Lasagne alla Norma

PRESENTAZIONE

Lasagne alla Norma

Le lasagne alla Norma sono un primo piatto dal gusto unico che si ispira alla tradizionale pasta alla Norma siciliana, preparata con ricotta e melanzane, un connubio saporito e molto amato.
Per realizzarla si prepara un sugo di pomodoro semplice, profumato al basilico, si grigliano le melanzane e poi si tagliano a cubetti e infine si stempera la ricotta nel latte per creare una deliziosa crema.
Fatto questo non vi resterà che comporre le lasagne, farcendo delle sfoglie all’uovo, meglio se ruvide e porose così da assorbire meglio la farcitura.
Portate in tavola le lasagne alla Norma, conquisterete tutti i palati!

Leggi anche: Pasta alla Norma in bianco

INGREDIENTI

Lasagne all'uovo 250 g
Pomodori pelati 1 kg
Melanzane 500 g
Aglio 1 spicchio
Basilico 6 foglie
Ricotta salata q.b.
Sale fino 1 pizzico
Olio extravergine d'oliva q.b.
Pepe nero q.b.
per la crema di ricotta
Ricotta vaccina 1 kg
Latte intero 200 ml
Noce moscata q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare le Lasagne alla Norma

Per realizzare le lasagne alla Norma iniziate preparando la salsa di pomodoro, in una pentola mettete a scaldare un filo d’olio e fate insaporire uno spicchio d’aglio. Versate la passata di pomodoro 1, salate 2, pepate e fate cuocere il sugo. A fine cottura profumate con delle foglioline di basilico 3, spegnete il fuoco e tenete da parte il sugo.

Ora lavate e spuntate le melanzane, affettatele con una mandolina per ottenere delle fette di circa 1 centimetro di spessore 4. Scaldate una piastra, spennellatela con dell’olio e poi grigliate le fette di melanzane da un lato e poi dall’altro fino a dorarle 5. Lasciatele raffreddare e poi tagliatele a cubetti 6.

Preparate ora la crema di ricotta: in una ciotola stemperate la ricotta con il latte 7, mescolate con la frusta per ottenere un composto morbido ed omogeneo. Salate, pepate 8 e aromatizzate con una spolverata di noce moscata 9.

Grattugiate infine la ricotta salata 10. A questo punto tutto è pronto per comporre le lasagne: prendete una pirofila, stendete uno strato di sugo di pomodoro 11 e condite con l’olio 12.

Quindi adagiate un primo strato di lasagne 13, proseguite con uno strato di pomodoro 14, la crema di ricotta 15, le melanzane a cubetti,

una spolverata di ricotta salata grattugiata 16 e proseguite con una altra fila di sfoglie alternando gli strati fino ad esaurire gli ingredienti. Terminate con uno strato di melanzane e ricotta salata 17.  Cuocete in forno statico preriscaldato a 220° per 20 minuti. A cottura ultimata sfornate le vostre lasagne alla Norma e gustatele 18!

Conservazione

Potete conservare le lasagne alla Norma in frigorifero, coperte con pellicola trasparente o in un contenitore ermetico per 1-2 giorni. Si possono preparare il giorno prima, mantenere in frigorifero coperte con pellicola trasparente e cuocere il giorno dopo. E’ possibile congelarle, solo se si sono utilizzati tutti ingredienti freschi, meglio da crude: per cuocerle sarà sufficiente scongelarle in frigorifero circa 24 ore prima e poi cuocerle in forno.

Consiglio

Se volete un gusto ancora più ricco potete friggere in olio di semi le melanzane invece di grigliarle.

49 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Eugenia
    martedì 14 novembre 2017
    Invitanti e sicuramente gustose
  • stefania
    giovedì 20 aprile 2017
    facendole in anticipo meglio lasciarle crude e cuocerle al momento di servire o riscardarle?
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 20 aprile 2017
    @stefania: ciao Stefania! Puoi lasciarle crude in frigorifero e cuocerle al momento! 
3 FATTE DA VOI
AnnaPedri
Vabbhe... le melanzane vanno fritte 😌
eribeagle
Anche il mio bambino ha divorato le mie prime lasagne alla norma! Piaciutissime!!!!
ginevrarossi
Ci piace sperimentare e abbiamo aggiunto anche un po’ di salsiccia! 🎉🎉
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo