Jelly shot a stelle e strisce

PRESENTAZIONE

Bando ai classici cocktail e fate largo a loro, i jelly shot, il nuovo trend culinario americano per i party più divertenti! Un'originale versione degli shot perchè, come dice il nome stesso, sono realizzati con gelatina alcolica o analcolica... da gustare al cucchiaio! Caratteristiche principali? Coloratissimi! La nostra versione di questo vivace "eat&drink" made USA prevede tre strati: affonderete il cucchiaino nella gelatina al blu curaçao, poi scoprirete la candida panna cotta al centro e per finire una base rossa di gelatina di cranberry! Per rendere questo dessert ancora più evocativo, una decorazione con stelline di zucchero che richiama il motivo della bandiera americana. Vi conquisteremo a colpi di gelatina... cheers!

Leggi anche: Panna cotta allo yogurt con gelatina alla pesca

INGREDIENTI

139
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per 6 bicchierini da circa 90 g l'uno: per lo strato rosso
Succo di cranberry 145 g
Sciroppo alla fragola 45 g
Gelatina in fogli 4 g
per lo strato bianco
Panna fresca liquida 140 g
Zucchero 40 g
Gelatina in fogli 2 g
per lo strato blu
Blue Curaçao 20 g
Gassosa 140 g
Gelatina in fogli 4 g
per la decorazione
Decorazione alimentare stelline di zucchero 36
Preparazione

Come preparare il Jelly shot a stelle e strisce

Per preparare il jelly shot a stelle e strisce iniziate mettendo in ammollo per almeno 10 minuti la gelatina in acqua ben fredda, in tre ciotoline diverse 1, rispettivamente serviranno 4 g di gelatina per lo strato rosso, 4 per quello blu e 2 g per quello di panna cotta. Versate poi in un tegame dai bordi alti il succo di cranberry 2 e lo sciroppo di fragola 3.

Scaldate a fuoco dolce ed aggiungete un foglio di gelatina scolata e ben strizzata 4. Mescolate con le fruste a mano per farla sciogliere completamente 5. Quando sarà completamente sciolta, spegnete il fuoco e trasferitela in un imbuto dosatore per versarne circa 30 g in ogni bicchierino 6. Potete utilizzare in alternativa una caraffa dosatrice. Trasferite in frigorifero per almeno 2 ore a rassodare.

Procedete con la preparazione della panna cotta. In un tegame dai bordi alti versate la panna 7 e scaldate a fuoco dolce. Unite lo zucchero 8 e frustate per farlo sciogliere 9.

Unite anche un foglio di gelatina ben scolata e strizzata 10 e sciogliete anche essa fino ad ottenere un composto omogeneo 11. Spegnete il fuoco e lasciate intiepidire la panna cotta. Poi prendete i bicchierini che avevate messo a rassodare in frigorifero e versate circa 30 g di panna cotta in ciascuno, aiutandovi con l'imbuto dosatore 12. Trasferite nuovamente i bicchierini in frigorifero per far rassodare. Ci vorranno circa 2 ore.

Infine preparate l'ultimo strato di gelatina blu. Versate in un tegame la gassosa 13 ed il blu curaçao 14. Scaldate a fuoco dolce. Prendete l'ultimo foglio di gelatina ammollato, strizzatelo accuratamente 15

e unitelo nel tegame 16.  Con le fruste a mano, sciogliete la gelatina completamente, poi spegnete il fuoco. A questo punto rasferite il composto nell'imbuto dosatore 17 e versatene 30 g in ciascun bicchierino, oramai rassodato, per realizzare l'ultimo strato 18. Mette nuovamente in frigo a rassodare per almeno 2 ore.

Trascorso il tempo di rassodamento in frigo, avrete ottenuto i vostri bicchierini jelly shot a stelle strisce. Potete decorarli con 6 stelline di zucchero ciascuno per richiamare il disegno della bandiera americana: prendete le stelline con le pinzette da cucina ed adagiatele delicatamente sopra allo strato blu di gelatina. Ora servite i jelly shot a stelle e strisce e… have fun!

Conservazione

I jelly shot a stelle e strisce possono essere conservati in frigorifero per al massimo 1 settimana coperti da pellicola alimentare trasparente.

Si sconsiglia di congelare.

Consiglio

Alternative divertenti per colorare i vostri jelly shot? Provate ad utilizzare la polpa di fragole fresche per lo strato rosso. Preferite evitare parti alcoliche? Provate ad utilizzare la polpa fresca di mirtilli per lo strato blu!

22 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • GiusyGiulio13
    sabato 10 febbraio 2018
    @GiusyGiulio13: grazie
  • GiusyGiulio13
    venerdì 09 febbraio 2018
    Ciao... Il cranberry con cosa si può sostituire? L'alchermes va bene?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 09 febbraio 2018
    @GiusyGiulio13: Ciao, potresti usare succo di lamponi..
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo