggero e gustoso: pur essendo semplici da preparare, una volta in tavola daranno vita ad un secondo piatto sfizioso che piacerà molto anche ai bambini. Gli involtini si preparano molto velocemente con delle fette di petto di tacchino già cotte al forno, il ripieno degli involtini di tacchino è preparato con un impasto di patate e ricotta insaporito da un trito di pancetta affumicata. Una volta assemblati gli involtini di tacchino con patate, ricotta e pancetta andranno cotti in forno per 10 minuti, semplicemente conditi con un filo d’olio d’oliva.

Ingredienti per 12 involtini

Patate 300 g
Tacchino al forno a fette 24
Emmentaler sottili (circa 200 g) 12 fette
Pancetta affumicata 50 g
Ricotta vaccina 100 g
Latte intero 180 ml
Olio extravergine d'oliva 15 ml
Noce moscata q.b.
Maggiorana q.b.
Sale fino q.b.
Pepe bianco q.b.

per decorare

Porri foglie 2
Carote 1
Uova 1
Preparazione

Come preparare gli Involtini di tacchino con patate, ricotta e pancetta

Involtini di tacchino con patate, ricotta e pancetta

Per realizzare gli involtini di tacchino con patate, ricotta e pancetta tagliate a cubetti la pancetta affumicata (1), poi pelate le patate (2) e riducetele a dadini (3).

Involtini di tacchino con patate, ricotta e pancetta

Ponete i dadini di patate in un pentolino , versate il latte (4), aromatizzate con la noce moscata (5) salate e cuocete per circa 15 minuti fino a quando non saranno morbidi. Fate raffreddare le patate poi ponetele in un mixer dotato di lame, aggiungete la ricotta (6)

Involtini di tacchino con patate, ricotta e pancetta

le foglioline di maggiorana fresca e un pizzico di pepe bianco (7) e frullate il tutto per ottenere un composto omogeneo e cremoso (8). Trasferite la crema di patate in una ciotola e aggiungete i dadini di pancetta (9), mescolate con un cucchiaio e tenete da parte la farcitura.

Involtini di tacchino con patate, ricotta e pancetta

Ora componete gli involtini: prendete due fette di tacchino e sovrapponetele leggermente, adagiate sopra una fetta di emmentaler e (10) spalmate sopra la crema di patate e ricotta (11) poi piegate i due bordi lunghi verso il centro (12)

Involtini di tacchino con patate, ricotta e pancetta

poi ripiegate anche i lati più corti (13-14).Sfogliate il porro, lavate le foglie e ricavate 12 strisce sottili (15),

Involtini di tacchino con patate, ricotta e pancetta

scottatele in acqua bollente (16) per renderle morbide ed elastiche e poi raffreddatele immergendole in una ciotola colma di acqua e ghiaccio (17) per mantenere il colore. Procedete allo stesso modo con la carota, pelatela e con un pelapatate ricavate 12 strisce sottili, sbollentatele per ammorbidirle (18)

Involtini di tacchino con patate, ricotta e pancetta

e poi raffreddatele nella ciotola con acqua e ghiaccio (19). Ora passate a legare gli involtini: su un tagliare disponete incrociandole una striscia di porro e una di carota (20) appoggiate al centro l’involtino e avvolgete la carota e fate un nodo in cima, fate lo stesso con il porro (21)

Involtini di tacchino con patate, ricotta e pancetta

chiudendo “a pacchetto” l’involtino (22). Con queste dosi otterrete 12 involtini, trasferiteli su una leccarda rivestita con carta da forno, spennellate la superficie con l’uovo sbattuto (23) e cuoceteli per 10 minuti in forno statico preriscaldato a 180° ( o in forno ventilato a 160° per 6-7 minuti). Sfornate gli involtini di tacchino con patate, ricotta e pancetta (24) e fateli intiepidire prima di portarli in tavola.

Conservazione

Gli involtini di tacchino con patate, ricotta e pancetta si possono conservare in frigo per 1-2 giorni al massimo. Potete congelarli se avete utilizzato ingredienti freschi.

Consiglio

In alternativa alla ricotta potete usare del caprino e se volete arricchire l’impasto aggiungete una crema di zucchine.

Leggi tutti i commenti ( 115 )

Altre ricette

I commenti (115)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • rafix86 ha scritto: mercoledì 21 febbraio 2018

    ciao, si possono preparare la sera prima, conservare in frigorifero e cuocerli la sera dopo?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 22 febbraio 2018

    @rafix86: Ciao, meglio cuocere tutto e in caso riscaldare sarebbe preferibile!

  • Vale ha scritto: giovedì 16 novembre 2017

    Ciao!! La ricotta non la preferisco, c'è un sostituto?? Grazie!!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 17 novembre 2017

    @Vale: Ciao, come già indicato nel box consiglio: In alternativa alla ricotta potete usare del caprino

Leggi tutti i commenti ( 115 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

Aggiungi le foto delle tue ricette e mostra il tuo risultato

Ultime ricette

Dolci

La panzanella dolce è un fresco dessert per l'estate ispirato al classico piatto della tradizione toscana.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 10 min

Dolci

Le pesche in sfoglia sono delle golose cupole di pasta sfoglia farcite con pesche fresche e cubetti di cioccolato fondente. Perfette per l'estate!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 20 min

Ricotta
Pancetta
Pasta con pancetta
Involtini
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Biscotti
Pizze e focacce